Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 55 di 55
  1. #51
    Vento forte L'avatar di Stefano83
    Data Registrazione
    08/11/07
    Località
    Galàtone (LE)
    Età
    35
    Messaggi
    3,869
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Sì @Stefano83, parliamo del 47.1008.
    Ad ogni modo, con il mio lavoro abbiamo verificato la precisione nella "traduzione" in mm dei quantitativi di pioggia una volta che la pioggia si sia accumulata nel pluviometro, ma non abbiamo dimostrato la capacità del pluviometro di "convogliare" la pioggia correttamente senza sottostime "già in entrata". Inoltre io mi fido poco di quella specie di coperchio nero in dotazione al pluviometro da 70 mm che in teoria dovrebbe servire a evitare l'evaporazione, credo piuttosto che ancor prima avremmo il problema della pioggia che non riesce ad entrare correttamente nel pluviometro, dunque lascio il pluviometro senza questo "accessorio".
    assolutamente si, il coperchio va tolto poichè causerebbe certamente delle sottostime soprattutto in caso di rovesci. Sarebbe stato molto meglio progettarlo ben più alto in rapporto al raggio, con pareti quindi decisamente meno inclinate.
    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Mi pare che il Davis sia sui 16.5 cm, mentre per il TFA 1008 ho misurato 11.2 cm. Altri pluviometri manuali sono addirittura inferiori i 7-8 cm, che presentano dunque un'area ben inferiore alla metà del TFA, visto che nel calcolo dell'area ci sono di mezzo delle potenze.
    esatto, ho rimisurato il diametro di un pluvio identico che ho di riserva ed è di 11.2 cm, e come dici l'area può essere anche più del doppio di molti altri manuali
    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio

    edit -
    dimenticavo, tenete i vostri pluviometri manuali più in basso che potete
    ti riferisci all'effetto venturi causato da variazioni di flusso dell'aria come accelerazioni della componente orizzontale della velocità del vento, che quindi sono più evidenti all'aumentare dell'altezza?


    Il mio sito: Meteosts

    Reti: MNW - WU - Sup.

    Webcams


    "Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla. Colui che va da solo sarà più probabile che si troverà in luoghi dove nessuno è mai arrivato" ​(Albert Einstein)

  2. #52
    Brezza tesa L'avatar di giusCB
    Data Registrazione
    06/09/15
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    903
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    CUT
    aggiungi, una volta effettuata la rilevazione del dato, una modesta quantità di olio di oliva, diciamo 1mm, sarà sufficiente a limitare fortemente l'evaporazione, meglio ancora del coperchio in dotazione, ovviamente si dovrà tenere conto del mm di olio in fase di ulteriore verifica



    edit -
    dimenticavo, tenete i vostri pluviometri manuali più in basso che potete
    Mi puoi spiegare meglio questo passaggio ?
    MeteoIsernia e Molise

    www.meteoisernia.net

  3. #53
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,161
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Citazione Originariamente Scritto da giusCB Visualizza Messaggio
    Mi puoi spiegare meglio questo passaggio ?
    certo, se ti riferisci all'aggiunta di olio di oliva questo andrebbe aggiunto all'interno del pluviometro per evitare o limitare fortemente l'evaporazione
    l'evaporazione è uno dei parametri che incidono negativamente sulla precisione dei pluviometri manuali, l'olio crea una patina superficiale che impedisce in parte l'evaporazione, diciamo che l'olio di oliva non sarebbe il massimo, il miglior evaporation suppressant sarebbe il kerosene ma ho citato l'olio di oliva perchè comunque piuttosto efficace e di reperibilità immediata
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  4. #54
    Brezza leggera L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    47
    Messaggi
    278
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Che bel post che mi ero perso. Ho appena ricomprato anche io un pluviometro manuale per verificare l'esattezza delle misure del disdrometro a 24GHz
    Ho letto anche il problema del deltaohm sulla Davis. Sicuramente dipende da come la iss conta i battiti. Certo il segnale va a fine su una MCU che utilizza una resistenza di pull up per evitare di dare falsi positivi (incertezza dovuta al floating).
    Purtroppo questa resistenza, nel caso del Normalmente chiuso del delta, fa proprio il contrario di quello che dovrebbe fare.

    Pull-up Resistors - learn.sparkfun.com

    Andava modificato il tipo di switch del delta ohm.

    Qui una immagine che fa vedere la differenza di collegamento:

    Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013-270795-debounce_f7.gif
    Anche collegando il pluviometro Arduino si adotta lo stesso criterio:
    How to make a Digital Rain Gauge Monitor | Arduino Tutorial - Smartmicrocontroller.com
    Il contatore che invece è nato per esser collegato a qualsiasi tipo di contatto, probabilmente ha un altro tipo di circuito capace di discriminare le differenze.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  5. #55
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,161
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Che bel post che mi ero perso. Ho appena ricomprato anche io un pluviometro manuale per verificare l'esattezza delle misure del disdrometro a 24GHz
    Ho letto anche il problema del deltaohm sulla Davis. Sicuramente dipende da come la iss conta i battiti. Certo il segnale va a fine su una MCU che utilizza una resistenza di pull up per evitare di dare falsi positivi (incertezza dovuta al floating).
    Purtroppo questa resistenza, nel caso del Normalmente chiuso del delta, fa proprio il contrario di quello che dovrebbe fare.

    Pull-up Resistors - learn.sparkfun.com

    Andava modificato il tipo di switch del delta ohm.

    Qui una immagine che fa vedere la differenza di collegamento:

    Pluviometro professionale Delta Ohm HD2013-270795-debounce_f7.gif
    Anche collegando il pluviometro Arduino si adotta lo stesso criterio:
    How to make a Digital Rain Gauge Monitor | Arduino Tutorial - Smartmicrocontroller.com
    Il contatore che invece è nato per esser collegato a qualsiasi tipo di contatto, probabilmente ha un altro tipo di circuito capace di discriminare le differenze.
    verissimo Raffaello, ma la cosa non mi crea particolari disaagi, uso il contaimpulsi in modalità di accumulo, pertanto, visto e verificato oramai l'ottimo allineamento con la vp2, mi resta solo di azzerare a fine mese e verificare eventuali differenze che, per il momento, sono risibili
    poi, quando farò i lavori per i nuovi schermi, spero in una qualche bella giornata a febbraio, il delta-ohm vorrei collegarlo al datalogger novus che dovrebbe gestirlo, poi ti chiederò aiuto per la connessione

    Mauro
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •