Pagina 105 di 128 PrimaPrima ... 55595103104105106107115 ... UltimaUltima
Risultati da 1,041 a 1,050 di 1279
  1. #1041
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    6,948
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da stefano85 Visualizza Messaggio
    Domandina...
    Non è che si corre il rischio di avere l'effetto contrario a quanto ci auspichiamo?
    Ovvero, quando la forte ripartenza del VPS dall'alto riuscirà a forzare i piani più bassi, non potrebbe essere così violenta da andare a "riassorbire" le anomalie antizonali senza che queste abbiano modo di propagarsi in troposfera?
    se parte la spinta adiabatica gli strati intermedi tra alta strato e tropo non possono essere cancellati in un battito di ciglia per quanto possa essere repentino il trasferimento
    si capisce bene da questa cromografia



    come dice Matteo l'unico modo per evitare il traferimento è il suo progressivo riassorbimento
    una dinamica che però non conterebbe sulla rapidità quanto sulla estremizzata diluizione dei tempi di trasferimento

  2. #1042
    Tempesta violenta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    14,995
    Menzionato
    80 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da fabio.campanella Visualizza Messaggio
    Io penso invece che siamo proprio noi l'obiettivo... cioè proprio presi in pieno... se il delicatissimo ed alquanto inaspettato (da me) equilibrio della rossby atlantica in block rex continua ancora come segnale non è da escludere l'isolamento e l'espansione del lobo siberiano verso l'europa centrale ed il mediterraneo, anzi, come dicevo prima è proprio auspicabile e con valori che a seconda del segnale subtropicale dell'anticiclone (quanto sarà grasso per capirci), potranno assumere carattere di eccezionalità.

    Situazione da seguire davvero. Grazie per l'apprezzamento precendente

    speriamo, ce lo meriteremmo non poco in sostanza il parallelo 6z. ma qui siamo OT e a tal proposito, qualche volta fatti un salto anche nella stanza dei modelli nel nazionale se ti va
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #1043
    Brezza tesa L'avatar di pubblico
    Data Registrazione
    22/05/08
    Località
    Torricella S. (Ri)
    Età
    34
    Messaggi
    524
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    se parte la spinta adiabatica gli strati intermedi tra alta strato e tropo non possono essere cancellati in un battito di ciglia per quanto possa essere repentino il trasferimento
    si capisce bene da questa cromografia

    come dice Matteo l'unico modo per evitare il traferimento è il suo progressivo riassorbimento
    una dinamica che però non conterebbe sulla rapidità quanto sulla estremizzata diluizione dei tempi di trasferimento
    cosa che al momento è improbabile sia per la stagione sia perchè dai piani alti spingono. quanto potrà durare questo stallo? poco.


  4. #1044
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,368
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da pubblico Visualizza Messaggio
    cosa che al momento è improbabile sia per la stagione sia perchè dai piani alti spingono. quanto potrà durare questo stallo? poco.

    Eh si, anche perchè a 1 HPA è ripartito come un missile e con temperature estremamente fredde...e come un missile potrebbe arrivare la propagazione in troposfera....ovviamente dopo il 20 del mese visto che fino al 15 saremo ancora in split a 10 hpa...ma la pressione dall'alto sarà una botta da paura, quindi diluizione dei tempi fino a che il tappo non salta, poi quando salterà ( e a meno che non si vada contro ogni legge fisica e termodinamica, SALTERA' ) sarà una scheggia.

  5. #1045
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/04/18
    Località
    Bazzano (BO)
    Età
    30
    Messaggi
    241
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Eh si, anche perchè a 1 HPA è ripartito come un missile e con temperature estremamente fredde...e come un missile potrebbe arrivare la propagazione in troposfera....ovviamente dopo il 20 del mese visto che fino al 15 saremo ancora in split a 10 hpa...ma la pressione dall'alto sarà una botta da paura, quindi diluizione dei tempi fino a che il tappo non salta, poi quando salterà ( e a meno che non si vada contro ogni legge fisica e termodinamica, SALTERA' ) sarà una scheggia.
    Buona sera a tutti, ma Marcoan, se questo raffreddamento estremo dovesse andare cosi veloce sarebbe davvero clamoroso passare da uno split ad una risoluzione con nuovo riaccorpamento e stratcooling successivo quindi passare da un VP spappolato ad un VP in chiusura di prima armonica, sarebbe contro ogni logica umana, ma a questo punto non mi meraviglierei più di nulla, io ragazzi son sempre più convinto che stiamo assistendo a delle cose fuori dal comune e piuttosto inquietanti poi magari esagero.

  6. #1046
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,368
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da padre Visualizza Messaggio
    Buona sera a tutti, ma Marcoan, se questo raffreddamento estremo dovesse andare cosi veloce sarebbe davvero clamoroso passare da uno split ad una risoluzione con nuovo riaccorpamento e stratcooling successivo quindi passare da un VP spappolato ad un VP in chiusura di prima armonica, sarebbe contro ogni logica umana, ma a questo punto non mi meraviglierei più di nulla, io ragazzi son sempre più convinto che stiamo assistendo a delle cose fuori dal comune e piuttosto inquietanti poi magari esagero.
    No no, nessuna cosa fuori dal comune, fuori dal comune sarebbe stato se non fosse ripartito a 1 e 5 hpa.... Nessuno strat cooling, forte raffreddamento come deve essere.

  7. #1047
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/04/18
    Località
    Bazzano (BO)
    Età
    30
    Messaggi
    241
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    No no, nessuna cosa fuori dal comune, fuori dal comune sarebbe stato se non fosse ripartito a 1 e 5 hpa.... Nessuno strat cooling, forte raffreddamento come deve essere.
    Grazie per le delucidazioni, io parlavo comunque in generale, nel senso che anche come dinamica dello stratwarming e comunque non da tutti gli anni, specialmente avere MMW in nemmeno un anno non è roba da poco, come avere una stratosfera iper raffreddata. Ora bisogna valutare se questa discesa fredda sarà repentina da creare la propagazione esplosiva o maggiormente diluita.

  8. #1048
    Vento forte L'avatar di bugimeteo
    Data Registrazione
    14/07/06
    Località
    Hp=benessere
    Età
    43
    Messaggi
    4,836
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    Alcuni opportuni chiarimenti ed approfondimenti qui in un articolo a cura del CTS
    Complimenti , gia aver preso nell outlook lo split è da applausi.....e ancora di piu apprezzo questi articoli didattici che spiegano perfettamente quali sono i motivi di una propagazione tutt altro che esplosiva.
    Siete sempre il top
    Investo in un futuro meteoclimatico in palese enfasi scalare

  9. #1049
    Vento fresco L'avatar di UK-1050hPa
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sulmona (AQ)
    Età
    37
    Messaggi
    2,692
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da bugimeteo Visualizza Messaggio
    Complimenti , gia aver preso nell outlook lo split è da applausi.....e ancora di piu apprezzo questi articoli didattici che spiegano perfettamente quali sono i motivi di una propagazione tutt altro che esplosiva.
    Siete sempre il top
    Leggevo che non ti stai interessando molto di meteo ultimamente, spero ti ritorni un po'la passione dei tempi migliori

  10. #1050
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    50
    Messaggi
    7,129
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da bugimeteo Visualizza Messaggio
    Complimenti , gia aver preso nell outlook lo split è da applausi.....e ancora di piu apprezzo questi articoli didattici che spiegano perfettamente quali sono i motivi di una propagazione tutt altro che esplosiva.
    Siete sempre il top
    Grazie vecio

    Che dici teniamo d'occhio questa?

    Vpt/vps  2018/19 ed il futuro inverno-ech1-192.gif.png

    Matteo

    Freelance

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •