Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 119
  1. #1
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,295
    Menzionato
    11 Post(s)

    MeteoNetwork Oscillazione Artica (AO): indicazioni per lo shift climatico

    La stratosfera segue il normale raffreddamento radiativo e un vortice polare disturbato in autunno non riesce a destrutturarla. Il vortice polare entra in fase tropo-stratosferica quando poi l'Oscillazione Artica (AO) diventa positiva ma ciò avviene troppo tardi per avere in tempi ragionevoli uno sconvolgimento che porti il freddo in Europa. L'inverno spesso tarda ad arrivare e .................

    Shift climatico. Focus invernale | Associazione MeteoNetwork ONLUS

    Buona lettura
    Always looking at the sky

  2. #2
    Uragano L'avatar di Massimiliano Selvix
    Data Registrazione
    21/07/04
    Località
    Pisticci (MT)/ Toronto Ontario
    Età
    45
    Messaggi
    20,309
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Oscillazione Artica (AO): indicazioni per lo shift climatico

    Bell'articolo Andrea!
    "We are all star people, from the dust we came and to the dust we shall return. So let's celebrate Love. Ciao Mamma.

  3. #3
    Vento forte L'avatar di montel-NA
    Data Registrazione
    04/09/03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,643
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Oscillazione Artica (AO): indicazioni per lo shift climatico

    Molto interessante Andrea, correlazioni che offrono un valido input nel cercare di inquadrare con cognizione di causa il fenomeno degli shifts stagionali a cui stiamo assistendo negli ultimi tempi.
    "La meteo è una passione che non comprende solo colui che non la nutre"

    Genny, forever.

    Ciao Alex

  4. #4
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    7,070
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Oscillazione Artica (AO): indicazioni per lo shift climatico

    Citazione Originariamente Scritto da 4ecast Visualizza Messaggio
    La stratosfera segue il normale raffreddamento radiativo e un vortice polare disturbato in autunno non riesce a destrutturarla. Il vortice polare entra in fase tropo-stratosferica quando poi l'Oscillazione Artica (AO) diventa positiva ma ciò avviene troppo tardi per avere in tempi ragionevoli uno sconvolgimento che porti il freddo in Europa. L'inverno spesso tarda ad arrivare e .................

    Shift climatico. Focus invernale | Associazione MeteoNetwork ONLUS

    Buona lettura

    bellissimo pezzo Andrea che non può non richiamare l'attenzione sull'interpretazione delle forzanti teleconnettive.
    Anche se pare un semplice gioco semantico "teleconnessione" significa trasmissione a distanza e sinergica di elementi forzanti che operano sulla circolazione atmosferica.
    Se il vettoriamento viene profondamente modificato non è possibile che questo non abbia riflesso sulla loro corretta interpretazione che opera su rilevanze medie di tipo statistico.
    Veramente forte e meritevole di accurata riflessione questo pezzo:

    d’altronde, la mancata corrispondenza alle varie quote tra suolo e alta troposfera impedisce di caratterizzare la forma stessa del vortice polare. In altre parole, l’incremento di snowcover in ottobre avviene senza la presenza di un vortice polare e dunque indipendentemente dalla sua forma (ellittica o meno). Questa considerazione è suffragata, come è mostrato in Figura 3, dall’incremento costante di copertura nevosa che avviene nel mese di ottobre dagli anni 2000, a prescindere dai principali indici teleconnettivi.

    che fa (ahimè) evidente riferimento al precoce invecchiamento di indici di "nuova generazione" proprio sul limitare dello shift climatico evidenziato.

    Matteo

    Freelance

  5. #5
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    11/09/08
    Località
    Roma
    Età
    41
    Messaggi
    947
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Oscillazione Artica (AO): indicazioni per lo shift climatico

    articolo veramente interessante... Ecco perchè il mese di Gennaio non fa più la voce grossa....

  6. #6
    Banned
    Data Registrazione
    26/04/09
    Località
    Brigodunum (NO)
    Età
    30
    Messaggi
    17,857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Oscillazione Artica (AO): indicazioni per lo shift climatico

    Bell'articolo, ma TRAGICO nel contenuto
    l’unico mese invernale rimarrebbe febbraio

    Per come lo interpreto io, significa che la crisi artica ci sta mangiando l'inverno sempre di più. Sostanzialmente conferma i miei timori che ho sempre avuto, ovvero che con il GW presto l'inverno da noi sarà un ricordo

    Correggetemi se sbaglio



  7. #7
    Vento forte L'avatar di luca_mo
    Data Registrazione
    03/10/10
    Località
    Modena
    Età
    25
    Messaggi
    3,790
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Oscillazione Artica (AO): indicazioni per lo shift climatico

    Ripongo tutte le mie speranza nel minimo solare e il cambio di segno dell'AMO per vedere qualche modifica nei prossimi anni
    Febbraio 2012...io c'ero!!!
    UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

  8. #8
    Burrasca L'avatar di Aliseo
    Data Registrazione
    16/11/05
    Località
    Lucera(FG) 219 slm
    Età
    37
    Messaggi
    5,012
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Oscillazione Artica (AO): indicazioni per lo shift climatico

    Davvero molto interessante Andrea, complimenti!

    E' inutile aggiungere che fremiamo dalla voglia di leggere il seguito, ma prenditi tutto il tempo che ti serve.
    "....[I]E vedrete il Figlio dell'uomo, seduto alla destra della Potenza, venire con le nubi del cielo[/I]."
    [B]Gesù Cristo[/B] (Marco 14,62)

    [B][URL="http://www.luceraweb.eu"]
    [/URL][/B]

  9. #9
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,295
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Oscillazione Artica (AO): indicazioni per lo shift climatico

    Un saluto a tutti gli intervenuti da Luca a Max a Matteo e gli altri amici, ma faccio un ringraziamento particolare a Remigio per il "pionieristico" riferito allo studio che seppur scritto da me è stato ispirato dalle discussioni giornaliere con un magnifico gruppo di amici in comune.
    Ciao grande
    Always looking at the sky

  10. #10
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    11/09/08
    Località
    Roma
    Età
    41
    Messaggi
    947
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Oscillazione Artica (AO): indicazioni per lo shift climatico

    Citazione Originariamente Scritto da Siberiano Visualizza Messaggio
    Ripongo tutte le mie speranza nel minimo solare e il cambio di segno dell'AMO per vedere qualche modifica nei prossimi anni
    più il primo che la seconda...
    Secondo me a partire dal 2017-2018 dovremmo vedere inverni interessanti in AO-NAO - ....

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •