Pagina 12 di 38 PrimaPrima ... 2101112131422 ... UltimaUltima
Risultati da 111 a 120 di 376
  1. #111
    Vento moderato L'avatar di ivano1370
    Data Registrazione
    06/12/10
    Località
    Ortelle (LE)
    Età
    49
    Messaggi
    1,137
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Arriva l'estate: confronto schermi solare

    Citazione Originariamente Scritto da bodo Visualizza Messaggio
    anche qui sei sulla strada sbagliata, io te l'ho gia detto di non guardare troppo il 0.2-0.3 in meno perché ci sono aspetti molto più importanti da osservare e valutare, tu esalti che sta sotto con venti in media a 20km/h e raffiche di 40, ma cosi e facile e non ti aiuta a capire molto

    per farti un esempio, guarda che succede al tuo "alluminio" la sera quando il vento scende....purtroppo si vede il inizio perché poi mancano di nuovo i dati

    Allegato 529509

    tu immagina di giorno con radiazione a 900 e vento a 3-5 km/h che piega prende
    non mi va di cercarlo il grafico con quasi assenza di vento , non sta sotto , ma sta sopra di decimi , poi considerando che io in assenza di vento sto 2/3 volte all'anno, infatti io ho detto in queste condizioni sta sotto , non sempre , mi sembra che in queste condizioni stai anche tu , con un leggero sottostima di notte e prime ore del mattino ,

  2. #112
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,903
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Arriva l'estate: confronto schermi solare

    Citazione Originariamente Scritto da ivano1370 Visualizza Messaggio
    Allegato 529508 io ho detto che l'auto costruito oggi in queste condizioni sta sotto al pro , sta sotto ? o sopra ? mancano dei valori , immagino capiate il perchè...... sto cercando di risolvere abbiate pazienza,,,,,
    Ivano, per stavolta ti ho solo corretto il messaggio, cortesemente, in questa stanza non c'è mai stato bisogno di moderare i messaggi, cerchiamo di proseguire così

    Grazie
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  3. #113
    Vento moderato L'avatar di ivano1370
    Data Registrazione
    06/12/10
    Località
    Ortelle (LE)
    Età
    49
    Messaggi
    1,137
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Arriva l'estate: confronto schermi solare

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Ivano, per stavolta ti ho solo corretto il messaggio, cortesemente, in questa stanza non c'è mai stato bisogno di moderare i messaggi, cerchiamo di proseguire così

    Grazie
    mi sembra che non c'era nulla di offensivo ,è stato piu' grave banalizzare il mio lavoro di raccolta dati, comunque come sempre sono opinioni ,

  4. #114
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,903
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Arriva l'estate: confronto schermi solare

    Citazione Originariamente Scritto da ivano1370 Visualizza Messaggio
    mi sembra che non c'era nulla di offensivo ,è stato piu' grave banalizzare il mio lavoro di raccolta dati, comunque come sempre sono opinioni ,
    Ivano, nessuno ha banalizzato nulla, si è solo tentato di dubitare dell'affidabilità di un grafico mancante di una parte di dati ricostruiti manualmente, seppure certamente con cura certosina
    la risposta "mi sembra di stare all'asilo" è invece chiaramente un dubitare delle doti intellettive dei tuoi corrispondenti, e questo non può essere accettabile

    discorso chiuso qui
    grazie

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  5. #115
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,844
    Menzionato
    62 Post(s)

    Predefinito Re: Arriva l'estate: confronto schermi solare

    Citazione Originariamente Scritto da millibar71 Visualizza Messaggio
    Cosa intendi "con sensore in alluminio" ? Non ho seguito eventuali discussioni
    LA "colpa" è mia, tra i miei sensori ho notato che nonostante il colore bianco subivano una forte influenza da parte di radiazione infrarossa riflessa dai palazzi. All'inizio ho piazzato uno schermo in folgio d'alluminio. Ha funzionato ma il vento lo spostava continuamente.
    Allora ho avvolto il sensore. Ciò diminuisce la portata della radio ma il mio ricevitore è molto vicino.

    Io il miglioramento l'ho visto ma non ho modo di verificare con uno standard. Penso ci vorrebbe un confronto con 2 sensori identici, uno avvolto in alluminio, l'altro no, inseriti in 2 schermi identici.

  6. #116
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    49
    Messaggi
    809
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Arriva l'estate: confronto schermi solare

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    LA "colpa" è mia, tra i miei sensori ho notato che nonostante il colore bianco subivano una forte influenza da parte di radiazione infrarossa riflessa dai palazzi. All'inizio ho piazzato uno schermo in folgio d'alluminio. Ha funzionato ma il vento lo spostava continuamente.
    Allora ho avvolto il sensore. Ciò diminuisce la portata della radio ma il mio ricevitore è molto vicino.

    Io il miglioramento l'ho visto ma non ho modo di verificare con uno standard. Penso ci vorrebbe un confronto con 2 sensori identici, uno avvolto in alluminio, l'altro no, inseriti in 2 schermi identici.
    Vedi è sempre colpa tua e mia che continuiamo ad utilizzare il domopak alluminio. Il mio schermo S.T.R.E.S. è tutto in alluminio, tranne la parte superiore che è nera.
    Non c'è nulla di male ad utilizzare un materiale riflettente, che in effetti riflette meglio del colore bianco.
    Bisogna però fare attenzione al fatto che l'alluminio è un materiale metallico che scherma il segnale radio dei nostri sensori.

    Sull'utilizzo della interpolazione manuale per coprire i gap dei dati, non mi esprimo perché è una pratica diffusa che può andare bene se bisogna creare grafici che servono per osservare andamenti giornalieri o settimanali, ma ha meno senso se i valori visualizzati servono per valutare le differenze di rilevamento tra due sensori.

    Esistono comunque, anche metodi matematici di interpolazione che vengono utilizzati in molti campi dei rilevamenti fisici che vengono utilizzati proprio per coprire gli spazi vuoti. Ad esempio, in tutte le nostre mappe isotermiche a 2m che prendono i dati da stazioni meteorologiche distanti tra loro più della risoluzione chilometrica della mappa.

    In ogni caso, consiglio di NON utilizzare l'interpolazione nei nostri report. Meglio un valore a 0 che uno interpolato.

    PS. Per giocare con una tecnica di interpolazione, guardate i grafici della mia pagina del confronto: Confronto stazioni meteorologiche - weather stations comparison - Ku band rainfall rate
    In basso a sinistra di ogni grafico c'è un numero che può essere modificato. Quello è il numero di punti da mediare/interpolare. Scrivete un numero più grande e cliccate sull'esterno del grafico.
    In quel caso, viene utilizzata per smussare il grafico ed evitare di vedere picchi molto pronunciati.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  7. #117
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,903
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Arriva l'estate: confronto schermi solare

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Vedi è sempre colpa tua e mia che continuiamo ad utilizzare il domopak alluminio. Il mio schermo S.T.R.E.S. è tutto in alluminio, tranne la parte superiore che è nera.
    Non c'è nulla di male ad utilizzare un materiale riflettente, che in effetti riflette meglio del colore bianco.
    Bisogna però fare attenzione al fatto che l'alluminio è un materiale metallico che scherma il segnale radio dei nostri sensori.

    Sull'utilizzo della interpolazione manuale per coprire i gap dei dati, non mi esprimo perché è una pratica diffusa che può andare bene se bisogna creare grafici che servono per osservare andamenti giornalieri o settimanali, ma ha meno senso se i valori visualizzati servono per valutare le differenze di rilevamento tra due sensori.

    Esistono comunque, anche metodi matematici di interpolazione che vengono utilizzati in molti campi dei rilevamenti fisici che vengono utilizzati proprio per coprire gli spazi vuoti. Ad esempio, in tutte le nostre mappe isotermiche a 2m che prendono i dati da stazioni meteorologiche distanti tra loro più della risoluzione chilometrica della mappa.

    In ogni caso, consiglio di NON utilizzare l'interpolazione nei nostri report. Meglio un valore a 0 che uno interpolato.

    PS. Per giocare con una tecnica di interpolazione, guardate i grafici della mia pagina del confronto: Confronto stazioni meteorologiche - weather stations comparison - Ku band rainfall rate
    In basso a sinistra di ogni grafico c'è un numero che può essere modificato. Quello è il numero di punti da mediare/interpolare. Scrivete un numero più grande e cliccate sull'esterno del grafico.
    In quel caso, viene utilizzata per smussare il grafico ed evitare di vedere picchi molto pronunciati.
    quoto tutto,
    sarei stato tentato anch'io di usare l'alluminio sul 31 ma ho evitato proprio per la schermatura radio, la sfortuna è che sensore e antenna si trovano nella stessa sezione del contenitore e sono estremamente vicini, temo quindi che facendolo rischierei anch'io di avere dei "buchi" nei dati

    oppure ricopro col domopak tutto il pro

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  8. #118
    Vento moderato L'avatar di ivano1370
    Data Registrazione
    06/12/10
    Località
    Ortelle (LE)
    Età
    49
    Messaggi
    1,137
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Arriva l'estate: confronto schermi solare

    Per evitare i buchi di dati , basta avvicinare il gw1000 e lasciare la parte alta del sensore quei 2 cm da un lato senza alluminio, questi buchi li ho avuti negli ultimi giorni in quanto ho spostato più avanti il gw, ora l'ho rimesso a posto , il problema si ha con la consolle che ha meno potenza di segnale rispetto al gw1000

  9. #119
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,903
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Arriva l'estate: confronto schermi solare

    Citazione Originariamente Scritto da ivano1370 Visualizza Messaggio
    Per evitare i buchi di dati , basta avvicinare il gw1000 e lasciare la parte alta del sensore quei 2 cm da un lato senza alluminio, questi buchi li ho avuti negli ultimi giorni in quanto ho spostato più avanti il gw, ora l'ho rimesso a posto , il problema si ha con la consolle che ha meno potenza di segnale rispetto al gw1000
    Grazie,
    allora quasi quasi potrei provare anch'io, potrei usare due 31 standard e due pro
    stavo ragionando anche se possa essere in qualche modo utile provare ad avvolgere il primo piatto superiore del pro, non è uno schermo che ama le modifiche, tempo fa tentai di ombreggiarlo e andava peggio

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  10. #120
    Vento moderato L'avatar di ivano1370
    Data Registrazione
    06/12/10
    Località
    Ortelle (LE)
    Età
    49
    Messaggi
    1,137
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Arriva l'estate: confronto schermi solare

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Grazie,
    allora quasi quasi potrei provare anch'io, potrei usare due 31 standard e due pro
    stavo ragionando anche se possa essere in qualche modo utile provare ad avvolgere il primo piatto superiore del pro, non è uno schermo che ama le modifiche, tempo fa tentai di ombreggiarlo e andava peggio

    Mauro
    Si può fare ,ma non con il foglio di alluminio non riusciresti mai ad infilarlo nel pro , si strapperebbe l'unico modo , è usare questo Arriva l'estate: confronto schermi solare-img_20200603_114152.jpg è alluminio adesivo ,ma se lo applichi ,non lo togli più si potrebbe ricoprire la parte interna del proquella nera la parte di sotto però, ma manipolare sul pro non so....... Ma sullo standard si può fare..

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •