Pagina 7 di 7 PrimaPrima ... 567
Risultati da 61 a 65 di 65
  1. #61
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,283
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Il grafico è utile per tutti i valori ogni 5 minuti. Manca solo ed esclusivamente la punta massima ma l'andamento è quello.

    Che intendi con mancante in tal senso? Sulla apogee posso gestire io la frequenza di registrazione. Non c'è alcun buffer.
    Le MAX e MIN della apogee le ho messe sulla pagina della APOGEE prelevate dal suo DB: http://www.kwos.org/apogee/

    NB. La differenza tra 16.6 e 16.32 potrebbe essere un problema di conversione o qualche test mentre stavo sviluppando il software.
    Conversione perchè weewx vuole nel database le misure in Fahrenheit e quindi vanno convertite due volte.

    Secondo me c'è veramente quella differenza tra le stazioni.

    Se vi fosse un problema con la VP2, avremmo un problema solo con lei e non con NETATMO o la DW. Invece, anche loro si distanziano molto dalla Apogee, un po' meno la DW perchè è soggetta a più ventilazione.

    Guarda oggi senza radiazione solare:
    alle 12 la ventola era praticamente spenta e la APOGEE si è avvicinata alle altre.
    dopo, si è riaccesa a metà velocità ed ha ricominciato a scendere.

    Quello che invece, inizierei a pensare, è che un termistore di quel tipo rilascia molto velocemente il calore latente a differenza di tutti i sensori installati sulle stazioni amatoriali della serie SHT

    Infatti le differenze in temperatura si hanno durante il giorno, non durante la notte. Se il sensore delle altre stazioni fosse rotto, si noterebbe una discrepanza a qualsiasi ora.

    ----------

    Che sensore usa la meteohelix? Purtroppo non mi è ancora arrivata e non posso fare altri confronti.
    Ok Raffaello,
    ho perfettamente capito, con "mancante" intendevo solo dire che sarebbe stato bello aver un grafico completo di tutti i valori, in modo da avere una visione immediata e realistica delle differenze

    sulla differenza stazioni sono d'accordo con te, se anomalia c'è questa deve presentarsi in maniera costante, e certamente le dimensioni del sensore sono molto importanti, minori sono maggiore è l'accuratezza è più rapida la reattività, in tutta onestà ho solo difficoltà a capire cosa potrà accadere in ben altre situazioni....

    La meteohelix non ti è ancora arrivata ma da un lato è un bene, riceverai la versione aggiornata e migliorata, e non di poco
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

    La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  2. #62
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,283
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Intanto in attesa di installare nelle prossime settimane i "mostri sacri" apogee e met-one oggi, avendo un paio d'ore libere, una decina di piatti vp2 in avanzo da precedenti esperimenti e una carcassa vp2 completa, ho voluto provare a modificare una ipotetica vp2 5 piatti in 14 piatti!
    due superiori chiusi, 11 aperti e uno inferiore chiuso con innesto regolabile per il sensore
    per il momento vi ho installato il sensorpush che era nel meteoshield pro, in modo da avere un dato attendibile e già testato

    Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2-photo_2019-01-09_13-14-50.jpg

    so che sembra un mostro, ma giusto per valutare quanto può influire il numero dei piatti, per ora il sensore è posizionato a centro schermo

    Mauro
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

    La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  3. #63
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,283
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Intanto oggi giornata di nessuna utilità per valutare il "mostro" passivo
    vento impetuoso e improvvise coperture nuvolose tendono ad uniformare i dati e tutti i sistemi di rilevamento viaggiano appaiati con differenze minime

    "quadretto" di famiglia di oggi dallla mezzanotte alle 12, ventola maxfars disattivata

    Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2-schermata-2019-01-10-16.21.11.jpeg

    Mauro
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

    La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  4. #64
    Brezza leggera L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    48
    Messaggi
    333
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Anche qui un po' di calma con le misure. Non piove nemmeno...
    Si, certo è un mostro ma serve per capire fin dove ci si può spingere con gli schermi passivi a piatti.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  5. #65
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,283
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Diefferenza temperatura tra VP1 e VP2

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Anche qui un po' di calma con le misure. Non piove nemmeno...
    Si, certo è un mostro ma serve per capire fin dove ci si può spingere con gli schermi passivi a piatti.
    si, ho visto, per diversi motivi entrambi non siamo meteorologicamente molto fortunati al momento
    attendiamo tempi migliori, comunque il "mostro" per il momento è una ciofega, come si dice dalle mie parti, da qualche minuto è uscito uin bel sole, vento che si è notevolmente indebolito, radiazione solare di 350 w/mq circa
    vp2 7,5
    mostro 8,0
    maxfars con ventola attiva 7,2
    steasera proverò a spostare l'altezza sensore, al momento è a centro schermo, ma probabilmente, nel caso davis, vuol lavorare a stretto ridosso del primo piatto chiuso superiore...


    Mauro
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

    La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •