Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Pce-fws 20

  1. #1
    Calma di vento L'avatar di androidian
    Data Registrazione
    03/11/18
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    11
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Pce-fws 20

    Buongiorno a tutti ragazzi

    Posseggo una PCE-FWS 20 con pluvio modificato con pezzo stampato in 3D per alzare i bordi, ed ora volevo autocostruire uno schermo solare autoventilato h24 (mi sono letto tutte le Vostre discussioni a riguardo), siccome volevo alimentare ventola e TX della stazione con un nuovo pannello fotovoltaico, qualcuno sa dirmi per caso gli assorbimenti dei vari sensori della PCE per caso, per fare i giusti calcoli e dimensionamento del FV e batteria tampone?

    Grazie in anticipo a tutti

    Qui intanto il link meteo della mia stazione Meteotemplate (consiglio di visualizzarlo da pc, vista la mole di script, blocchi e plugin, formattare la pagina web per le varie dimensioni degli smartphone non è semplice purtroppo, se comunque utilizzate lo smartphone mettete in modalità desktop il browser), spero vi piaccia

  2. #2
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    14,017
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Pce-fws 20

    Citazione Originariamente Scritto da androidian Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti ragazzi

    Posseggo una PCE-FWS 20 con pluvio modificato con pezzo stampato in 3D per alzare i bordi, ed ora volevo autocostruire uno schermo solare autoventilato h24 (mi sono letto tutte le Vostre discussioni a riguardo), siccome volevo alimentare ventola e TX della stazione con un nuovo pannello fotovoltaico, qualcuno sa dirmi per caso gli assorbimenti dei vari sensori della PCE per caso, per fare i giusti calcoli e dimensionamento del FV e batteria tampone?
    Ciao....non credo sia facile sapere nel dettaglio quanto chiedi, ma visto che i dimensionamenti è bene farli con buona tolleranza (in più), credo sia sufficiente arrivare a fare giusto delle considerazioni e poi tirare le somme:

    1)La ventolina dello schermo lo sai quanto assorbe (ci sta scritto sopra), comunque si parla di 200-300 mA....
    2)Il TH (Tx) alimenta anche pluviometro e anemometro.... il kit è composto (penso) da delle batterie ricaricabili (da 2000-2200 mA l'una) aiutate da un piccolo pannellino fotovoltaico che darà un contributo importante in estate (durante il giorno), d'inverno penso che lavoreranno prevalentemente le batterie....
    3)Altre stazioni meteo con caratteristiche simili assorbono fra i 15-20 mA il giorno......consumo medio stimato in base alla duratadelle batterie

    Penserei che il tuo consumo istantaneo da ipotizzare per il calcolo debba essere intorno ai 1 A, considerando che il pannello che utilizzerai lavorerà a pieno regime soltanto in estate e con angolazione ottimale, mentre negli altri periodi dell'anno lavorerà ad efficienza ridotta

    Resta da capire con quanti Volt va effettivamente il TX esterno.....sulla scheda della PCE non ho visto riportato tale dato
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009 rete MNW-CEM; quota strumentaz. 160 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  3. #3
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    14,017
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Pce-fws 20

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio

    Resta da capire con quanti Volt va effettivamente il TX esterno.....sulla scheda della PCE non ho visto riportato tale dato
    Dai filmati disponibili in rete sembra che monti n°2 AA, ma sarebbe bene capire SE il pannello va a ricaricare le batterie (quindi son 2 ricaricabili), oppure esiste un circuito che fa intervenire le batterie (non ricaricabili) quanto la tensione offeta dal pannello è insufficiente.....puoi verificare ?
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009 rete MNW-CEM; quota strumentaz. 160 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  4. #4
    Calma di vento L'avatar di androidian
    Data Registrazione
    03/11/18
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    11
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pce-fws 20

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio
    Dai filmati disponibili in rete sembra che monti n°2 AA, ma sarebbe bene capire SE il pannello va a ricaricare le batterie (quindi son 2 ricaricabili), oppure esiste un circuito che fa intervenire le batterie (non ricaricabili) quanto la tensione offeta dal pannello è insufficiente.....puoi verificare ?
    Ciao Blackfox,

    allora il termo-igro nello schermo solare della PCE è alimentato da 2 batterie alkaline ricaricabili da 1.5v. Per l'assorbimento della ventolina sono riuscito a trovarne alcune con bassissimo amperaggio, sono della artic e parliamo di 0.06A (strano ma vero) da specifiche loro. Mentre per la PCE l'azienda produttrice mi ha detto che ha un assorbimento di pochi mah e comunque sotto i 100 o i 50mah. Dai calcoli che ho fatto (eliminando le batterie dal TX e pennellino dello schermo originale) ho stimato un fabbisogno energetico di 1Wh, ma considerando che nel periodo invernale le ore di luce sono circa 9 ore, ho previsto un funzionamento del tutto a batteria di 15 ore con un consumo totale di 15Wh. Mettendo un accumulo con una batteria al piombo da 7.2Ah, calcoli alla mano dovrei tenere attivo il tutto per circa 86 ore che, se però tengo conto del fatto che le batterie al piombo non posso scaricarle più del 50%, scendiamo a circa 43 ore (quasi 2gg). Per il pannello fv invece ho calcolato che può bastare uno da 10W con 8 ore di luce, oppure uno da 20W se considero di ricaricare la batteria sfruttando 5 ore di luce che dovrebbe essere il tempo di massima efficienza di un pannello fv.

    Naturalmente questi sono calcoli che, sperando di averli fatti bene, restano su carta, nella realtà non saprei sinceramente e speravo in qualche correzione da parte vostra che già ha riscontri realistici.

  5. #5
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Blackfox
    Data Registrazione
    14/12/03
    Località
    Rignano S/Arno (FI)
    Messaggi
    14,017
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Pce-fws 20

    Beh, a mio parere sei stato largo a livello previsionale riguardo i consumi del gruppo sensori, ma ai fini pratici e di costo io sceglierei il pannello da 20 W così sei più sicuro nell'ipotesi che capitino periodi con poco Sole e parecchie nuvole

    Piuttosto pensavo una cosa: te intendi pilotare la ventolina dello schermo a 3 Volt.....ma sarà sufficiente per far funzionare correttamente lo schermo? Hai raffronti da poter eseguire es. rispetto ad un passivo standard tipo il 7714 Davis ?
    Area di osservazione: Rignano Sull'Arno, area urbana (quota 110-200 m slm); stazione meteo (Davis Vantage Vue) cod. tsc009 rete MNW-CEM; quota strumentaz. 160 m slm, installazione urbana su copertura. Il sito meteo: **Rignano meteo**





  6. #6
    Calma di vento L'avatar di androidian
    Data Registrazione
    03/11/18
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    11
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pce-fws 20

    Citazione Originariamente Scritto da Blackfox Visualizza Messaggio
    Beh, a mio parere sei stato largo a livello previsionale riguardo i consumi del gruppo sensori, ma ai fini pratici e di costo io sceglierei il pannello da 20 W così sei più sicuro nell'ipotesi che capitino periodi con poco Sole e parecchie nuvole

    Piuttosto pensavo una cosa: te intendi pilotare la ventolina dello schermo a 3 Volt.....ma sarà sufficiente per far funzionare correttamente lo schermo? Hai raffronti da poter eseguire es. rispetto ad un passivo standard tipo il 7714 Davis ?
    Si si infatti l'ho precisato sono stato davvero ottimista!!!

    Per il pannellino sicuramente seguirò il tuo consiglio prendendo quello da 20W per stare sicuri, il mio dubbio è solo sulla capacità della batteria se possa essere troppo piccola e magari aumentarla a 12Ah, anche se volendo mettere il tutto in un quadretto elettrico, forse vado fuori misura e mi devo accontentare di quella da 7Ah che, comunque con il pannellino da 20w la ricarico benissimo con la massima efficienza.

    Per quanto riguarda la ventolina dello schermo, che intuberò, forse mi sono spiegato male ma la alimenterò a 12v, ecco il link se può interessare il basso consumo (al limite con aggiunta di un potenziometro per far si che posso regolare la ventilazione se necessario), mentre i sensori li collego ad un regolatore di tensione DC-DC da 12v a 3v stabilizzato.

    Mi sembra proprio qui avevo letto una discussione sul fatto di abbassare la tensione della ventola, mi sembra a circa 6v era il giusto compromesso, per avere una ventilazione idonea di tot m/s, ma credo dipenda molto anche dalla dimensione della stessa, rpm, dimensione del tubo dove viene alloggiato il sensore, per non parlare della scelta dei piatti dello schermo etc etc.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •