Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Bava di vento L'avatar di ciciulen
    Data Registrazione
    14/12/08
    Località
    forli'
    Età
    58
    Messaggi
    245
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito ko 2350 quale alternativa?

    Vorrei un consiglio su quale alternativa alla mia amata 2350 rimanendo nel range
    lacrosse badge 150/200 euro.grazie

  2. #2
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    15,211
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: ko 2350 quale alternativa?

    Citazione Originariamente Scritto da ciciulen Visualizza Messaggio
    Vorrei un consiglio su quale alternativa alla mia amata 2350 rimanendo nel range
    lacrosse badge 150/200 euro.grazie
    Ciao, la ws 23XX è da considerare ormai un prodotto superato sotto ogni punto di vista, esistono molte soluzioni accettabili e non particolarmente costose, ma per scegliere la migliore dovresti capire te quali sono le tue esigenze sia in termini qualitativi (mettiamoci anche la possibile qualità e tipologia dell' installazione), ma non è da trascurare anche la modalità (se) di invio dei dati verso qualche piattaforma meteo

    Vedo che in molti stanno dirigendosi verso i sistemi Ecowitt.....hai già valutato ?
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione tsc009 rete MNW-CEM quota 158 m slm; Il sito meteo:**Rignano meteo_dati meteo on line**






  3. #3
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    17,959
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: ko 2350 quale alternativa?

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio
    Ciao, la ws 23XX è da considerare ormai un prodotto superato sotto ogni punto di vista, esistono molte soluzioni accettabili e non particolarmente costose, ma per scegliere la migliore dovresti capire te quali sono le tue esigenze sia in termini qualitativi (mettiamoci anche la possibile qualità e tipologia dell' installazione), ma non è da trascurare anche la modalità (se) di invio dei dati verso qualche piattaforma meteo

    Vedo che in molti stanno dirigendosi verso i sistemi Ecowitt.....hai già valutato ?
    io vorrei una stazione che invia dati esterni correttamente (senza errori dovuti a cariche elettrostatiche varie) e in cui si possa invare i dati al sito internet.
    Per ora sto utilizzando una WS2300.
    In particolare vorrei una stabilità e affidabilità del segnale abbastanza forte, cosa che con Lacrosse 2300 con la seriale si creano problemi.

    Hai qualche stazione professionale da consigliare in termini qualitativi?termoigro pluviometro e anemometro

    P.s. Con Lacrosse avendo stazione sul tetto cablata con console ho avuto spesso problemi con scariche elettriche che sono riuscite a volte a passare all'interno, bruciando a volte la seriale del cavetto e a volte il WDS 5(weather data server)

    C'è una valida alternativa al WDS5? e con quale stazione?
    Ultima modifica di Alessandro(Foiano); 02/04/2022 alle 11:25

  4. #4
    Bava di vento
    Data Registrazione
    12/09/17
    Località
    Fano (PU)
    Messaggi
    232
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: ko 2350 quale alternativa?

    Io ti risponderei: ecowitt tutta la vita ( vedi ad esempio: Stazione meteo sui 100 euro per iniziare? )
    Hai a disposizione versioni senza console, con console, con sensore integrato, con sensori separati, sensori aggiuntivi...
    Se ti può interessare il gateway gw1000/wh2650 ( le console penso siano simili ) ha una super ricezione ( riceve correttamente i sensori wireless anche da posizioni 'incredibili' attraverso muri spessi, pavimenti con reti elettrosaldate... ), quindi senza problemi di scariche e ti invia i dati anche ad un tuo sito personale ( vedi ad esempio il mio in firma )


    P.S.
    Chiaramente, come anche il prezzo suggerisce, non paragonabile a davis...

  5. #5
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    15,211
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: ko 2350 quale alternativa?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro(Foiano) Visualizza Messaggio
    io vorrei una stazione che invia dati esterni correttamente (senza errori dovuti a cariche elettrostatiche varie) e in cui si possa invare i dati al sito internet.
    Ciao, in effetti le ecowitt valgono tutto quel che costano, io utilizzo come back up una stazione T/H...tramite il datalogger wi-fi vengono inviati i dati sul server ecowitt e da qua volendo su WU e altre reti

    Come stazione di fascia bassa non posso che dirne bene, ma se vuoi fare una spesa e poi non pensarci più per qualche anno.....io andrei su Davis
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione tsc009 rete MNW-CEM quota 158 m slm; Il sito meteo:**Rignano meteo_dati meteo on line**






  6. #6
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    17,959
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: ko 2350 quale alternativa?

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio
    Ciao, in effetti le ecowitt valgono tutto quel che costano, io utilizzo come back up una stazione T/H...tramite il datalogger wi-fi vengono inviati i dati sul server ecowitt e da qua volendo su WU e altre reti

    Come stazione di fascia bassa non posso che dirne bene, ma se vuoi fare una spesa e poi non pensarci più per qualche anno.....io andrei su Davis
    su quale modello Davis?

  7. #7
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    15,211
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: ko 2350 quale alternativa?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro(Foiano) Visualizza Messaggio
    su quale modello Davis?
    Buondì.....come in tutte le cose....c'è sempre "qualcosa di meglio".....ma ti posso dire che qualsiasi modello di Davis è sicuramente molto più affidabile (soprattutto in termini di rilevare dati NON affetti da "anomalie") rispetto alle varie La Crosse, etc

    Tieni presente che anche Davis non sfugge alle regole della buona installazione, quindi....il modello da te scelto dovrà essere "compatibile" con le caratteristiche del tuo sito installativo

    Io ti dirrei (SE SE SE non hai emissioni di un "certo livello" in zona di RF, soprattutto in HF e VHF) anche di pensare alle piccola Davis Vue, MA la zona deve essere sufficientemente ventilata, altrimenti avrai soprastime importanti sul parametro T in estate e sottostime in inverno (questo rispetto all'ipotetico valore rilevato senza introduzione di errori "esterni")

    Te come sei messo a livello installativo ? Se intendi disporre il tutto su copertura, come adesso, dirrei che la Vue possa essere interessante.....se vuoi andare su un prodotto migliore, anche la Davis tal DW 6152 EU (la classica con schermo a 5 piatti), chiaramente al prezzo di OGNI Davis va aggiunto quello del Kit Datalogger+Weatherlink (se vuoi mantenere la configurazione con il sistema Anemos), oppure pensare a soluzioni alternative.....tipo non prendere la consolle e andare su alte soluzioni che permettano direttamente l'invio dati in rete, ma il tutto va visto caso per caso
    Ultima modifica di Blackfox; 03/04/2022 alle 07:54
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione tsc009 rete MNW-CEM quota 158 m slm; Il sito meteo:**Rignano meteo_dati meteo on line**






  8. #8
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    17,959
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: ko 2350 quale alternativa?

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio
    Buondì.....come in tutte le cose....c'è sempre "qualcosa di meglio".....ma ti posso dire che qualsiasi modello di Davis è sicuramente molto più affidabile (soprattutto in termini di rilevare dati NON affetti da "anomalie") rispetto alle varie La Crosse, etc

    Tieni presente che anche Davis non sfugge alle regole della buona installazione, quindi....il modello da te scelto dovrà essere "compatibile" con le caratteristiche del tuo sito installativo

    Io ti dirrei (SE SE SE non hai emissioni di un "certo livello" in zona di RF, soprattutto in HF e VHF) anche di pensare alle piccola Davis Vue, MA la zona deve essere sufficientemente ventilata, altrimenti avrai soprastime importanti sul parametro T in estate e sottostime in inverno (questo rispetto all'ipotetico valore rilevato senza introduzione di errori "esterni")

    Te come sei messo a livello installativo ? Se intendi disporre il tutto su copertura, come adesso, dirrei che la Vue possa essere interessante.....se vuoi andare su un prodotto migliore, anche la Davis tal DW 6152 EU (la classica con schermo a 5 piatti), chiaramente al prezzo di OGNI Davis va aggiunto quello del Kit Datalogger+Weatherlink (se vuoi mantenere la configurazione con il sistema Anemos), oppure pensare a soluzioni alternative.....tipo non prendere la consolle e andare su alte soluzioni che permettano direttamente l'invio dati in rete, ma il tutto va visto caso per caso
    a livello installazione dipende dal raggio di trasmissione permesso da Davis.
    Ho posizioni molto lontane dagli edifici da poter sfruttare, come il vigneto e quindi molto ventilate. Con "molto lontane" intendo sopra i 100 metri la distanza dalla collocazione rispetto al router.
    Sono interessato ad altre soluzioni che permettano l'invio dati in rete senza console, ma quali sarebbero? Scusa ma sono stato lontano da questa materia per anni e non sono minimamemnte aggiornato.
    E' proprio questo il punto in cui volevo approfondire l'argomento, visto che ho avuto notevoli noie col WDS5 fulminato due volte in pochi anni e altre noie dovute alla scheda SD del WDS5 in cui ho perso dalla memoria lo storico. Oltre ad altre perdite di dati dovute alla trasmissione tutta cablata con seriale Lacrosse.

    Non so se mi sono spiegato, sennò fammi domande se non sono stato chiaro.

    P.s.per le emissioni in zona di RF mi rifaccio alla legge di Murphy

  9. #9
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    15,211
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: ko 2350 quale alternativa?

    Ciao...ho capito le tue esigenze, il fatto è che dovresti riflettere su 3 cose secondo me:

    1)Voler rimanere nell' usare la tua linea wi-fi per inviare i dati su Internet...(quindi utilizzare AnemoS o altro sistema similare)

    2)Ricorrere a soluzioni simili al concetto del datalogger IP, adesso ho visto che Davis ha messo in commercio il Weatherlink Live......concettualmente mi sembra la stessa cosa, ma andrebbe visto nei dettagli

    3)Svincolarsi proprio totalmente dal wi-fi casalingo e utilizzare dispositivi che si colleghino in modo autonomo alla rete dati mobile, come farebbe appunto un telefono cellulare

    Se opti per il primo caso, potresti utilizzare un qualche dispositivo tipo il Weather Envoj (Davis) che ti permetta di "raccogliere" i dati dei sensori e poi (ma qua si va su altre problematiche) realizzarti una rete wi-fi che ti permetta di comunicare con il tuo AnemoS e fare come hai fatto fino ad adesso

    Ma il dispositivo sarebbe scollegato fisicamente dall' esterno se non con la rete telefonica o dati (quindi più protetto)

    Pure per la soluzione n°2 il problema principale è realizzare una rete wi-fi affidabile oltre che garantire la funzionalità del dispositivo (alimentazione autonoma)

    Nel terzo caso (soluzione nativa da Davis per le installazioni remote)....tutto diverso...... i dati raccolti vengono inviati su un cloud e da qua....visualizzarli è facile....più difficile capire come fare ad inviarli ad una rete meteo come la nostra

    Probabilmete sarebbe possibile transitare tramite WU, ma li siam legati alle "bizze" del server.....in altre parole non so quanto possa essere affidabile una cosa del genere

    Non ti saprei dire la strada (se è fattibile ad ora ) recuperare i dati da un cloud esterno

    Facci sapere

    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione tsc009 rete MNW-CEM quota 158 m slm; Il sito meteo:**Rignano meteo_dati meteo on line**






  10. #10
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    17,959
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: ko 2350 quale alternativa?

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio
    Ciao...ho capito le tue esigenze, il fatto è che dovresti riflettere su 3 cose secondo me:
    Nel terzo caso (soluzione nativa da Davis per le installazioni remote)....tutto diverso...... i dati raccolti vengono inviati su un cloud e da qua....visualizzarli è facile....più difficile capire come fare ad inviarli ad una rete meteo come la nostra

    Probabilmente sarebbe possibile transitare tramite WU, ma li siam legati alle "bizze" del server.....in altre parole non so quanto possa essere affidabile una cosa del genere
    Non ti saprei dire la strada (se è fattibile ad ora ) recuperare i dati da un cloud esterno
    Facci sapere

    Direi che vorrei saperne di più sul terzo caso, è quello che vorrei installare e implementare. A quel punto sarebbe da capire come fare ad inviare i dati dal cloud verso il web

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •