Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 28
  1. #11
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    49
    Messaggi
    805
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Validazione dato raffica di vento.

    Dipende. Ad esempio con weewx puoi decidere se usare la temporizzazione del datalogger o quella interna del software e di conseguenza utilizzare il calcolo del windgust della davis o del software.
    Ma weewx è un caso a parte rispetto agli altri software.

    Non so se qualche moderatore può spostare questa discussione su stazioni meteo. Magari può interessare anche qualcun altro

    Inviato dal mio G3221 utilizzando Tapatalk

  2. #12
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    41
    Messaggi
    3,312
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: Validazione dato raffica di vento.

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.
    Mi inserisco in questa discussione.
    Per validare il dato, va verificato come la Davis calcola il wind gust.
    Sappiamo che invia il dato del vento ogni 2.3secondi. Il Wind Gust potrebbe quindi essere il massimo valore registrato all'interno di questo range, oppure il valore massimo registrato all'interno del range prefissato come registrazione su datalogger.
    Faccio quindi delle domande :
    La stazione in oggetto ogni quanto registra su datalogger?
    Purtroppo non sappiamo se la Davis fa una media del vento nel periodo prefissato o prende il valore istantaneo.

    Se prende il valore istantaneo allora il grafico può anche essere giusto. Se invece, la Davis effettua una media all'interno del tempo di acquisizione, allora il grafico del windspeed dovrebbe essere differente, visto che al suo interno anche il gust dovrebbe fare media. In pratica vedrei un picco sia nel gust che nel normale speed.

    È possibile avere il tabulato dei valori acquisiti?

    In ogni caso io eviterei di basarmi sui wind gust per creare dei record. I calcoli dei wind gust sono differenti a seconda delle stazioni e dei software.



    Inviato dal mio G3221 utilizzando Tapatalk
    Ciao Raffaello, il wind gust in effetti dovrebbe essere il valore istantaneo misurato dal sensore, e per sua definizione è un repentino e breve picco
    Wind Gust Definition
    Tutti credo riportino entrambi i parametri, speed e gust, qui ad esempio i grafici di meteosvizzera per Glarus

    Il valore massimo che di solito viene riportato per la velocità del vento mi risulta sia il gust, quindi immagino che tutti i record siano riferiti a valori di gust, ma forse mi sbaglio. Tu in alternativa al gust quale parametro prenderesti per definire un record di velocità massima del vento?

  3. #13
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    49
    Messaggi
    805
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Validazione dato raffica di vento.

    In meteorologia aeronautica il wind gust è quella variazione rispetto alla media precedente di 10 minuti superiore ai 10nodi.

    La media viene effettuata su valori istantanei inviati circa ogni secondo.


    Non tutte le stazioni hanno però questa frequenza di aggiornamento quindi si rischia di confrontare stazioni differenti che non possono avere lo stesso valore di raffica. Raffica che invece, viene calcolata dal software ma che invece equivale al massimo valore del vento registrato.

    Confrontiamo ad esempio una Davis con una La Crosse: avremo che la Davis avrà il suo windgust (calcolato non si sa come) ma la la Crosse avrà un windgust che in realtà corrisponde al wind speed max della sua frequenza di aggiornamento.

    Io confronterei il windspeed max tra due stazioni di differenti marche.




    Inviato dal mio G3221 utilizzando Tapatalk

  4. #14
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,877
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Validazione dato raffica di vento.

    Dalle mie conoscenze la vp2 campiona il vento ogni 2,5 secondi, wind speed è la velocità media dettata dall'intervallo di archivio, high speed è la massima velocità registrata durante l'intervallo di archivio e va pertanto ritenuta come la velocità massima registrata, con i limiti dettati dal campionamento ogni 2,5 secondi
    se a titolo di esempio, dalle 12,00 alle 12,05 la velocità massima registrata fosse di 200 km/h quello sarà il dato riportato nella colonna high speed, mentre wind speed sarà la media di tutti i valori registrati ogni 2,5 secondi nell'intervallo di 5 minuti
    ritengo pertanto il dato valido, nei limiti del campionamento a 2,5 secondi, nel senso che potrebbe anche essere superiore, ma mi riservo di approfondire, non sarebbe male avere la schermata txt dell'intera giornata comprensiva dei valori di ricezione iss

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  5. #15
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    49
    Messaggi
    805
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Validazione dato raffica di vento.

    Ma si infatti non è corretto chiamarlo wind gust ma high wind speed.
    È semplicemente un valore del datalogger entro cui si registra il valore massimo rilevato.

    Se ad esempio, il nostro tempo di registrazione è un minuto, avremo all'interno del minuto
    60/2.3 campioni = 26 circa
    Se all'interno di questi 26 campioni si registra un valore massimo, questo entra in un registro.
    Il windspeed invece è la media dei 26 campioni.

    Quando il software farà il download riceverà due valori: windspeed e highwindspeed

    Le medie invece, penso vengano calcolate dal software weatherlink, infatti i tag ci sono da 1min e da 10min.
    Ovviamente queste medie sono le medie dei valori di windspeed.

    Le altre stazioni invece, non hanno la capacità di mettere da parte il valore highwindspeed nel datalogger e quindi il loro software non fa altro che prendere il massimo valore che arriva nel software del windspeed.



    Inviato dal mio G3221 utilizzando Tapatalk

  6. #16
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,877
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Validazione dato raffica di vento.

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Ma si infatti non è corretto chiamarlo wind gust ma high wind speed.
    È semplicemente un valore del datalogger entro cui si registra il valore massimo rilevato.

    Se ad esempio, il nostro tempo di registrazione è un minuto, avremo all'interno del minuto
    60/2.3 campioni = 26 circa
    Se all'interno di questi 26 campioni si registra un valore massimo, questo entra in un registro.
    Il windspeed invece è la media dei 26 campioni.

    Quando il software farà il download riceverà due valori: windspeed e highwindspeed

    Le medie invece, penso vengano calcolate dal software weatherlink, infatti i tag ci sono da 1min e da 10min.
    Ovviamente queste medie sono le medie dei valori di windspeed.

    Le altre stazioni invece, non hanno la capacità di mettere da parte il valore highwindspeed nel datalogger e quindi il loro software non fa altro che prendere il massimo valore che arriva nel software del windspeed.



    Inviato dal mio G3221 utilizzando Tapatalk
    Perfetto Raffaello
    questo è uno dei motivi per cui sono in contatto con Davis alla quale ho chiesto di verificare la fattibilità di ottenere il campionamento a 1 secondo nel caso di alimentazione diretta iss, ci stanno lavorando, a quel che mi dicono, non dovrebbe essere necessario altro che un nuovo firmware
    con tale modifica anche la parte anemometro della davis potrebbe avere un miglioramento non indifferente

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  7. #17
    Vento moderato L'avatar di Immota manet
    Data Registrazione
    24/09/10
    Località
    Civita di Bagno (AQ)
    Età
    38
    Messaggi
    1,388
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Validazione dato raffica di vento.

    Grazie a tutti per i contributi. Appena possibile cercheremo di estrapolarei dati txt e ve li giro. Da quel poco che ho capito comunque, la raffica non dovrebbe essere un errore o qualcosa di campato in aria, ma potrebbe a tutti gli effetti essere veritiera.
    Se altri hanno suggerimenti, consigli o informazioni migliori, non esiti a scrivere.

    Grazie ancora!
    Socio fondatore e Presidente Associazione MeteoAQuilano
    www.meteoaquilano.it

  8. #18
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,877
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Validazione dato raffica di vento.

    Citazione Originariamente Scritto da Immota manet Visualizza Messaggio
    Grazie a tutti per i contributi. Appena possibile cercheremo di estrapolarei dati txt e ve li giro. Da quel poco che ho capito comunque, la raffica non dovrebbe essere un errore o qualcosa di campato in aria, ma potrebbe a tutti gli effetti essere veritiera.
    Se altri hanno suggerimenti, consigli o informazioni migliori, non esiti a scrivere.

    Grazie ancora!
    Perfetto, attendiamo i txt, giusto per valutare l'andamento delle letture e della ricezione dati.
    In merito alla validazione, secondo il mio modesto parere, non penso sia fattibile se non a livello della nostra rete amatoriale, ma certamente non come dato "ufficiale", per ottenere una validazione del genere è richiesto altro genere di strumentazione, di metodologie di raccolta dei dati, certificazione dei sensori e relative tabelle di taratura programmata, che ovviamente non possiamo avere ai nostri livelli.

    Attendiamo i dati, una volta verificata l'affidabilità degli stessi, non vedo, perlomeno da parte mia, problemi ad accettare il dato come affidabile e veritiero, con i limiti di cui sopra

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  9. #19
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    49
    Messaggi
    805
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Validazione dato raffica di vento.

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    secondo il mio modesto parere, non penso sia fattibile se non a livello della nostra rete amatoriale, ma certamente non come dato "ufficiale", per ottenere una validazione del genere è richiesto altro genere di strumentazione, di metodologie di raccolta dei dati, certificazione dei sensori e relative tabelle di taratura programmata, che ovviamente non possiamo avere ai nostri livelli.
    Mauro
    Vi riporto un bellissimo articolo che parla delle tecniche di misurazione delle raffiche di vento:

    Wind Gust Measurement Techniques—From Traditional Anemometry to New Possibilities

    Come il WMO valida i valori massimi del vento:
    World Meteorological Organization's World Weather & Climate Extremes Archive
    World Meteorological Organization's World Weather & Climate Extremes Archive

    Oltre a verificare che l'anemometro sia in condizioni ottimali elettriche, calibrazione, ecc. verifica le raffiche precedenti e successive, il vento medio precedente e successivo ed inoltre, confronta i dati con ciò che registra il satellite e le condizioni meteorologiche.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  10. #20
    Vento moderato L'avatar di giusCB
    Data Registrazione
    06/09/15
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    1,074
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Validazione dato raffica di vento.

    Avendo decriptato il segnale della davis, vi posso assicurare che l'iss invia un pacchetto dati (digitale) ogni 2.5sec al cui "interno" ci sono tutti i valori rilevati dai sensori esterni. Il dato del vento non è altro che la lettura istantanea della velocità misurata dall'anemometro. Ne deriva, quindi, che la raffica massima altro non è che la velocità massima raggiunta nel momento in cui viene trasmesso il dato.

    Il dato sembra essere veritiero, bisognerebbe controllare se sulla consolle è riportato quel valore. Basta premere il tastino HI/LOW
    MeteoIsernia e Molise

    www.meteoisernia.net

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •