Pagina 6 di 24 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 235
  1. #51
    Brezza leggera L'avatar di bianconero2009
    Data Registrazione
    20/06/13
    Località
    ESTERO (Francia)
    Età
    47
    Messaggi
    253
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021

    due DP50 della Froggit con sht31 esterni

  2. #52
    myMeteoNetwork Team
    Data Registrazione
    25/07/19
    Località
    nepi (VT)
    Età
    39
    Messaggi
    1,291
    Menzionato
    128 Post(s)

    Predefinito Re: Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021

    Citazione Originariamente Scritto da bianconero2009 Visualizza Messaggio
    fase test in loco

    502 Bad Gateway
    da tener d'occhio e vedere nei prossimi giorni, oggi hai una giornata abbastanza grigia

  3. #53
    Brezza leggera L'avatar di bianconero2009
    Data Registrazione
    20/06/13
    Località
    ESTERO (Francia)
    Età
    47
    Messaggi
    253
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021

    certamente intanto ho abbandonato il setup del chip sht31 della Davis "modificato" nel Metsh pro a favore del wh31-ep

    sensore t/rh vp2 in schermo Barani Meteoshield Pro?

  4. #54
    myMeteoNetwork Team
    Data Registrazione
    25/07/19
    Località
    nepi (VT)
    Età
    39
    Messaggi
    1,291
    Menzionato
    128 Post(s)

    Predefinito Re: Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021

    oggi bella giornata, un po' meno bella per l'Apogee si comporta peggio della VP2, poi quella sottostima (non saprei come altro chiamarla) la sera e allucinante

    Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-immagine-2020-10-31-194421.jpg Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-immagine-2020-10-31-200723.jpg Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-immagine-2020-10-31-195447.jpg
    Ultima modifica di bodo; 31/10/2020 alle 20:08

  5. #55
    Tempesta violenta L'avatar di Kallo78
    Data Registrazione
    09/12/11
    Località
    Rimini
    Età
    42
    Messaggi
    14,472
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021

    Giornata difficile oggi per gli schermi passivi vista la scarsa ventilazione.
    Ho anche delle impalcature attorno a casa che riducono ulteriormente i moti d'aria.
    Oggi la Vp2 ventilata ha mostrato i muscoli al cospetto del Metspec RAD14 mentre la Meteohelix Barani si è difesa egregiamente, anzi...
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-screenshot-21-.jpg   Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-screenshot-22-.jpg   Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-screenshot-23-.jpg   Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-screenshot-24-.jpg  

    Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-screenshot-25-.jpg   Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-screenshot-27-.png   Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-screenshot-26-.jpg  
    Ultima modifica di Kallo78; 31/10/2020 alle 21:57

  6. #56
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,729
    Menzionato
    102 Post(s)

    Predefinito Re: Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021

    Complimenti a tutti, veramente
    pensate solamente a quale miniera di informazioni stiamo tutti contribuendo, e quanto tutti questi test e raffronti possano farci meglio comprendere come funzionano i nostri schermi,veramente un patrimonio da conservare, grazie ancora a tutti, indistintamente

    Tutte le considerazioni che stiamo/state facendo devono farci comprendere come ogni schermatura risponda in maniera ed efficacia differenti al variare delle condizioni atmosferiche, soprattutto quando parliamo di schermature di un certo livello e che meritino questo nome.
    @bodo sta scoprendo che il suo Apogee, perlomeno con quel sensore, perlomeno nelle sue condizioni, non ha, in questo momento, le prestazioni che lui si attendeva, ma potrebbe tranquillamente cambiare totalmente idea il prossimo Luglio e così via, potrebbe non notare più quel "tracollo" della temperatura serale, che non amo chiamare sottostima, la sottostima è tale quando è relativa ad un riferimento certo, e che è probabilmente dovuto ad un sovraraffreddamento del sensore proprio per deposito di gocce sul sensore stesso, guarda caso coincide con un deciso aumento dell'umidità, etc etc.....

    il buon @Raffaello sta conducendo degli studi, veramente con grande dispendio di energie e tempo, per capire approfonditamente come funziona il Meteoshield Pro, dove si trovano i suoi limiti, dove è migliorabile, non condividerò nulla di tutto ciò, sarà lui a farlo quando avremo tratto delle conclusioni, e ci sentiamo giornalmente per confrontarci, e tutti i suoi test ci fanno capire che il Meteoshield non è perfetto, e mai nessuno l'ha pensato, ha i suoi problemi, e non è neanche detto che il costruttore li conosca approfonditamente, io stesso ho fatto una modifica che in realtà non lo è, ho alzato il sensore all'interno del pro di 5 cm, allontanandomi quindi dalla posizione consigliata dal costruttore di almeno un paio di elicoidi verso l'alto.

    fino a ieri il Rad02 viaggiava di pari passo con il Pro con un accenno a segnare temperature superiori di 02,/03° nella fascia oraria 14,30/15,30 per poi riallinearsi abbastanza rapidamente, oggi è andata così

    Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-31ott.jpgConfronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-31ott2.jpgConfronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-31ott3.jpg

    per carità, non voglio assolutamente far passare il messaggio che questo lieve cambiamento sia dovuto alla variazione di altezza del sensore, un giorno non ha alcun valore, e come abbiamo tutti imparato sono n le variabili che possono influenzare il risultato quando parliamo di schermi solari, potrebbe essere dovuto al caso e potremmo avere risultato totalmente opposto domani.

    Confermo comunque le soddisfacenti prestazioni dei Metspec, pur non avendoli potuti testare ancora in condizioni "toste" pensiamo di sapere cosa attenderci, e riteniamo pertanto siano assolutamente affidabili da poter essere inseriti nelle schermature accettate a norma nella rete MeteoNetwork

    MI scuso per il post lunghissimo ....

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  7. #57
    myMeteoNetwork Team
    Data Registrazione
    25/07/19
    Località
    nepi (VT)
    Età
    39
    Messaggi
    1,291
    Menzionato
    128 Post(s)

    Predefinito Re: Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021

    si Mauro, effettivamente non e l'andamento che mi aspettavo, ma allo stesso tempo sono consapevole che non e il periodo giusto e forse neanche il sensore, anche se con la modifica fatta alla sonda direi che potrebbe andare
    per quel crollo la sera l'ho chiamato sottostima perché come dicevo, non saprei come interpretarlo, forse e sbagliato, anche perché dopo un po' rientra.....ma se fosse per sovraraffreddamento del sensore per deposito di gocce sul sensore non dovrebbe rimanere cosi più a lungo o addirittura tutta la notte?
    invece piano piano dopo un po' ritorna in linea

    Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-immagine-2020-10-31-220800.jpg

    per la questione MS Pro vs Rad02 potrebbe essere che il Barani va meglio con la sonda da noi usata posizionata più su, abbiamo notato questo anche nel caso di Ivano....le sorprese sono sempre dietro l'angolo in questo campo

  8. #58
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,729
    Menzionato
    102 Post(s)

    Predefinito Re: Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021

    Citazione Originariamente Scritto da bodo Visualizza Messaggio
    si Mauro, effettivamente non e l'andamento che mi aspettavo, ma allo stesso tempo sono consapevole che non e il periodo giusto e forse neanche il sensore, anche se con la modifica fatta alla sonda direi che potrebbe andare
    per quel crollo la sera l'ho chiamato sottostima perché come dicevo, non saprei come interpretarlo, forse e sbagliato, anche perché dopo un po' rientra.....ma se fosse per sovraraffreddamento del sensore per deposito di gocce sul sensore non dovrebbe rimanere cosi più a lungo o addirittura tutta la notte?
    invece piano piano dopo un po' ritorna in linea

    Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021-immagine-2020-10-31-220800.jpg

    per la questione MS Pro vs Rad02 potrebbe essere che il Barani va meglio con la sonda da noi usata posizionata più su, abbiamo notato questo anche nel caso di Ivano....le sorprese sono sempre dietro l'angolo in questo campo
    grazie @bodo, sempre interventi costruttivi

    la ventilazione forzata ha un tempo di rientro dal sovraraffreddamento del sensore decisamente inferiore a quella di un passivo, che però ha entità minore
    la ventilazione tende si a raffreddare il sensore nelmomento in cui si presenta ma, al tempo stesso, ad eliminare il deposito di umidità dalle superfici del sensore

    il sovraraffreddamento del sensore in un passivo è estremamente meno apprezzabile in termini di quantità, ma spaventosamente più durevole, arrivando anche a molte ore una volta che le condizioni siano cessate prima di ritornare a una lettura corretta

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  9. #59
    Tempesta violenta L'avatar di Kallo78
    Data Registrazione
    09/12/11
    Località
    Rimini
    Età
    42
    Messaggi
    14,472
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021

    Dico una probabile stuoidaggine
    Potrebbe l'area in uscita dalla ventola sporcare il Rad14 in assenza di ventilazione esterna?

  10. #60
    myMeteoNetwork Team
    Data Registrazione
    25/07/19
    Località
    nepi (VT)
    Età
    39
    Messaggi
    1,291
    Menzionato
    128 Post(s)

    Predefinito Re: Confronti schermi solari: autunno, inverno 2020-2021

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    grazie @bodo, sempre interventi costruttivi

    la ventilazione forzata ha un tempo di rientro dal sovraraffreddamento del sensore decisamente inferiore a quella di un passivo, che però ha entità minore
    la ventilazione tende si a raffreddare il sensore nelmomento in cui si presenta ma, al tempo stesso, ad eliminare il deposito di umidità dalle superfici del sensore

    il sovraraffreddamento del sensore in un passivo è estremamente meno apprezzabile in termini di quantità, ma spaventosamente più durevole, arrivando anche a molte ore una volta che le condizioni siano cessate prima di ritornare a una lettura corretta

    Mauro
    tutto chiaro avendo ogni sera l'umidita alle stele si possono fare varie prove e cercare di capire qualcosa in più

    io ricordo che l'anno scorso più o meno di questo periodo ho bruciato un WH32 modificato dentro il MS Pro proprio per le goccioline depositate sulla pcb....quindi anche li si depositano sul sensore
    domani faccio un prova, tolgo il tappo inlet del mio ventilato per vedere se tende anche lui a fare come l'Apogee, lo farà sicuramente in maniera più lieve, essendo più lungo, ma qualcosa dovremo vedere

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •