Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 51
  1. #1
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,881
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Comet system - un gradito ritorno?


    Comet system - un gradito ritorno?-schermata-2021-01-18-20-42-29.png

    Comet System è un'azienda della repubblica Ceca, specializzata in strumentazione di misura per usi professionali, il loro catalogo è piuttosto ampio e va da semplici datalogger, con sonde integrate, o esterne, fino ai più moderni sistemi IoT e wireless

    Vastissima la produzione di sonde di vario genere, sistemi di acquisizione, insomma un bel pò di belle cose


    Manufacturer of Dataloggers, Thermometers, Hygrometers,CO2 meters


    Nella loro produzione figurano, ovviamente, anche degli schermi solari, sia in versione passiva che a ventilazione attiva e mi sarei concentrato sulla versione passiva per la mia solita predilezione per questo genere di soluzione.

    Diverso tempo fa, circa 3 anni fa, ebbi modo di testare il loro vecchio modello di schermo solare, che mi colpì per le scelte costruttive ma non mi sorprese più di tanto in termini di prestazioni, al tempo ricordo che non forniva prestazioni apprezzabilmente migliori del davis 7714, ne riconoscevo le migliori qualità costruttive ma non notai un gap a favore del Comet nelle prestazioni.

    lo schermo che testai era questo
    Comet system - un gradito ritorno?-index.jpeg

    dopo svariati test, giunsi alla conclusione che il problema risiedeva nelle modeste dimensioni dei piatti, e nel tipo di materiali adottato per la loro costruzione, piatti così piccoli, inoltre, limitavano molto gli spazi interni, riducendo la camera per il sensore a un "tubo" di soli 30mm di diametro per ben 180mm di altezza

    le cose cambiarono radicalmente quando decisi di modificare lo schermo ottenendo un considerevole miglioramento delle prestazioni,ciò che realizzai fu questo


    Comet system - un gradito ritorno?-cometold.png

    Da poco, Comet Sytem ha presentato il nuovo modello dello schermo solare in oggetto, l'F8800, e questo è come si presenta (non per mio merito)


    Comet system - un gradito ritorno?-thermometer-screen_big.jpeg

    Rimane, come nella precedente serie, quella sorta di "cappello" superiore che svolge una duplice funzione, mantenere in ombra la parte superiore dello schermo e creare una camera interna, protetta dagli agenti atmosferici, in grado di ospitare la parte elettronica dei sensori e/o trasmettitori

    Altro deciso cambiamento per i materiali, ora i piatti sono in ASA, e gli spazi interni, decisamente maggiori del vecchio modello e tali da consentire l'inserimento di sensori anche piuttosto grandi

    Comet system - un gradito ritorno?-cometf8800.png

    Non escludo che l'F8800 possa essere presto oggetto di test

    Mauro
    Immagini Allegate Immagini Allegate Comet system - un gradito ritorno?-logo.png 
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  2. #2
    Tempesta L'avatar di bufera87
    Data Registrazione
    19/09/05
    Località
    Vittorio V.(TV) 110m
    Età
    33
    Messaggi
    12,447
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Comet system - un gradito ritorno?

    Ciao Mauro, davvero molto interessante, stay tuned
    Tecnico Meteorologo certificato (WMO 1083 – registro DEKRA DTC-TMT-001-17 secondo UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012). www.meteoravanel.it (webcam realtime e dati meteo da oltre 15 punti di osservazione e monitoraggio a Vittorio Veneto e dintorni).

  3. #3
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,881
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Comet system - un gradito ritorno?

    Devo, mio malgrado, segnalare che, anche in questo caso, come già avvenuto, si sono registrati dei tentativi di contatto e/o accordi direttamente con le aziende che presento nel forum

    preso atto che tali Aziende hanno precise direttive e che, ogni tentativo di contatto diretto, mi viene segnalato, vorrei far presente che il lavoro che personalmente svolgo nel tentare di costruire sempre nuovi rapporti con aziende che ritengo interessanti e che possano sfociare in vantaggi per i nostri Soci, è frutto di estenuanti contatti, mail, spiegazioni tecniche, approcci al prodotto e alle sue caratteristiche etc

    la fase di costruzione di un rapporto di fidelizzazione con una nuova Azienda è lunga e laboriosa, pertanto mi trovo ad un bivio, smettere di attivarmi in tal senso e farlo solo a scopo personale, o far capire che tentare di bypassarmi mi crea solo disagi, spiegazioni all'azienda e ulteriori inutili mail

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  4. #4
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,881
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Comet system - un gradito ritorno?

    Comunico il prezzo dello schermo solare F8800 chè di € 129,90 al netto di Iva e spese di spedizione

    a breve unboxing e prime impressioni

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  5. #5
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,881
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Comet system - un gradito ritorno?

    Schermo Comet arrivato pochi istanti fa, ma fino al weekend non ho modo di fare unboxing, comunque prime impressioni, solo per qualità costruttiva e materiali molto buone

    Ingegnoso e molto pratico il sistema di fissaggio per i sensori, ad occhio perfetto per la serie EP di ecowitt, con scatolotto sotto il cappello superiore ma sarò più preciso ed esaustivo con le immagini

    Insieme allo schermo ho acquistato un sensore di temperatura con trasmissione Sigfox, si tratta del modello più economico prodotto da Comet System, ma era giusto per verificare la qualità dei loro prodotti e di come funziona il loro cloud

    Comet system - un gradito ritorno?-photo_2021-01-22_13-22-03.jpg

    Impressionante devo dire la cura degli accessori, manuali, certificato di garanzia, certificato redatto a mano del controllo qualità e del reparto spedizioni, certificazione sensore di temperatura, seppure su un solo punto, manuale per l'utilizzo della piattaforma cloud, tutto parte della documentazione standard

    il cloud attende l'installazione

    Comet system - un gradito ritorno?-schermata-2021-01-22-13-38-18.jpg



    Ottimo inizio direi

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  6. #6
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,881
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Comet system - un gradito ritorno?

    Allora, stasera ho rimediato qualche minuto per approfondire un poco

    Non mi soffermo sull'imballo, impeccabile, con abbondanza di supporti sagomati ad hoc per evitare danni durante il trasporto, lo schermo f8800 si presenta cosi

    particolare della parte superiore, lato posteriore del "cappello" che mostra come rimuovere il cappello, sulla destra la leva di bloccaggio che impedisce che possa venir tolto involontariamente

    Comet system - un gradito ritorno?-dscn4244.jpg

    una volta rimosso il cappello superiore, lo schermo si presenta con la piastra di fissaggio principale

    Comet system - un gradito ritorno?-dscn4246.jpg

    La finitura dei particolari appare notevole, la ferramenta è in acciaio inox, la verniciatura della piastra di sostegno appare di ottimo spessore e ben rifinita, il foro visibile al centro, di circa 30 mm permette di inserire il sensore, parlando di sonde di modeste dimensioni, quali pt100/1000 o sensori combinati di modeste dimensioni, vedi Ecowitt wh della serie EP

    Vista del lato posteriore con staffa di fissaggio a palo, che può essere effettuata sia su pali verticali che orizzontali

    Comet system - un gradito ritorno?-dscn4245.jpg

    Ora rovesciamo lo schermo, questa è la parte inferiore

    Comet system - un gradito ritorno?-dscn4248.jpg

    rimuovendo i 3 dadi ciechi è possibile togliere il plattorello in acciaio inferiore e accedere all'interno dello schermo, indispensabile in caso di manutenzione o se il sensore che volessimo installare all'interno sia di dimensioni importanti e non potrebbe quindi essere inserito da sopra

    Comet system - un gradito ritorno?-dscn4250.jpg

    Decisamente buone le dimensioni della camera interna, che può contare su una larghezza utile di 110mm ed un altezza interna di circa 175mm

    La cosa ingegnosa è proprio il plattorello inferiore, osservandolo dal lato interno ecco come si presenta

    Comet system - un gradito ritorno?-dscn4253.jpgComet system - un gradito ritorno?-f8800-solar-shield-section_big.jpeg

    il supporto visibile al centro, chiaramente removibile nel caso si voglia sfruttare totalmente lo spazio interno, consente di tenere in corretta posizione e all'altezza consigliata dal costruttore, la sonda che verrà "calata" dal lato superiore, ho provato a infilare la sonda di un wh-31 EP e la sonda entra nell'anello del supporto mantenendo il sensore in posizione

    a quel punto basterà appoggiare, o meglio fissare con una fascetta, lo "scatolotto" del WH nella parte superiore della piastra di supporto, all'incirca così

    Comet system - un gradito ritorno?-dscn4254.jpg

    come si nota lo spazio è abbastanza ampio, al punto, volendo, di contenere due sensori su due canali differenti

    In dotazione, oltre ovviamente a U-Bolt in acciaio, rondelle, dadi e tutto quanto necessario per il fissaggio, un intelligente supporto interno, da sostituire a quello in dotazione, per poter installare un trasmettitore di temperatura Comet system, come quello postato prima, ma anche, secondo me, per offrire un facile aggancio a due o più sensori di piccole dimensioni

    Comet system - un gradito ritorno?-dscn4255.jpg

    direi che per ora mi fermo qui, bisognerà vedere come si comporterà sul campo

    Mauro
    Ultima modifica di capriccio; 22/01/2021 alle 21:53

  7. #7
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,881
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Comet system - un gradito ritorno?

    Ho il piacere di comunicare, intanto, che dopo laboriosa trattativa, anche il marchio Comet System rientrerà tra i partner di MeteoNetwork, con vantaggi per i Soci per l'intero catalogo prodotti.
    l'entità di tali vantaggi e le modalità di funzionamento sono in discussione in queste ore, presumo che per inizio settimana tutto verrà pubblicato nella pagina principale dedicata alle convenzioni

    più tardi, se riesco, un piccolo approfondimento sul sensore IoT di temperatura, non è certo il prodotto più rappresentativo di Comet System ma ci consentirà di conoscere alcune caratteristiche comuni nella loro produzione

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  8. #8
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,881
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Comet system - un gradito ritorno?

    Allora, approfondirei, per un attimo, la conoscenza del trasmettitore di temperatura W0810 in versione Sigfox

    SI tratta di un sensore wireless, per sola temperatura e con sensore interno, con tecnologia di trasmissione Sigfox

    il prodotto si presenta curato e installato in un contenitore con grado di protezione IP65, il display fornisce indicazioni sulla lettura della temperatura e dati relativi alla trasmissione del segnale, alcune immagini

    Comet system - un gradito ritorno?-photo_2021-01-23_14-42-53.jpgComet system - un gradito ritorno?-photo_2021-01-23_14-42-52.jpg

    Lato posteriore

    Comet system - un gradito ritorno?-photo_2021-01-23_14-42-55.jpg

    sul frontale il contenitore è chiuso da 4 viti, rimuovendole si accede alla parte interna

    Comet system - un gradito ritorno?-photo_2021-01-23_14-42-50.jpg

    sulla sx il connettore (proprietario) per la connessione a un pc qualora non si voglia effettuare la procedura dal cloud, sulla destra il microinterruttore che avvia il funzionamento del prodotto

    sopra la batteria per l'alimentazione, e questa è una dota dolente, si tratta di una litio, non ricaricabile, in formato AA e con voltaggio 3,6 Volt

    La batteria è in dotazione ed è una Tadiran, con autonomia stimata, con campionamento a 10 minuti di circa 4 mesi, considerando che questo genere di batterie ha un costo che si aggira sui 6 € l'una, significa un presunto costo annuale di 18 € circa, di certo non poco.

    È comunque previsto un accessorio, in pratica una cover aggiuntiva che permette l'installazione di batterie di maggiore amperaggio e quindi maggior autonomia e costi ridotti.

    Una volta pigiato, con l'ausilio di una penna, il tastino di configurazione, è sufficiente registrare il device nel cloud Comet, inserendo, ovviamente, il codice di configurazione, ben evidenziato nella manualistica allegata

    Pochi istanti per la connessione e siamo online

    Comet system - un gradito ritorno?-schermata-2021-01-23-15-50-39.jpg

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  9. #9
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,881
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Comet system - un gradito ritorno?

    Per i primi test di questo sensore ho provveduto ad un'installazione un poco al di fuori della norma
    si trova nel medesimo giardino ove sono presenti i miei sistemi, a circa 6 mt di distanza, ma in grande gazebo interamente in legno, esposto lato Nord, diciamo una sorta di gigantesca capannina di Stevenson, protetto dagli agenti atmosferici ma in grado di ricevere correttamente la ventilazione naturale

    per chi fosse curioso, posso creare un account guest senza poteri di amministrazione per la sola visualizzazione dei dati, chiaramente privatamente

    al momento, oramai il sensore è stabilizzato

    vp2 - 10,6
    meteoshield pro - 10,5
    meteohelix pro - 10,6
    comet Gazebo - 10,6

    non appena possibile andrà in test lo schermo f8800 ma, in questo caso, con Ecowitt wh-31 EP

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

  10. #10
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    57
    Messaggi
    4,881
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Comet system - un gradito ritorno?

    Si, il wh-EP ci sta bene direi
    speriamo domani in un poco di sole per poterlo installare, vediamo

    Comet system - un gradito ritorno?-photo_2021-01-24_21-17-17.jpg

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    "La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro Capriccio)

    "Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro Capriccio)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •