Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 12 di 12
  1. #11
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,386
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione Barani Meteohelix IoT

    Giornate fotocopia e si conferma identico comportamento, oggi la vp2 è andata un pochino meglio, ma la solfa è la stessa, apprezzabile ritardo sia in fase di salita al mattino che nella discesa pomeridiana, i risultati finali, in termini di estremi, non sono poi così male, perlomeno ora, ma più avanti giocoforza le differenze si accentueranno, fatto sta che la vp2 mi restituisce un dato di temperatura decisamente approssimativo per l'80% della giornata

    Stazione Barani Meteohelix IoT-schermata-2019-04-20-21.39.16.jpeg

    Stazione Barani Meteohelix IoT-schermata-2019-04-20-21.39.33.jpeg

    Auguri
    Mauro
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

    La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  2. #12
    Vento moderato L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    55
    Messaggi
    1,386
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione Barani Meteohelix IoT

    Come purtroppo temevo, l'avanzare della stagione, delle ore di sole e la crescente radiazione solare stanno pesantemente mettendo in difficoltà l'ottima vp2, oggi giornata con cielo terso, aria pulita e, fortunatamente, una ventilazione sempre ben presente, che certamente è di fondamentale aiuto per la vp2

    La radiazione solare ha avuto, nelle ore centrali della giornata, picchi frequenti oltre i 900w/mq

    Stazione Barani Meteohelix IoT-schermata-2019-04-27-21.30.08.jpeg

    Stazione Barani Meteohelix IoT-schermata-2019-04-27-21.30.23.jpeg

    Come possiamo notare, nel momento di maggior intensità della radiazione solare e per tutto il pomeriggio, la sovrastima della vp2 è costante, con picchi di quasi +1,5°
    a livello di risultato finale, gioca a favore della vp2 la minor reattività dell'accoppiata schermo/sensore, questo rallenta la salita nelle prime ore del mattino e evita il raggiungimento di picchi estremi, in sostanza comunque si registra un +0,7 sulle massime e quasi +0,4 sulla media dei rilevamenti.

    Teniamo conto di questi dati partendo dal presupposto che la mia installazione è su prato, lontano da disturbi e pressocchè sempre ben ventilata, se si fosse trattato di una vue avremmo molto probabilmente dovuto aggiungere un +0,4/0,5° alla sovrastima della vp2.

    Mauro
    Non rispondo a messaggi privati contenenti richieste tecniche su strumentazione meteo varia, consigli di installazione etc
    usiamo il forum, grazie!

    La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •