Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23
  1. #1
    myMeteoNetwork Team L'avatar di tommy2760
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Rimini(RN)
    Età
    31
    Messaggi
    446
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE PKFT100

    Buonasera a tutti
    è da qualche tempo che mi sono imbattuto in articoli del professor 近藤 純正 (google lo traduce come Kondo Genuino o Junsuke, non so quale sia corretto o meno o se lo sia ), docente universitario emerito in giappone alla Tohoku University il quale, oltre ad avere un curriculum di oltre 100 pubblicazioni scientifiche ufficiali, posta sul proprio sito personale le sue ricerche sui più svariati argomenti...
    negli ultimi anni si è concentrato moltissimo sullo sviluppo di schermi ventilati ad altissima precisione, cosi ho deciso di condividere con voi questa "scoperta". Il risultato ottenuto è stratosferico:

    ERRORE DI +/-0.03°C

    I suoi studi sono concreti, nel senso che ci sono equazioni e valori sperimentali che avvalorano il suo lavoro. Vi linko gli articoli, mettendovi però in allerta:
    1- è tutto scritto in giapponese, quindi è necessaria la traduzione di google (a meno che non siate traduttori) quindi una certa interpretazione di quello che c'è scritto, anche se con un po' di sforzo si può arrivare a capire quasi tutto
    2-Per capire a fondo quello che scrive secondo me servono un po' di basi di fisica

    Detto questo vi posto i primi lavori del professor Kondo:

    http://www.asahi-net.or.jp/~rk7j-kndu/kenkyu/ke99.html _ A questo link troverete una analisi dei primi schermi ventilati utilizzati dalla JMA e dalla NIAES con relativi upgrade migliorativi applicati
    http://www.asahi-net.or.jp/~rk7j-kndu/kenkyu/ke100.html _ In questo troverete le migliorie da applicare su schermi ventilati di nuova generazione

    http://www.asahi-net.or.jp/~rk7j-kndu/kenkyu/ke126.html _ In questo troverete il modello finale commerciale, appunto il PREDE PKFT100, sul quale sono state fatte prove ed è stato confermato il clamoroso dato:
    +/-0.03°C di errore sulla lettura (in questo caso di una PT1000 con diametro della parte sensibile di 2.3mm)

    Con molta fatica (soprattutto causa lingua) sono riuscito a scoprire un rivenditore di tale meraviglia, che prontamente vi linko:

    http://www.nissyakei.com/file37%20kondo%20temp.html

    La produzione è cominciata nel 2016

    Consiglio di leggere gli articoli in quanto sono veramente ma veramente interessanti ma soprattutto istruttivi, anche se non proprio di facilissima comprensione
    Ultima modifica di tommy2760; 28/08/2018 alle 21:43
    "La natura ride davanti alle difficolta' di integrazione" (Pierre Simon Laplace)
    http://www.wunderground.com/weathers...?ID=IEMILIAR42

  2. #2
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,480
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE PKFT100

    Citazione Originariamente Scritto da tommy2760 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti
    è da qualche tempo che mi sono imbattuto in articoli del professor 近藤 純正 (google lo traduce come Kondo Genuino o Junsuke, non so quale sia corretto o meno o se lo sia ), docente universitario emerito in giappone alla Tohoku University il quale, oltre ad avere un curriculum di oltre 100 pubblicazioni scientifiche ufficiali, posta sul proprio sito personale le sue ricerche sui più svariati argomenti...
    negli ultimi anni si è concentrato moltissimo sullo sviluppo di schermi ventilati ad altissima precisione, cosi ho deciso di condividere con voi questa "scoperta". Il risultato ottenuto è stratosferico:

    ERRORE DI +/-0.03°C

    I suoi studi sono concreti, nel senso che ci sono equazioni e valori sperimentali che avvalorano il suo lavoro. Vi linko gli articoli, mettendovi però in allerta:
    1- è tutto scritto in giapponese, quindi è necessaria la traduzione di google (a meno che non siate traduttori) quindi una certa interpretazione di quello che c'è scritto, anche se con un po' di sforzo si può arrivare a capire quasi tutto
    2-Per capire a fondo quello che scrive secondo me servono un po' di basi di fisica

    Detto questo vi posto i primi lavori del professor Kondo:

    http://www.asahi-net.or.jp/~rk7j-kndu/kenkyu/ke99.html _ A questo link troverete una analisi dei primi schermi ventilati utilizzati dalla JMA e dalla NIAES con relativi upgrade migliorativi applicati
    http://www.asahi-net.or.jp/~rk7j-kndu/kenkyu/ke100.html _ In questo troverete le migliorie da applicare su schermi ventilati di nuova generazione

    http://www.asahi-net.or.jp/~rk7j-kndu/kenkyu/ke126.html _ In questo troverete il modello finale commerciale, appunto il PREDE PKFT100, sul quale sono state fatte prove ed è stato confermato il clamoroso dato:
    +/-0.03°C di errore sulla lettura (in questo caso di una PT1000 con diametro della parte sensibile di 2.3mm)

    Con molta fatica (soprattutto causa lingua) sono riuscito a scoprire un rivenditore di tale meraviglia, che prontamente vi linko:

    http://www.nissyakei.com/file37%20kondo%20temp.html

    La produzione è cominciata nel 2016

    Consiglio di leggere gli articoli in quanto sono veramente ma veramente interessanti ma soprattutto istruttivi, anche se non proprio di facilissima comprensione

    Mooolto interessante Tommy, ora ho iniziato a tentare di approfondire i vari link anche se non è semplice non tanto per i contenuti quanto per la modalità "artistica" di google nella traduzione che bisogna in parte ricostruire a manina
    così di primo acchito però mi sorge un dubbio che forse hai già avuto anche tu da attento osservatore quale sei e magari mi eviti di ammattirmi, ma il suo dato di errore di +/- 0.03° è dichiarato rispetto allo schermo di riferimento JMA95 di Ogasawara ?

    perchè, se così fosse va un poco approfondita la questione, il loro schermo di riferimento non credo sia stato utilizzato in test diretti di raffronto con schermi a ventilazione forzata di produzione americana o europea, credo solo con alcuni passivi tipo Vaisala e RM-Young

    https://www.jma.go.jp/jma/jma-eng/jma-center/ric/Material%20and%20Information/Material-experiments/TECO(2010)_poster.pdf


    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  3. #3
    myMeteoNetwork Team L'avatar di tommy2760
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Rimini(RN)
    Età
    31
    Messaggi
    446
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE PKFT100

    Grande Mauro sapevo che saresti stato a conoscenza della comparison! Avevo trovato l'articolo intero sul sito WMO
    si, Avevo fatto caso dalla questione da te sollevata: il riferimento non è il JMA95, anche perchè in alcuni articoli precedenti lo ha modificato (tipo ha tolto l'imbutino nell'inlet che produceva un errore, che fra l'altro ha calcolato e per ragioni fisiche era circa a 0.4°C, se leggi gli articoli troverai i calcoli)
    L'errore è definito come la temperatura misurata nello schermo in test - la media di due schermi ventilati di riferimento K1 e K2 posti alla debita distanza

    K1 e K2 dovrebbero essere uno Young modificato ed un altro costruito ad hoc, a struttura quadrupla ed inclinato se non erro sono questi
    http://www.asahi-net.or.jp/~rk7j-kndu/kenkyu/ke92.html
    il +/- 0.03°C dovrebbe essere l'errore globale sulla misurazione dovuto all'effetto delle radiazioni!!!
    Esiste un altro articolo in cui confronta 2 PREDE uno al sole ed uno all'ombra, e l'errore fra i 2 è 0.02°C (in questo caso il PREDE è quello orizzontale)
    http://www.asahi-net.or.jp/~rk7j-kndu/kenkyu/ke146.html
    Se non ho letto fischi per fiaschi questo è un gran bello schermo! ma quello che più mi piace è che ora, conoscendo i dettagli costruttivi e soprattutto i perchè, si possono anche andare a vedere i principi costruttivi di quelli americani ed europei e stimare gli eventuali problemi
    Certo, una comparazione diretta sarebbe il top
    "La natura ride davanti alle difficolta' di integrazione" (Pierre Simon Laplace)
    http://www.wunderground.com/weathers...?ID=IEMILIAR42

  4. #4
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,480
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE PKFT100

    Si Tommy, in effettiè evidente che sto tipo la materia la mastica
    no, perchè, tutto sommato il jma95 che per loro è il riferimento assoluto, da un confronto diretto, rispetto ad un modesto vaisala dtr503 stava sotto di soli 0,2/0,3° in condizioni di sole e vento debole

    Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE  PKFT100-schermata-2018-08-29-09.39.47.jpeg

    che non è una cattiva performance, ma se il dtr503 lo paragoniamo oggi a schermi di produzione occidentale non tiene il passo, un meteoshield lo batte in scioltezza, un ventilato top, tipo un rotronic o un apogee non oso pensarlo neanche come raffronto

    dai tommy, scrivi a Kondo e fattene mandare un paio

    scherzi a parte passo ad approfondire i link
    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  5. #5
    myMeteoNetwork Team L'avatar di tommy2760
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Rimini(RN)
    Età
    31
    Messaggi
    446
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE PKFT100

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Si Tommy, in effettiè evidente che sto tipo la materia la mastica
    no, perchè, tutto sommato il jma95 che per loro è il riferimento assoluto, da un confronto diretto, rispetto ad un modesto vaisala dtr503 stava sotto di soli 0,2/0,3° in condizioni di sole e vento debole

    Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE  PKFT100-schermata-2018-08-29-09.39.47.jpeg

    che non è una cattiva performance, ma se il dtr503 lo paragoniamo oggi a schermi di produzione occidentale non tiene il passo, un meteoshield lo batte in scioltezza, un ventilato top, tipo un rotronic o un apogee non oso pensarlo neanche come raffronto

    dai tommy, scrivi a Kondo e fattene mandare un paio

    scherzi a parte passo ad approfondire i link
    Mauro
    Fortunatamente si è accorto che il JMA 95 scappellava di brutto! ha abbattuto l'errore di circa 15 volte col Prede!
    "La natura ride davanti alle difficolta' di integrazione" (Pierre Simon Laplace)
    http://www.wunderground.com/weathers...?ID=IEMILIAR42

  6. #6
    myMeteoNetwork Team L'avatar di tommy2760
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Rimini(RN)
    Età
    31
    Messaggi
    446
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE PKFT100

    Sarebbe bello un confronto MetOne 076B - PREDE PKFT100
    "La natura ride davanti alle difficolta' di integrazione" (Pierre Simon Laplace)
    http://www.wunderground.com/weathers...?ID=IEMILIAR42

  7. #7
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,480
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE PKFT100

    Citazione Originariamente Scritto da tommy2760 Visualizza Messaggio
    Sarebbe bello un confronto MetOne 076B - PREDE PKFT100
    magari ci aggiungiamo un apogee e, giusto per avere un passivo nel contest anche un barani pro
    Installazione triplice all in one con rotazione a 120°, ma chi paga??
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  8. #8
    myMeteoNetwork Team L'avatar di tommy2760
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Rimini(RN)
    Età
    31
    Messaggi
    446
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE PKFT100

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    magari ci aggiungiamo un apogee e, giusto per avere un passivo nel contest anche un barani pro
    Installazione triplice all in one con rotazione a 120°, ma chi paga??
    Eeeehhhh, Dettagli!!!
    Beh, i test dell'apogee sono stati fatti confrontando le prestazioni col MetOne 076b (che è il riferimento standard NOAA se non erro!)
    "La natura ride davanti alle difficolta' di integrazione" (Pierre Simon Laplace)
    http://www.wunderground.com/weathers...?ID=IEMILIAR42

  9. #9
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,480
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE PKFT100

    Citazione Originariamente Scritto da tommy2760 Visualizza Messaggio
    Eeeehhhh, Dettagli!!!
    Beh, i test dell'apogee sono stati fatti confrontando le prestazioni col MetOne 076b (che è il riferimento standard NOAA se non erro!)
    No, non erri, però, nella sua estrema semplicità progettuale e costruttiva trovo che l'apogee sia un bel prodotto, indubbiamente un prodotto "furbo", un progetto semplice ed economico nella costruzione ma con performances certamente interessanti.
    ah, dimenticavo, e un rotronic rs12t non ce lo mettiamo nel test?
    dai tommy, se ti va scrivigli, vediamo come si rapporta con l'utenza amatoriale, se non puoi lo faccio io stasera al rientro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  10. #10
    myMeteoNetwork Team L'avatar di tommy2760
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Rimini(RN)
    Età
    31
    Messaggi
    446
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Schermo ventilato di nuova generazione ad altissima precisione - PREDE PKFT100

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    No, non erri, però, nella sua estrema semplicità progettuale e costruttiva trovo che l'apogee sia un bel prodotto, indubbiamente un prodotto "furbo", un progetto semplice ed economico nella costruzione ma con performances certamente interessanti.
    ah, dimenticavo, e un rotronic rs12t non ce lo mettiamo nel test?
    dai tommy, se ti va scrivigli, vediamo come si rapporta con l'utenza amatoriale, se non puoi lo faccio io stasera al rientro
    Mmmmh, a me il rotonic non mi convince molto con quella struttura, sia per l'inlet troppo largo sia per lo scarico dell'aria...

    Sti giorni faccio un po' fatica a scrivergli, ti cedo volentieri l'onore
    "La natura ride davanti alle difficolta' di integrazione" (Pierre Simon Laplace)
    http://www.wunderground.com/weathers...?ID=IEMILIAR42

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •