Pagina 2 di 17 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 162
  1. #11
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    1,614
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Riepilogo di oggi:

    massima vp2 22,2
    " meteoshield pro 21,6
    " ecowitt 21,7
    " meteohelix pro 21,5
    minima vp2 14,5
    " meteoshield pro 14,4
    " ecowitt 14,1
    " metoehelix pro 14,3

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  2. #12
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    1,614
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Aggiornamento,

    in questi ultimi giorni il gw-1000 sta confermando le prime impressioni positive, mai una disconnessione, nessun interruzione nell'upload dei dati al server ecowitt, interfaccia web sempre reattiva e con aggiornamento dati a 1 minuto
    temperatura e pressione viaggiano pressocchè di pari passo con la vp2, a questo punto manca solo il rilascio delle API per poter considerare questo prodotto un best buy nell'utilizzo come sistema di monitoraggio supplementare ad una stazione già esistente o, per chi vuole avvicinarsi spendendo poco a questa passione, un sistemino da completare man mano.

    Gli amici Usa hanno intanto già provveduto a smontare il gw-1000 dalla cui analisi interna possiamo notare alcuni particolari interessanti

    Ecowitt, chi e' costei?-gw1000-pcb-s2.jpg

    La prima cosa che si nota è che, contrariamente a quanto pensavo, il sensore di pressione barometrica, che presumo sia un Bosch BMP280 non è inserito nello scatolino sensore al termine del cavo ma internamente al gw-1000, il cavo rosso che si nota in foto non è altro che l'antenna che può pertanto facilmente essere modificata in caso si abbiano problemi di ricezione.

    Altra piacevole sorpresa riguarda il sensore di temperatura e umidità interno, quello montato al termine del cavo, si tratta di un discreto Sensirion SHT-30 un sensore che si pone leggermente al di sotto di quello installato sulle vp2 di recente generazione ma sopra quello installato, ad esempio, sulle vue

    Ecowitt, chi e' costei?-sht30.jpg

    questo rende appetibile anche un suo uso direttamente in esterni, semprechè sia adeguatamento protetto e se si ha possibilità di alimentarlo, non ho ancora i dati di assorbimento che dovrei conoscere a breve per valutare questo possibile utilizzo.

    edit - ho già avuto risposta in merito al consumo del gw-1000 che si assesta tra 0,25 e 0,6 watt, decisamente parco, cosa che lascia spazio a varie soluzioni, ottimo

    Mauro
    Ultima modifica di capriccio; 27/05/2019 alle 09:09
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  3. #13
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    1,614
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Ulteriore piacevole aggiornamento,
    anche il termoigrometro esterno, ad un costo veramente risibile, offre un sensirion sht30

    Ecowitt, chi e' costei?-sht30-size.jpg

    trovandosi oltretutto parzialmente separato dalla basetta principale, credo che il contenitore si possa facilmente cannibalizzare per aumentarne la reattività, e non escluderei anche la possibilità di un upgrade del sensore

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  4. #14
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    1,614
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Devo ammettere che non sembra che questi nuovi prodotti abbiano scatenato un interesse particolare, ma sono certo che sentiremo parlare di questo marchio che, seppur cinese, seppur orientato nella fascia entry-level del mercato offre ottimi prodotti, a costi per certi versi molto validi ed è moto attenta alle richieste e segnalazioni, soprattutto quando queste gli fanno intuire che dall'altra parte c'è qualcuno che qualcosina macina nel settore

    il GW-1000 continua a funzionare perfettamente senza mai un intoppo, e altrettanto bene lavora l'economicissimo sensore esterno, anche oggi, in verità giornata coperta, dati pressocchè uguali, o al massimo distanti 0,1° dalla vp2, anzi, in termini di umidità l'ecowitt è molto più vicino al meteoshield pro, il sensore della vp2 fatica a salire rispetto agli altri.

    L'interfaccia web ha decisamente grande affidabilità, mai un intoppo o una perdita di dati, aggiornamenti precisi allo scoccare del minuto, anche la mappa sembra crescere a dismisura, rispetto alle poche stazioni iniziali ora risulta piuttosto affollata

    Comunico comunque un'importante novità, in preparazione, anzi, il primo prototipo è già in funzione, una nuova stazione AIO con sensori di temperatura, umidità, pressione, radiazione solare, UV, e anemometro ad ultrasuoni

    al momento sto dando una piccola mano per quanto riguarda la parte relativa alla schermatura che va migliorata e ho già fornito i miei suggerimenti in merito, nel frattempo si continua a lavorare alla fattibilità di migliorare il già buon sht-30 con qualcosa di più performante, per le API dovrebbe oramai essere questione di poco

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  5. #15
    Vento moderato L'avatar di giusCB
    Data Registrazione
    06/09/15
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    1,018
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Devo ammettere che non sembra che questi nuovi prodotti abbiano scatenato un interesse particolare, ma sono certo che sentiremo parlare di questo marchio che, seppur cinese, seppur orientato nella fascia entry-level del mercato offre ottimi prodotti, a costi per certi versi molto validi ed è moto attenta alle richieste e segnalazioni, soprattutto quando queste gli fanno intuire che dall'altra parte c'è qualcuno che qualcosina macina nel settore

    il GW-1000 continua a funzionare perfettamente senza mai un intoppo, e altrettanto bene lavora l'economicissimo sensore esterno, anche oggi, in verità giornata coperta, dati pressocchè uguali, o al massimo distanti 0,1° dalla vp2, anzi, in termini di umidità l'ecowitt è molto più vicino al meteoshield pro, il sensore della vp2 fatica a salire rispetto agli altri.

    L'interfaccia web ha decisamente grande affidabilità, mai un intoppo o una perdita di dati, aggiornamenti precisi allo scoccare del minuto, anche la mappa sembra crescere a dismisura, rispetto alle poche stazioni iniziali ora risulta piuttosto affollata

    Comunico comunque un'importante novità, in preparazione, anzi, il primo prototipo è già in funzione, una nuova stazione AIO con sensori di temperatura, umidità, pressione, radiazione solare, UV, e anemometro ad ultrasuoni

    al momento sto dando una piccola mano per quanto riguarda la parte relativa alla schermatura che va migliorata e ho già fornito i miei suggerimenti in merito, nel frattempo si continua a lavorare alla fattibilità di migliorare il già buon sht-30 con qualcosa di più performante, per le API dovrebbe oramai essere questione di poco

    Mauro
    sarebbe fantastico avere una versione GSM (3G o 4G) del gateway , si può proporre questa cosa ?
    MeteoIsernia e Molise

    www.meteoisernia.net

  6. #16
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    1,614
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da giusCB Visualizza Messaggio
    sarebbe fantastico avere una versione GSM (3G o 4G) del gateway , si può proporre questa cosa ?
    Certamente inoltro l'ottima idea, ho oggi primo pomeriggio una chat con i loro tecnici per altri aspetti e gli propongo la cosa
    Avevo già richiesto di valutare una versione con slot SD

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  7. #17
    Vento moderato L'avatar di giusCB
    Data Registrazione
    06/09/15
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    1,018
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Potrebbe essere utile per chi, ad esempio, ha una seconda casa al mare o in montagna e non ha/non vuole una connessione internet h24

  8. #18
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    1,614
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da giusCB Visualizza Messaggio
    Potrebbe essere utile per chi, ad esempio, ha una seconda casa al mare o in montagna e non ha/non vuole una connessione internet h24
    Certo, giusta osservazione, tra pochi istranti sono in contatto con loro, poi aggiorno




    Mauro
    Ultima modifica di capriccio; 31/05/2019 alle 21:06
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  9. #19
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    1,614
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Aggiorno, richiesta inviata, tra le cose da fare
    comunico anche che, la diffusione dei gw-1000 ha indotto meteobridge a rendere compatibile anche questo hardware, pertanto ora è possibile ricevere i dati da una stazione fine offset o molti dei cloni disponibili, ricevere i dati tramite il gateway gw-1000 e gestirli con il meteobridge

    Ecowitt, chi e' costei?-schermata-2019-06-02-13.48.16.jpeg

    Ecowitt, chi e' costei?-schermata-2019-06-02-13.48.32.jpeg
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  10. #20
    Vento moderato L'avatar di giusCB
    Data Registrazione
    06/09/15
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    1,018
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Aggiorno, richiesta inviata, tra le cose da fare
    comunico anche che, la diffusione dei gw-1000 ha indotto meteobridge a rendere compatibile anche questo hardware, pertanto ora è possibile ricevere i dati da una stazione fine offset o molti dei cloni disponibili, ricevere i dati tramite il gateway gw-1000 e gestirli con il meteobridge

    Ecowitt, chi e' costei?-schermata-2019-06-02-13.48.16.jpeg

    Ecowitt, chi e' costei?-schermata-2019-06-02-13.48.32.jpeg
    Riceve i sensori con frequenza 433 o 868?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •