Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 61
  1. #51
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,093
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Hai ragione, sembra 21. Sto cercando innanzi tutto di far segnare a weewx tutti i gradi e non ogni 2.
    Secondo me fa qualche media.
    Comunque il dato veritiero è ovviamente quello puntuale e sulla tabella....
    Però mi è venuto un dubbio, non vorrei che i dati sul grafico siano la media tra un campione e l'altro, mentre il MAX è il max tra un campione e l'altro.
    Questo significa che dovrei trovare il modo per plottare tutti i max e non le medie.

    Appena finisco con il sensore di inquinamento vado a vedere.

    Grazie per essertene accorto.

    Forse ho trovato:
    aggregate_type = max
    Non saprei, onestamente, non utilizzo weewx quindi non sono di aiuto, so solo che così è un grafico di scarsa utilità, a questo punto è meglio esportare i dati campionati in excel e farsi un grafico da soli
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  2. #52
    Bava di vento L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    47
    Messaggi
    218
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    E' molto strano però perchè il giorno prima la massima è stata 22 ed il grafico ha la punta su 22.
    Bah qualche cavolata fatta da weewx. Devo controllare meglio.
    Nooooo io sono per far fare tutto al PC... mica posso esportare ogni volta.

    Risolverò questa cosa.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  3. #53
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,093
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    E' molto strano però perchè il giorno prima la massima è stata 22 ed il grafico ha la punta su 22.
    Bah qualche cavolata fatta da weewx. Devo controllare meglio.
    Nooooo io sono per far fare tutto al PC... mica posso esportare ogni volta.

    Risolverò questa cosa.
    Molto bene, ne sono sicuro
    intanto il maxfars si da da fare alla grande, sono estremamente soddisfatto del risultato, battere il meteoshield a parità di spesa o giù di li è una grande soddisfazione, il grafico di oggi, e ricordo che la ventola è stata attivata alle 12,24 evidenzia la superiorità anche con radiazione solare non eccessiva, per cui credo di non apportare ulteriori modifiche se non una ventola più performante con regolazione del regime di rotazione

    Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2-schermata-2018-11-12-23.06.52.jpeg
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  4. #54
    Bava di vento L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    47
    Messaggi
    218
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Sto provando un nuovo modo di graficare i dati.
    http://www.kwos.org/comparison/
    (se si fa lo zoom, per uscire doppio clic sul grafico)
    Lasciamo stare i max e min di weewx perchè non è chiaro come mai si vedano in una tabella e non si ritrovino nella tabella archives dove ci sono tutte le misure.

    Per generare questo nuovo grafico non faccio null'altro che:

    - prendere gli ultimi valori dal db
    - scriverli in un file di testo
    - inviarli sul server
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  5. #55
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,093
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Sto provando un nuovo modo di graficare i dati.
    http://www.kwos.org/comparison/
    (se si fa lo zoom, per uscire doppio clic sul grafico)
    Lasciamo stare i max e min di weewx perchè non è chiaro come mai si vedano in una tabella e non si ritrovino nella tabella archives dove ci sono tutte le misure.

    Per generare questo nuovo grafico non faccio null'altro che:

    - prendere gli ultimi valori dal db
    - scriverli in un file di testo
    - inviarli sul server
    ci do un occhio stasera al rientro, da smartphone la visualizzazione non e' facile
    Mauro
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  6. #56
    Calma di vento
    Data Registrazione
    07/10/18
    Località
    Milano
    Età
    37
    Messaggi
    8
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Sto provando un nuovo modo di graficare i dati.
    http://www.kwos.org/comparison/
    (se si fa lo zoom, per uscire doppio clic sul grafico)
    Lasciamo stare i max e min di weewx perchè non è chiaro come mai si vedano in una tabella e non si ritrovino nella tabella archives dove ci sono tutte le misure.

    Per generare questo nuovo grafico non faccio null'altro che:

    - prendere gli ultimi valori dal db
    - scriverli in un file di testo
    - inviarli sul server
    Piccola curiosità : stavo osservando sul tuo sito i dati meteo e risultano temperature interne altissime (27-28°C), credo sia la stazione Natatmo, dove posizioni il sensore interno?

  7. #57
    Bava di vento L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    47
    Messaggi
    218
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Ciao, si, sia la Netatmo che la Davis sono all'interno della casetta in legno dove vi sono le radio.
    Sono sempre accese e creano calore.
    Il condizionatore in genere, d'inverno, è settato intorno ai 27 gradi.

    Vi è un sistema di circolazione dell'aria ma comunque si riscalda.

    Ho una serie di allarmi che mi avvisano quando la temperatura supera i 33 gradi e si attiva il condizionatore alla massima potenza.

    Hardware status



    Inviato dal mio G3221 utilizzando Tapatalk
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  8. #58
    Bava di vento L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    47
    Messaggi
    218
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Allora...chiarito il motivo per cui su questa pagina:
    Scandriglia(RI), Italy Confronto temperature

    -DAVIS-
    Le high e low della Davis non compaiono sul grafico.

    Se si setta un periodo di record a 5 minuti, i valori che vengono registrati e scaricati sono ogni 5 minuti (ovviamente).
    I rilevamenti però, vengono sempre effettuati ogni 10-12 secondi dalla stazione, come da specifica, e viene aggiornato il record della HIGH e LOW nel datalogger.

    Quando il software richiede i dati al datalogger, arriva una stringa del tipo:
    CURRENT, HIGH, LOW

    CURRENT va a finire nella tabella ARCHIVE (usata poi per il grafico)
    HIGH e LOW vanno a finire nelle tabelle degli estremi giornalieri (usati poi dalle variabili HIGH e LOW).

    I valori massimi registrati quindi, sono veritieri e potrebbero stare all'interno del periodo di archiviazione scelto che nel mio caso è 5 minuti.

    -NETATMO-

    La Netatmo invece, non ha questa caratteristica di buffer e quindi rileva ogni 5 minuti e basta.
    Significa che potrebbe perdersi qualche picco di calore.


    Il consiglio quindi, è di usare il grafico per confrontare le due stazioni ma di tenere presente che il valore massimo registrato è quello della tabella.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  9. #59
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,093
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Allora...chiarito il motivo per cui su questa pagina:
    Scandriglia(RI), Italy Confronto temperature

    -DAVIS-
    Le high e low della Davis non compaiono sul grafico.

    Se si setta un periodo di record a 5 minuti, i valori che vengono registrati e scaricati sono ogni 5 minuti (ovviamente).
    I rilevamenti però, vengono sempre effettuati ogni 10-12 secondi dalla stazione, come da specifica, e viene aggiornato il record della HIGH e LOW nel datalogger.

    Quando il software richiede i dati al datalogger, arriva una stringa del tipo:
    CURRENT, HIGH, LOW

    CURRENT va a finire nella tabella ARCHIVE (usata poi per il grafico)
    HIGH e LOW vanno a finire nelle tabelle degli estremi giornalieri (usati poi dalle variabili HIGH e LOW).

    I valori massimi registrati quindi, sono veritieri e potrebbero stare all'interno del periodo di archiviazione scelto che nel mio caso è 5 minuti.

    -NETATMO-

    La Netatmo invece, non ha questa caratteristica di buffer e quindi rileva ogni 5 minuti e basta.
    Significa che potrebbe perdersi qualche picco di calore.


    Il consiglio quindi, è di usare il grafico per confrontare le due stazioni ma di tenere presente che il valore massimo registrato è quello della tabella.
    Ma quindi il grafico è inutile, mi pare che anche l'apogee sia mancante in tal senso
    esempio ieri, da tabella l'apogee avrebbe registrato una massima di 16,6 ma il grafico si ferma a 16,32

    inoltre, a questo punto, inizio a pensare che qualcosa non vada, l'apogee sarà un mostro, non lo nego, ma ieri 16,6 contro i 19,6 della vp2 è impensabile, 3° con 450w/mq e vento a 4/5km/h non è spiegabile, qualcosa non va bene, forse il sensore della vp2?
    se così fosse a luglio, con 1250w/mq e vento assente avremmo apogee ad esempio a 28 e vp2 a 33??

    no, qualcosa non quadra
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

  10. #60
    Bava di vento L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    47
    Messaggi
    218
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Ma quindi il grafico è inutile, mi pare che anche l'apogee sia mancante in tal senso
    esempio ieri, da tabella l'apogee avrebbe registrato una massima di 16,6 ma il grafico si ferma a 16,32
    inoltre, a questo punto, inizio a pensare che qualcosa non vada, l'apogee sarà un mostro, non lo nego, ma ieri 16,6 contro i 19,6 della vp2 è impensabile, 3° con 450w/mq e vento a 4/5km/h non è spiegabile, qualcosa non va bene, forse il sensore della vp2?
    se così fosse a luglio, con 1250w/mq e vento assente avremmo apogee ad esempio a 28 e vp2 a 33??
    no, qualcosa non quadra
    Il grafico è utile per tutti i valori ogni 5 minuti. Manca solo ed esclusivamente la punta massima ma l'andamento è quello.

    Che intendi con mancante in tal senso? Sulla apogee posso gestire io la frequenza di registrazione. Non c'è alcun buffer.
    Le MAX e MIN della apogee le ho messe sulla pagina della APOGEE prelevate dal suo DB: http://www.kwos.org/apogee/

    NB. La differenza tra 16.6 e 16.32 potrebbe essere un problema di conversione o qualche test mentre stavo sviluppando il software.
    Conversione perchè weewx vuole nel database le misure in Fahrenheit e quindi vanno convertite due volte.
    ATTENZIONE ancora al grafico: per leggere i veri valori rilevati, va impostato il rollout a 0. Il rollout è quel numeretto in basso all'incrocio degli assi.
    Secondo me c'è veramente quella differenza tra le stazioni.

    Se vi fosse un problema con la VP2, avremmo un problema solo con lei e non con NETATMO o la DW. Invece, anche loro si distanziano molto dalla Apogee, un po' meno la DW perchè è soggetta a più ventilazione.

    Guarda oggi senza radiazione solare:
    alle 12 la ventola era praticamente spenta e la APOGEE si è avvicinata alle altre.
    dopo, si è riaccesa a metà velocità ed ha ricominciato a scendere.

    Quello che invece, inizierei a pensare, è che un termistore di quel tipo rilascia molto velocemente il calore latente a differenza di tutti i sensori installati sulle stazioni amatoriali della serie SHT

    Infatti le differenze in temperatura si hanno durante il giorno, non durante la notte. Se il sensore delle altre stazioni fosse rotto, si noterebbe una discrepanza a qualsiasi ora.

    ----------

    Che sensore usa la meteohelix? Purtroppo non mi è ancora arrivata e non posso fare altri confronti.
    Ultima modifica di Raffaello; 06/12/2018 alle 17:07
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •