Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 87

Discussione: Metspec rad02

  1. #71
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,578
    Menzionato
    93 Post(s)

    Predefinito Re: Metspec rad02

    Citazione Originariamente Scritto da Kallo78 Visualizza Messaggio
    Però
    -0,13 di media non è poco. Interessante

    Inviato dal mio CMR-AL09 utilizzando Tapatalk
    Si Marco, tengo e TENIAMO sempre in considerazione che siamo oramai nel periodo meno adatto a questo genere di raffronti, vuoi per temperatura, vuoi per radiazione
    in generale, comunque, è di certo un deciso "stacco" rispetto a test precedenti effettuati con prodotti di diverso lignaggio

    si preconfigura una primavera/estate 2021 interessante per questo aspetto

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  2. #72
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,578
    Menzionato
    93 Post(s)

    Predefinito Re: Metspec rad02

    Cercando di entrare nello specifico in maniera più approfondita, diciamo che ci sono alcuni aspetti, seppure parzialmente, spiegabili con la differente costante di tempo, ma ce ne sono altri che suscitano, perlomeno in me, alcune perplessità

    Metspec rad02-schermata-2020-10-20-22-14-27.png

    le zone circoscritte da cerchi di colore blu potrebbero tranquillamente essere il risultato di una differente costante di tempo, anche se in antitesi tra loro
    la sinistra, relativa al mattino, evidenzia, in fase di riscaldamento dell'aria e, contestualmente, una ventilazione debole, una maggiore facilità del Meteoshield a salire più rapidamente, non sappiamo se correttamente o meno

    quella di destra, in fase di raffreddamento, e con ventilazione pressocchè nulla, restituisce un valore paradossalmente opposto, è il Metspec che dovrebbe mantenere un microclima interno più caldo e ciò non avviene, è il primo a vedere la discesa della temperatura, ovviamente anche in questo caso non possiamo sapere se il rilevamento sia corretto o meno

    a prescindere dalla costante di tempo, però, è la parte cerchiata in verde che non trova, nelle mie modeste conoscenze, una risposta adeguata
    la fase di temperature più elevate della giornata, accompagnata da una buona ventilazione, rimane costante per circa 5 ore, e pertanto nessuna differenza nella costante di tempo potrebbe giustificare un simile comportamento

    in attesa di capire....non posso che rimanere affascinato

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  3. #73
    myMeteoNetwork Team
    Data Registrazione
    25/07/19
    Località
    nepi (VT)
    Età
    39
    Messaggi
    1,277
    Menzionato
    127 Post(s)

    Predefinito Re: Metspec rad02

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio

    quella di destra, in fase di raffreddamento, e con ventilazione pressocchè nulla, restituisce un valore paradossalmente opposto, è il Metspec che dovrebbe mantenere un microclima interno più caldo e ciò non avviene, è il primo a vedere la discesa della temperatura
    Mauro
    potrebbe non essere una cosa tanto strana, il Barani in assenza di vento totale come in questo caso, o vento molto debole sotto la soglia minima (quella dichiarata di 3m/s non corrisponde tanto) potrebbe soffrire molto di più di altri schermi, il secondo schermo interno (nero) e una lama a doppio taglio

  4. #74
    Tempesta violenta L'avatar di Kallo78
    Data Registrazione
    09/12/11
    Località
    Rimini
    Età
    42
    Messaggi
    14,312
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Metspec rad02

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Cercando di entrare nello specifico in maniera più approfondita, diciamo che ci sono alcuni aspetti, seppure parzialmente, spiegabili con la differente costante di tempo, ma ce ne sono altri che suscitano, perlomeno in me, alcune perplessità

    Metspec rad02-schermata-2020-10-20-22-14-27.png

    le zone circoscritte da cerchi di colore blu potrebbero tranquillamente essere il risultato di una differente costante di tempo, anche se in antitesi tra loro
    la sinistra, relativa al mattino, evidenzia, in fase di riscaldamento dell'aria e, contestualmente, una ventilazione debole, una maggiore facilità del Meteoshield a salire più rapidamente, non sappiamo se correttamente o meno

    quella di destra, in fase di raffreddamento, e con ventilazione pressocchè nulla, restituisce un valore paradossalmente opposto, è il Metspec che dovrebbe mantenere un microclima interno più caldo e ciò non avviene, è il primo a vedere la discesa della temperatura, ovviamente anche in questo caso non possiamo sapere se il rilevamento sia corretto o meno

    a prescindere dalla costante di tempo, però, è la parte cerchiata in verde che non trova, nelle mie modeste conoscenze, una risposta adeguata
    la fase di temperature più elevate della giornata, accompagnata da una buona ventilazione, rimane costante per circa 5 ore, e pertanto nessuna differenza nella costante di tempo potrebbe giustificare un simile comportamento

    in attesa di capire....non posso che rimanere affascinato

    Mauro
    Esatto Mauro. È vero infatti che il periodo non è dei migliori per i confronti ma durante la massima radiazione avere quelle differenze rispetto al miglior passivo in circolazione è qualcosa di affascinante, concordo. Forse una migliore circolazione dell'aria all'interno?
    Entrambi sono esposti allo stesso modo alla ventilazione?
    Nel tuo caso sono domande certamente superflue..

  5. #75
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,578
    Menzionato
    93 Post(s)

    Predefinito Re: Metspec rad02

    Citazione Originariamente Scritto da Kallo78 Visualizza Messaggio
    Esatto Mauro. È vero infatti che il periodo non è dei migliori per i confronti ma durante la massima radiazione avere quelle differenze rispetto al miglior passivo in circolazione è qualcosa di affascinante, concordo. Forse una migliore circolazione dell'aria all'interno?
    Entrambi sono esposti allo stesso modo alla ventilazione?
    Nel tuo caso sono domande certamente superflue..
    Le domande di questo livello non sono MAI superflue, l'errore è sempre dietro l'angolo

    Metspec rad02-photo_2020-10-08_15-06-26-2-.jpg
    non credo di poter imputare nulla al posizionamento, gli schermi sono equamente esposti a Sud, non vi è alcun ombreggiamento indesiderato, in nessun momento della giornata, l'altezza da terra la medesima, non riesco onestamente ad individuare cause esterne, in quella zona nessuno accede per PRECISI ORDINI in nessun momento della giornata

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  6. #76
    Tempesta violenta L'avatar di Kallo78
    Data Registrazione
    09/12/11
    Località
    Rimini
    Età
    42
    Messaggi
    14,312
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Metspec rad02

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Le domande di questo livello non sono MAI superflue, l'errore è sempre dietro l'angolo

    Metspec rad02-photo_2020-10-08_15-06-26-2-.jpg
    non credo di poter imputare nulla al posizionamento, gli schermi sono equamente esposti a Sud, non vi è alcun ombreggiamento indesiderato, in nessun momento della giornata, l'altezza da terra la medesima, non riesco onestamente ad individuare cause esterne, in quella zona nessuno accede per PRECISI ORDINI in nessun momento della giornata

    Mauro
    Chiarissimo.
    C'è un cespuglio sotto le stazioni?

  7. #77
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,578
    Menzionato
    93 Post(s)

    Predefinito Re: Metspec rad02

    Citazione Originariamente Scritto da bodo Visualizza Messaggio
    potrebbe non essere una cosa tanto strana, il Barani in assenza di vento totale come in questo caso, o vento molto debole sotto la soglia minima (quella dichiarata di 3m/s non corrisponde tanto) potrebbe soffrire molto di più di altri schermi, il secondo schermo interno (nero) e una lama a doppio taglio
    Posso essere d'accordo, ma teniamo conto che, in termini di "apertura" al mondo esterno, il Metspec è decisamente non più adatto del Pro, i suoi piatti sono molto più ravvicinati di quelli del Pro, e la doppia composizione (parte esterna bianca, interna nera) creano un ambiente sicuramente poco aperto al dialogo con l'aria che circola all'esterno

    Vicenda comunque da seguire, ma certamente, credo di potermi sbilanciare, schermi Metspec da tenere sott'occhio

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  8. #78
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,578
    Menzionato
    93 Post(s)

    Predefinito Re: Metspec rad02

    Citazione Originariamente Scritto da Kallo78 Visualizza Messaggio
    Chiarissimo.
    C'è un cespuglio sotto le stazioni?
    No, purtroppo è la prospettiva che inganna
    quel "cespuglio" , che in realtà sono solamente poche misere canne residue, è al di sotto del pluviometro Deltaohm, sembrano vicinissimi ma in realtà non lo sono, credimi, è totalmente ininfluente

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  9. #79
    myMeteoNetwork Team
    Data Registrazione
    25/07/19
    Località
    nepi (VT)
    Età
    39
    Messaggi
    1,277
    Menzionato
    127 Post(s)

    Predefinito Re: Metspec rad02

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Posso essere d'accordo, ma teniamo conto che, in termini di "apertura" al mondo esterno, il Metspec è decisamente non più adatto del Pro, i suoi piatti sono molto più ravvicinati di quelli del Pro, e la doppia composizione (parte esterna bianca, interna nera) creano un ambiente sicuramente poco aperto al dialogo con l'aria che circola all'esterno

    Vicenda comunque da seguire, ma certamente, credo di potermi sbilanciare, schermi Metspec da tenere sott'occhio

    Mauro
    sembra che l'apertura del Pro può giocare a favore (in alcuni casi si) ma il problema nel Barani arrivare dopo quella apertura, guardando bene il Metspec (purtroppo io non ce l'ho e mi baso solo su le foto che hai messo) il modo in quale hanno interposto i piati interni, forse per la semplicità, può giocare a favore specialmente con vento basso, diversamente dal Pro

  10. #80
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,578
    Menzionato
    93 Post(s)

    Predefinito Re: Metspec rad02

    Citazione Originariamente Scritto da bodo Visualizza Messaggio
    sembra che l'apertura del Pro può giocare a favore (in alcuni casi si) ma il problema nel Barani arrivare dopo quella apertura, guardando bene il Metspec (purtroppo io non ce l'ho e mi baso solo su le foto che hai messo) il modo in quale hanno interposto i piati interni, forse per la semplicità, può giocare a favore specialmente con vento basso, diversamente dal Pro
    Sono assolutamente d'accordo, avremo modo e tempo di approfondire
    Nei prossimi giorni sostituirò il rad02 con un rad14 e smonterò il rad02 a tal punto da avere un "esploso" della sua conformazione

    Mauro.
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •