Pagina 1 di 344 1231151101 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 3436
  1. #1
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    7,041
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Analisi stratosferica 2012-2013

    Visto che ancora mancava, eccolo qui ,il mitico thread invernale condito di un misto di speranze e sofferenze
    Intanto osserviamo preliminarmente una stratosfera grossomodo indisturbata, proseguire il suo normale percorso di raffreddamento radiativo a tutte le quote:

    Analisi stratosferica 2012-2013-gfs_z05_nh_f144.gif

    Analisi stratosferica 2012-2013-gfs_z10_nh_f168.gif

    Analisi stratosferica 2012-2013-gfs_z30_nh_f144.gif

    Analisi stratosferica 2012-2013-gfs_z70_nh_f144.gif

    e un difficile percorso di coupling strato/tropo che si evidenzia (almeno per il momento):

    Analisi stratosferica 2012-2013-time_pres_hgt_anom_all_nh_2012.gif

    una troposfera in condizioni iniziali decisamente diverse rispetto quelle dello scorso anno:

    Analisi stratosferica 2012-2013-time_pres_hgt_anom_all_nh_2011.gif

    e venti zonali che partono (specie in troposfera) conseguentemente con maggiori difficoltà rispetto al 2011:

    Analisi stratosferica 2012-2013-time_pres_ugrd_mean_all_nh_2012.gif

    2011:

    Analisi stratosferica 2012-2013-time_pres_ugrd_mean_all_nh_2011.gif

    Matteo

    Freelance

  2. #2
    Vento fresco L'avatar di Cloover
    Data Registrazione
    31/07/06
    Località
    montecatini(pt)
    Età
    42
    Messaggi
    2,052
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosferica 2012-2013

    Ritiro su questo TD perchè urge monitorare la situazione dato che nel corso di Novembre sembra possibile un netto rinforzo del VP

    La situazione parrebbe sbloccarsi a favore della Stratosfera, con un coupling strato-troposferico che potrebbe realizzarsi nel corso della 2^ decade del mese.
    Al momento non si riesce ancora a capire l'esatta reazione troposferica a questo "Boost" che arriva dall'alto, tuttavia nei più alti piani isobarici è già evidente un accenno di stratcooling e soprattutto un incremento delle velocità zonali che a 10hPa potrebbero infrangere la soglia dei 40m/s .

    La fredda 1^ armonica, che gira ormai indisturbata da molti giorni nei più alti piani stratosferici , abbozza quindi un tentativo di ulteriore rinforzo che nel corso del mese potrebbe "smuovere" il NAM facendo registrare un'anomalia di tutto rispetto
    Difficile se non impossibile al momento quantificare quest'azione, soprattutto perchè c'è da capire se la troposfera reagirà in maniera decisa andando a provocare un TST event oppure se si piegherà a questo rinforzo permettendo al VPS di approfondirsi uleriormente

    Situazione da seguire con molta attenzione nei prox giorni

    Cloover
    Filippo Casciani previsore di Meteodue.it/

  3. #3
    Vento fresco L'avatar di UK-1050hPa
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sulmona (AQ)
    Età
    36
    Messaggi
    2,614
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosferica 2012-2013

    una sorta di reset barico potrebbe aspettarci in caso di VP in prima armonica?

  4. #4
    Vento fresco L'avatar di Cloover
    Data Registrazione
    31/07/06
    Località
    montecatini(pt)
    Età
    42
    Messaggi
    2,052
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosferica 2012-2013

    Si,è molto probabile Diciamo un reset a favore di una maggiore spinta zonale e quindi ondulazioni corte e meno marcate . Il tutto valutando attentamente il "dialogo" strato-troposferico che in questo mese diviene molto importante soprattutto in ottica predittiva
    Filippo Casciani previsore di Meteodue.it/

  5. #5
    Vento fresco L'avatar di Alessandro669
    Data Registrazione
    21/01/12
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    2,014
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosferica 2012-2013

    si le quote medio-alte della strato sembra che possano raffreddarsi ulteriormente nei prossimi

  6. #6
    Vento fresco
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Labico (RM) 350 mslm
    Età
    37
    Messaggi
    2,312
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosferica 2012-2013

    Ecco fatto...se fino ad oggi ero da solo a vedere il pericolo, fatto di per se rassicurante, ora cloover..benchè l'anomalia positiva dei gpt non abbia raggiunto i piani più alti della stratosfera, cmq viene evidenziato un possibile stratcooling...
    Un po come lo scorso anno e segno del fatto, come disse il più grande scienziato del secolo scorso, " non tutto quello che è misurabile significhi che conti e non tutto quello che conta significhi che sia misurabile"..stavo monitorando in un silenzio assordante proprio quello di cui parlava Filippo...il vps ha risentito cmq del'eccessiva eccentricità dell'azione intrusiva e si prepara ad una riaccelerazione importante che ci giocherà almeno metà dicembre come pensavo..maledetto predictor! ..i forcing troposferici di metà fine novembre poco potranno fare. Se non esagera nel raffreddamento l'ipotesi probabile di un eses warm verso metà/fine dicembre rimarrà intatta così come le conseguenze dette nell'altro td del predictor..a questo punto spero che la zona rm rimanga positiva per non forzare troppo la nao- nell'unica ma forte e prolungata fase AO--..per la seconda parte stagionale rinforzo dell'AO ma le ridotte velocità zonali dovute alla fase precedente dovrebbero cmq lasciar spazio principalmente ad azioni di natura continentale..da monitorare!Molto se non tutto è ancora in discussione!
    Ultima modifica di even; 03/11/2012 alle 17:02
    [B][SIZE=2][FONT=arial]Non puoi sapere quanto sei forte r[/FONT][/SIZE][B][SIZE=2][FONT=arial]ealmente, fino a che l'esserlo non diventa la tua unica scelta
    [URL]http://www.youtube.com/watch?v=ToZ0DZxpL44[/URL]
    [/FONT][/SIZE][/B][/B]

  7. #7
    Vento fresco L'avatar di Cloover
    Data Registrazione
    31/07/06
    Località
    montecatini(pt)
    Età
    42
    Messaggi
    2,052
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosferica 2012-2013

    In linea di massima al momento sono abbastanza tranquillo, diciamo che ho evidenziato una situazione che si sta creando in una fase stagionale in cui cmq è abbastanza normale si verifichi,tra l'altro l'avevo già preventivato intorno al 20 di Ottobre:





    Quello che però non voglio vedere adesso, è una troposfera messa a 90° che si fa sodomizzare senza batter ciglio tutti gli orifizi, mentre sono sicuro che ci sarà una reazione già intorno a fine mese .

    Inoltre ad onor del vero c'è sempre stato un netto scollegamento tropo-stratosferico già da inizio Ottobre, personalmente ritengo che il rafforzamento del VPS dipenda dal naturale raffreddamento radiativo mentre poco ha influito la dinamica troposferica:





    Insomma mi aspetterei un Aleutinico ben più pimpante dello scorso anno che vada a disturbare l'approfondimento del VPS già nel corso di Novembre ed una troposfera reattiva che si oppone al forcing stratosferico senza alimentarlo ulteriormente

    Questo lo dico senza slanci emotivi, ma proprio come se dovessi scommettere su di un'eventuale dinamica Monitoriamo questo importantissimo periodo

    Cloover
    Filippo Casciani previsore di Meteodue.it/

  8. #8
    Burrasca L'avatar di steph
    Data Registrazione
    23/08/06
    Località
    Lugano (Svizzera ita
    Messaggi
    6,006
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosferica 2012-2013

    Avete visto quanto (ancora) poco O3 c'è sopra l'Artico?
    Non mi sarei aspettato una BDC di nuovo in fase di stanca in questo inizio di stagione buia. Il 2011 aveva caratteristiche tutte sue. Ma quest'anno...

    Analisi stratosferica 2012-2013-today_np.gifAnalisi stratosferica 2012-2013-fcst8_np.gifAnalisi stratosferica 2012-2013-arctic_ozone_20121111.jpgAnalisi stratosferica 2012-2013-fk-4-n-de-6235407615dk20121106.gif


    E poi un'altra cosa: a me quel blocco sul Nordpacifico a ottobre non è che sia piaciuto molto, in ottica di cooling strato.
    Analisi stratosferica 2012-2013-schermata-2012-11-03-18.30.10.png
    Cooling of the wintertime Arctic stratosphere induced by the western Pacific teleconnection pattern

    Analisi stratosferica 2012-2013-178.199.194.155.307.11.27.50.png
    In ogni caso, come dice Cloover con una metafora divertente, la troposfera potrebbe anche assorbire il colpo senza subire grossi scossoni. Tutto evidentemente dipende da che tipo di colpo subirà e da che armi metterà in gioco per essere il più "elastica" possibile a questa probabile sollecitazione.

    Strato rulez; resilienza tropo cercansi.
    ~~~ Always looking at the sky~~~








  9. #9
    Vento moderato L'avatar di meteopazzo
    Data Registrazione
    16/01/06
    Località
    como sud
    Età
    48
    Messaggi
    1,258
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosferica 2012-2013


    rispetto all'anno scorso stiamo decisamente cercando un altra via......
    Lasciate ogni pesantezza,i pensieri ,i vizi dannosi ,la malinconia,la tristezza e il tormento.E'state in silenzio, con voi solo per un attimo,accogliete nel cuore quel mantra positivo che suggerisce a voi stessi il meglio del' essere e del fare!. AMO la METEO

  10. #10
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    7,041
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosferica 2012-2013

    Citazione Originariamente Scritto da steph Visualizza Messaggio
    Avete visto quanto (ancora) poco O3 c'è sopra l'Artico?
    Non mi sarei aspettato una BDC di nuovo in fase di stanca in questo inizio di stagione buia. Il 2011 aveva caratteristiche tutte sue. Ma quest'anno...

    Analisi stratosferica 2012-2013-today_np.gifAnalisi stratosferica 2012-2013-fcst8_np.gifAnalisi stratosferica 2012-2013-arctic_ozone_20121111.jpgAnalisi stratosferica 2012-2013-fk-4-n-de-6235407615dk20121106.gif


    E poi un'altra cosa: a me quel blocco sul Nordpacifico a ottobre non è che sia piaciuto molto, in ottica di cooling strato.
    Analisi stratosferica 2012-2013-schermata-2012-11-03-18.30.10.png
    Cooling of the wintertime Arctic stratosphere induced by the western Pacific teleconnection pattern

    Analisi stratosferica 2012-2013-178.199.194.155.307.11.27.50.png
    In ogni caso, come dice Cloover con una metafora divertente, la troposfera potrebbe anche assorbire il colpo senza subire grossi scossoni. Tutto evidentemente dipende da che tipo di colpo subirà e da che armi metterà in gioco per essere il più "elastica" possibile a questa probabile sollecitazione.

    Strato rulez; resilienza tropo cercansi.

    A proposito di pericoli derivanti da un eventuale S.C. mettiamo un tassellino di distinguo
    Un conto è il rischio di un ESE cold derivante da un imperterrito raffreddamento radiativo a tutti i piani e derivante da una pressochè totale inerzia troposferica ove il fattore Enso negativo di fatto funge di per sè da regolarizzatore del bilancio energetico polo-equatore inibendo di fatto gli scambi meridiani, un altro è il rischio derivante da un'inappropriata forzante troposferica quale il CW che induce un processo di delocalizzazione, compressione raffreddamento / approfondimento del vps con sua successiva propagazione.
    Personalmente mentre mi sento quasi perentoriamente di escludere il primo, il secondo non è ad oggi del tutto scongiurabile e il blocco nella regione EP è certamente da monitorare anche se al momento non ci sono seri segnali in tal senso in quanto il riscaldamento tropo originato dalla wave 1 ha scarsa risonanza in stratosfera:

    Analisi stratosferica 2012-2013-waves.gif
    lo stesso heat flux è per il momento di modesto apporto:
    Analisi stratosferica 2012-2013-ecmwfzm_vt1_f192.gif


    come anche la sua frequenza:

    Analisi stratosferica 2012-2013-ecmwfzm_uv1_f192.gif


    Questo rinforzo del vpt era del resto stato preventivato come possibile con un certo anticipo:

    Prime ipotesi invernali

    La troposfera peraltro trova per ora (probabilmente ancora per 1 settimana circa) dalla sua alcune forzanti che si oppongono al disegno di coupling tropo-strato:

    http://raleighwx.americanwx.com/MJO/...hase2500mb.gif

    Poi forse entreremo nella preventivata fase di rinforzo del vpt.
    Ultima modifica di mat69; 03/11/2012 alle 19:17
    Matteo

    Freelance

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •