Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18
  1. #11
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    Località
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    Età
    60
    Messaggi
    16,622
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro manuale fatto in casa

    Le varie pesate servirebbero a poter tarare lo strumento e verificare il corretto uso del metro da sarta. Non sai infatti quanto sia regolare il cilindro di vetro lungo la sua altezza. Sarebbe consigliabile anche limare il bordo dell'imbuto rendendolo tagliente per fa sì che le gocce cadenti su di esso entrino o escano completamente dall'area misurata.

    Il pluvio a cassa zincata ha i lati leggrmente curvi e ciò induce un certo errore sulla misura poichè l'area calcolata potrebbe non essere esattamente di 1 m2.
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  2. #12
    Vento fresco
    Data Registrazione
    09/07/09
    Località
    Zürich
    Messaggi
    2,382
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro manuale fatto in casa

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Visualizza Messaggio
    Le varie pesate servirebbero a poter tarare lo strumento e verificare il corretto uso del metro da sarta. Non sai infatti quanto sia regolare il cilindro di vetro lungo la sua altezza. Sarebbe consigliabile anche limare il bordo dell'imbuto rendendolo tagliente per fa sì che le gocce cadenti su di esso entrino o escano completamente dall'area misurata.

    Il pluvio a cassa zincata ha i lati leggrmente curvi e ciò induce un certo errore sulla misura poichè l'area calcolata potrebbe non essere esattamente di 1 m2.
    Quello del bordo dell'imbuto è un problema che mi sono posto. Ho deciso che il diametro dell'imbuto parte da metà delle spessore del bordo, spessore di circa 1-1,5mm. Comunque eventuali piccole variazioni causano errori davvero piccoli (1-2%).
    Il cilindro invece è proprio verticale

  3. #13
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/08/07
    Località
    Montagna in V. (SO)
    Età
    37
    Messaggi
    6,710
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro manuale fatto in casa

    Citazione Originariamente Scritto da berserker Visualizza Messaggio
    Ops, scusa! Te le ripropongo qui.
    Buona idea qulla di pesare la precipitazione caduta, mi manca però una bilancia del genere. Diciamo che la classica lettura su una scala graduata è più immediata e pratica (ad esempio posso affacciarmi mentre sta piovendo per dare una sbirciata e vedere se la Davis dà valori esatti o meno...) ma una pesata renderebbe la misura ineccepibile!
    Per orso polare: il recipiente in realtà è una vaso per fiori. Appena l'ho visto mi è sembrato ideale allo scopo. L'ho trovato in un negozietto che vende un po' di tutto per la casa nel mio paese
    Ingegnoso!

    Ma se non volessi dotarlo di "cappello-imbuto", la formula di conversione per il calcolo dei mm diventerebbe...?

    [FONT=Arial][B]Matteo Gianatti
    [/B][/FONT]Osservatorio di Montagna in Valtellina dal 17.12.2007

  4. #14
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Orso Polare
    Data Registrazione
    18/09/08
    Località
    Roma
    Età
    74
    Messaggi
    5,447
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro manuale fatto in casa

    Citazione Originariamente Scritto da meTEOlacci Visualizza Messaggio
    Ingegnoso!

    Ma se non volessi dotarlo di "cappello-imbuto", la formula di conversione per il calcolo dei mm diventerebbe...?

    La formula per conoscere i mm di acqua caduti in un metro quadrato è sempre la stessa per qualsiasi pluviometro a prescindere se ha o non ha un imbuto sopra.
    Per conoscere i mm caduti su un metro quadro devi fare:

    mm/m² = Acqua raccolta in litri * Fattore Pluviometrico

    A te manca il valore del Fattore Pluviometrico che trovi con:


    Fattore Pluviometrico = 10000/r*r*3.14
    · 10000 sono i cm² del metro² preso a riferimento · r è il raggio espresso in cm della bocca di raccolta ipotizzando che comunque la bocca di raccolta sia un cerchio.

    Invece per conoscere i litri che hai raccolto devi pesare l'acqua che hai nel recipiente chiaramente al netto..... considera 1 litro= Kg

    Comunque per avere letture attendibili non conviene scendere sotto i 100/200 mm di diametro sulla bocca di entrata.

    ciao a tutti da Roberto

    Stazione Davis 6163 VP2 Plus
    La mia webcam a Nord La mia webcam a Ovest



    Nell'interesse generale del Forum, NON RISPONDO privatamente a quesiti di ordine tecnico che invece possono essere dibattuti collettivamente

  5. #15
    Burrasca
    Data Registrazione
    22/02/07
    Località
    Molino del Piano(FI)
    Messaggi
    5,587
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro manuale fatto in casa

    Un pluviometro da 1m2 ma come si fa???
    Stazione meteo: Davis Vantage Vue; Luogo: Molino del Piano, 12 km a NE di Firenze; Alt.: 120 m; Sito web: www.firenzemeteo.it

  6. #16
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/08/07
    Località
    Montagna in V. (SO)
    Età
    37
    Messaggi
    6,710
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro manuale fatto in casa

    Citazione Originariamente Scritto da Orso Polare Visualizza Messaggio
    La formula per conoscere i mm di acqua caduti in un metro quadrato è sempre la stessa per qualsiasi pluviometro a prescindere se ha o non ha un imbuto sopra.
    Per conoscere i mm caduti su un metro quadro devi fare:

    mm/m² = Acqua raccolta in litri * Fattore Pluviometrico

    A te manca il valore del Fattore Pluviometrico che trovi con:


    Fattore Pluviometrico = 10000/r*r*3.14
    · 10000 sono i cm² del metro² preso a riferimento · r è il raggio espresso in cm della bocca di raccolta ipotizzando che comunque la bocca di raccolta sia un cerchio.

    Invece per conoscere i litri che hai raccolto devi pesare l'acqua che hai nel recipiente chiaramente al netto..... considera 1 litro= Kg

    Comunque per avere letture attendibili non conviene scendere sotto i 100/200 mm di diametro sulla bocca di entrata.

    Ah, ma questa formula andrebbe bene nel caso volessi misurare la pioggia con un dosatore da cucina, che appunto dispone di una scala graduata in litri... Mentre berserker parlava di diametri recipiente-imbuto...

    [FONT=Arial][B]Matteo Gianatti
    [/B][/FONT]Osservatorio di Montagna in Valtellina dal 17.12.2007

  7. #17
    Vento fresco
    Data Registrazione
    09/07/09
    Località
    Zürich
    Messaggi
    2,382
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro manuale fatto in casa

    Citazione Originariamente Scritto da meTEOlacci Visualizza Messaggio
    Ah, ma questa formula andrebbe bene nel caso volessi misurare la pioggia con un dosatore da cucina, che appunto dispone di una scala graduata in litri... Mentre berserker parlava di diametri recipiente-imbuto...

    Ciao, leggo solo ora

    Se tu non mettessi l'imbuto al recipiente allora misureresti direttamente l'accumulo. L'imbuto serve per aumentare la superficie di raccolta della pioggia e dunque aumentare la sensibilità dello strumento. In questo modo se dovessero cadere 0,2mm di pioggia dentro al recipiente mi troverò una colonna d'acqua maggiore di 0,2mm. Senza imbuto invece avrei proprio 0,2mm e la misura sarebbe di fatto impossibile.

    Per passare dalla lettura della colonna d'acqua nel pluvio alla reale altezza di pioggia caduta sulla superficie dell'imbuto basta eguagliare i due volumi in cui l'unica incognita è appunto l'altezza di pioggia caduta. Ne deriva che il "numero magico" per cui moltiplicare il dato letto sulla scala graduata è dato dal rapporto del quadrato dei due diametri, come ho scritto all'inizio

    Ciao!

  8. #18
    Vento forte L'avatar di Ivan 72
    Data Registrazione
    11/06/18
    Località
    L'Aquila Roio Piano792mt
    Età
    50
    Messaggi
    3,745
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro manuale fatto in casa

    Accumulo pioggia 12 mm misurati nel pluviometro manuale, cilindro graduato con capacità totale di 100 ml pari a 162,3 mm il cui diametro è di 2,8 cm, mentre il pluvio automatico dell'Oregon ha segnato 8,3 mm.
    A testimonianza della maggiore precisione del pluvio manuale rispetto a quello della stazione meteo che oltretutto costa ben 10 volte di più.
    E sempre in zona nella frazione di Colle di Roio a 2 Km di strada da qui, poco più di 1 Km da qui in linea d'aria sono caduti 12,2 mm di pioggia rilevati dal pluvio della Davis, la stessa quantità che ho misurato qui nel cilindro graduato.
    Nato a Roma, trasferito da Roma zona Garbatella a L'Aquila Roio Piano il 17/12/2011. Min assoluta L'Aquila Roio Piano-Piana di Roio 770 metri slm -24,2° il 15/02/2012 e Roma Ciampino -11° il 12/01/1985.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •