Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 58
  1. #21
    Burrasca forte L'avatar di millibar71
    Data Registrazione
    22/09/03
    Località
    torino est
    Età
    48
    Messaggi
    8,764
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti

    Non ho gli strumenti di comparazione che avete voi, vi posto il mio grafico odierno che è spesso molto simile in tipiche giornate soleggiate. Mi piacerebbe fosse una prefetta sinusoide ma trovo sempre dei continui sali e scendi

    Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti-chart-2-.jpg
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti-chart-2-.jpg  

  2. #22
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,880
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti

    Citazione Originariamente Scritto da millibar71 Visualizza Messaggio
    Non ho gli strumenti di comparazione che avete voi, vi posto il mio grafico odierno che è spesso molto simile in tipiche giornate soleggiate. Mi piacerebbe fosse una prefetta sinusoide ma trovo sempre dei continui sali e scendi
    non so se è un mio problema, ma non riesco a vedere l'immagine, è bianca

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  3. #23
    Burrasca forte L'avatar di millibar71
    Data Registrazione
    22/09/03
    Località
    torino est
    Età
    48
    Messaggi
    8,764
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    non so se è un mio problema, ma non riesco a vedere l'immagine, è bianca

    Mauro
    Adesso è ok, guardate anche i dati tabellari
    https://www.pwsweather.com/station/pws/pedimont

  4. #24
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,880
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti

    Citazione Originariamente Scritto da millibar71 Visualizza Messaggio
    Adesso è ok, guardate anche i dati tabellari
    https://www.pwsweather.com/station/pws/pedimont
    ma hai tutti i giorni un simile comportamento?
    queste non sono bolle di calore, ci descrivi l'installazione?
    la stazione è una vp2?
    quanti anni ha il sensore?

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  5. #25
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    49
    Messaggi
    807
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti

    Daniele, il grafico a me risulta bianco.
    Sono però andato a vedere il grafico sul tuo sito. Direi che durante il giorno, in particolare quando c'è nuvolosità o vento che supera i 5Km/h, i "sali e scendi" sono normali.

    I picchi di calore sono meno normali nelle giornate in cui c'è calma di vento e cielo particolarmente terso. Quelle che si chiamano giornate barotropiche.
    E' proprio in quelle giornate in cui si possono osservare le bolle di cui parliamo. Sono innalzamenti della temperatura inaspettati. Se la situazione barometrica è costante, se il vento è pressoché assente, non ci sono condizioni per far variare la temperatura così tanto, eppure, succede.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  6. #26
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    3,880
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Daniele, il grafico a me risulta bianco.
    Sono però andato a vedere il grafico sul tuo sito. Direi che durante il giorno, in particolare quando c'è nuvolosità o vento che supera i 5Km/h, i "sali e scendi" sono normali.

    I picchi di calore sono meno normali nelle giornate in cui c'è calma di vento e cielo particolarmente terso. Quelle che si chiamano giornate barotropiche.
    E' proprio in quelle giornate in cui si possono osservare le bolle di cui parliamo. Sono innalzamenti della temperatura inaspettati. Se la situazione barometrica è costante, se il vento è pressoché assente, non ci sono condizioni per far variare la temperatura così tanto, eppure, succede.
    io non sono andato ad approfondire, e quindi lo farò dopo, ma personalmente ho come l'impressione che siano i sintomi di un sensore a fine vita, come umidità funziona bene?

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  7. #27
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    49
    Messaggi
    807
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti

    Daniele, il grafico a me risulta bianco.
    Sono però andato a vedere il grafico sul tuo sito. Direi che durante il giorno, in particolare quando c'è nuvolosità o vento che supera i 5Km/h, i "sali e scendi" sono normali.

    I picchi di calore sono meno normali nelle giornate in cui c'è calma di vento e cielo particolarmente terso. Quelle che si chiamano giornate barotropiche.
    E' proprio in quelle giornate in cui si possono osservare le bolle di cui parliamo. Sono innalzamenti della temperatura inaspettati. Se la situazione barometrica è costante, se il vento è pressoché assente, non ci sono condizioni per far variare la temperatura così tanto, eppure, succede.
    C'è anche da dire che abiti a due passi dalla Dora Riparia, non so se anche il fiume possa creare questo tipo di effetto.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  8. #28
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    49
    Messaggi
    807
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    io non sono andato ad approfondire, e quindi lo farò dopo, ma personalmente ho come l'impressione che siano i sintomi di un sensore a fine vita, come umidità funziona bene?

    Mauro
    Mauro, in effetti c'è qualcosa che non quadra. Sono andato indietro nel tempo e quasi tutti i giorni è così. Inoltre, vi sono giorni mancanti.
    Forse è il caso di controllare il sensore.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  9. #29
    Burrasca forte L'avatar di millibar71
    Data Registrazione
    22/09/03
    Località
    torino est
    Età
    48
    Messaggi
    8,764
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti

    Il sensore è quello nuovo appena sostituito ed applicato offset di -0.5. L'altro aveva oscillazioni meno marcate. Le condizioni di installazioni considerando l'area urbana e le relative fonti di calore sono su edificio a circa 25 metri di altezza a sua volta a 2.5 metri dalle tegole. Brezza costanti, specie quelle da Sw che spirano da centro città verso prima periferia sono quelle che determinano continui sali e scendi. La mia idea è sempre stata quella che il lato sud del tetto si riscaldi e quando vi sia quel tipo di brezza mi condizioni il profilo termico. La dinamica è stata sfatata spesso in quanto succede anche con cielo nuvoloso oppure di notte.


  10. #30
    Burrasca forte L'avatar di millibar71
    Data Registrazione
    22/09/03
    Località
    torino est
    Età
    48
    Messaggi
    8,764
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Studio in corso: le bolle di calore registrate dai nostri strumenti

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Daniele, il grafico a me risulta bianco.
    Sono però andato a vedere il grafico sul tuo sito. Direi che durante il giorno, in particolare quando c'è nuvolosità o vento che supera i 5Km/h, i "sali e scendi" sono normali.

    I picchi di calore sono meno normali nelle giornate in cui c'è calma di vento e cielo particolarmente terso. Quelle che si chiamano giornate barotropiche.
    E' proprio in quelle giornate in cui si possono osservare le bolle di cui parliamo. Sono innalzamenti della temperatura inaspettati. Se la situazione barometrica è costante, se il vento è pressoché assente, non ci sono condizioni per far variare la temperatura così tanto, eppure, succede.
    C'è anche da dire che abiti a due passi dalla Dora Riparia, non so se anche il fiume possa creare questo tipo di effetto.
    La periferia sud-ovest è mediamente più fresca della mia, con conseguente attivazioni di brezze sfavorevoli. Sono cmq d'accordo che non si tratta di bolle, era per rendervi partecepi della mia installazione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •