Pagina 13 di 16 PrimaPrima ... 31112131415 ... UltimaUltima
Risultati da 121 a 130 di 160
  1. #121
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,865
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    Al momento, rafforzamento nei forecast del VP e dei venti zonali (questi ultimi maggiori, mi pare, nel forecast GFS) con il disturbo in area aleutinica presente:

    Allegato 492867

    Allegato 492868

    Notavo che le vorticità potenziali cominciano ad assumere valori di una certa rilevanza:

    Allegato 492869

    Giusto per confronto, un forecast di un anno fa:

    Allegato 492870

    sì è veramente avanti per il periodo
    siamo intorno al 10° percentile

    Vpt/vps  2018/19 ed il futuro inverno-schermata-2018-11-07-alle-12.37.34.png

    nei prossimi giorni ulteriore incremento delle epv con riaccentramento e parziale travaso verso l'artico canadese





    molta energia in gioco

  2. #122
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    31
    Messaggi
    445
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Una bella fonte di incertezza in questo momento è la MJO, Reading è scettico sulla prosecuzione in fase 3 mentre tutti gli spaghi GFS sono di diverso avviso.

    ECMF_phase_51m_full.gif

    Vpt/vps  2018/19 ed il futuro inverno-ensplume_full.gif

    Un passaggio in fase 3 in questo momento sarebbe molto utile, visto che secondo alcuni studi può apportare disturbi al VPS e aumentare le probabilità di MMW (la relazione è debole però, nessun automatismo). Ci sono passaggi in fase 3 con buona ampiezza in questo periodo sia nel 1984 sia nel 2009. Diciamo comunque che preferisco averla attiva in questo momento piuttosto che neutra magari con un nuovo ciclo simile al precedente.

  3. #123
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    6,888
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Vps che parrebbe, secondo le proiezioni odierne, volersi avvicinare alla soglia convenzionale del NAM (+1,5 a 10 hpa) per la declaratoria di un ennesimo strat cooling.
    Alcuni elementi danno tuttavia da pensare
    Questi elementi risiedono nella precocità della dinamica di approfondimento e nel fatto che il rapido raffreddamento ed estensione della massa del vps si sia sostanzialmente verificata tra la fine di settembre e buona parte di ottobre quando il gradiente verticale ha maggiormente risentito (indebolendosi) delle anomalìe positive di geopotenziale e di calore risalite dal nord del Pacifico e che si sono andate a consolidare nell'artico troposferico.

    Vpt/vps  2018/19 ed il futuro inverno-porco.jpg

    Il gradiente meridionale di calore alla quota di 10 hpa è l'evidenza di una cattiva pervietà dei flussi di calore e del via libera ricevuto verso un progressivo rapido raffreddamento radiativo del vps

    Vpt/vps  2018/19 ed il futuro inverno-gradiente_meridionale10hpa.jpeg

    Una prassi ormai consolidata da una situazione nella quale tra l'alta troposfera e la bassa stratosfera si crea una sorta di "tappo" alla pervietà dei flussi di calore che ormai sempre più soventemente deve essere rimosso attraverso risonanze verso il basso della stessa stratosfera.
    Per cui lo strat cooling è divenuta una sorta di forzante che opera " al contrario" ovvero per rimuovere la debolezza del gradiente in troposfera riportandovi un indice medio zonale minimo indispensabile per poter creare, attraverso le onde di Rossby, i flussi verticali fino a quel momento troppo deboli per incidere fino ai piani più alti della stratosfera.
    Del resto con gli attuali presupposti teleconnettivi e comunque con un surplus di calore che può, una volta ristabilito il normale indice zonale, incidere anche negli strati superiori dell'atmosfera, non è difficile ritenere che anche il classico condizionamento strato/troposferico da letteratura possa aver subito alcune varianti nel tema.
    Mi è caduto infine l'occhio sul valore di accumulo dell'ozono nella calotta polare che pare decisamente superiore anche rispetto quello dello scorso anno:

    Vpt/vps  2018/19 ed il futuro inverno-ciao.jpg

    Queste sono alcune delle ragioni che oggi sono portato a condividere con voi e per le quali ritengo che il prosieguo possa essere tutt'altro che scontato.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Vpt/vps  2018/19 ed il futuro inverno-compday.jgvmi82gg8.gif  
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Matteo

    Freelance

  4. #124
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,865
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    molto interessante Matteo
    l'anno scorso ai 10 hpa siamo partiti con una discreta qualità dei flussi che poi si è interrotta ed è rimasta molto debole sino a metà dicembre mentre quest'anno il decorso sembra tutto sommato
    come segnalavi quasi nullo sino all'azione in partenza in queste ore che porterà un forte flusso dalla prima cresta



    azione importante con valori oltre la deviazione standard

    Vpt/vps  2018/19 ed il futuro inverno-schermata-2018-11-07-alle-23.36.51.png

    quanto alla necessità di riadattare i parametri in funzione di un contesto nuovo sotto molti punti di vista anche per quanto riguarda queste dinamiche di rimbalzo hai il mio appoggio incondizionato
    in proposito poi quando hai tempo sarebbe interessante un tuo parere anche in merito ad alcuni spunti riportati ieri qui

  5. #125
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    3,948
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Situazione lungi da essere dipanata dallo stesso GFS e compagnia cantante......

    Vpt/vps  2018/19 ed il futuro inverno-untitled.jpg
    Credo che certi paradigmi mentali dobbiamo toglierceli dalla testa.....
    #SAVETHEBEAR

  6. #126
    Tempesta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    11,931
    Menzionato
    55 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Vpt/vps  2018/19 ed il futuro inverno-indici_nam_sei.jpeg

    si fa interessante la cosa, molto. sembra proprio che voglia arrestarsi sulla soglia
    Si vis pacem, para bellum.

  7. #127
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,865
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    mmmm




  8. #128
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    40
    Messaggi
    10,238
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    In che senso??!! (direbbe il buon Verdone)
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

  9. #129
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,865
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    In che senso??!! (direbbe il buon Verdone)
    segnali di pronta ripartenza della wave 2 sino alla medio-alta strato
    ne consegue che la struttura con tutto il suo carico supplettivo di energia avrebbe un grosso problema di equilibrio

  10. #130
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,998
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Vpt/vps  2018/19 ed il futuro inverno-indici_nam_sei.jpeg

    si fa interessante la cosa, molto. sembra proprio che voglia arrestarsi sulla soglia
    Mi sembra giusto, se non ci fa stare un po' in ansia che gusto c'è?
    Avatar: c'è chi ha CR7 e chi ha ANTE7.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •