Pagina 27 di 124 PrimaPrima ... 1725262728293777 ... UltimaUltima
Risultati da 261 a 270 di 1231
  1. #261
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    4,708
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    O la stratosfera negli ultimi va dritta dritta verso un SC al netto di tutto quello che accade sotto???
    Oppure la ribalto:
    le dinamiche troposferiche della nuova era climatica non riescono in alcun modo a forzare il raffreddamento strato andando, per default, sempre verso un cooling oltre i canoni standard appurati negli anni.

    Dunque un SC per default rappresenta un'anomalia oggi?

    Oppure è una peculiarità?
    E allora è un SC da considerare dirimente nel condizionare le dinamiche troposferiche dell'inverno p.v. oppure no???
    Io non mi stupirei se un SC fosse seguito dopo non troppo da un MMW.
    MMW che comunque andrebbe ripesato anch'esso...
    #SAVETHEBEAR

  2. #262
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    30
    Messaggi
    1,835
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da bugimeteo Visualizza Messaggio
    O è la troposfera indirizzata molto diversamente a creare i presupposti per uno sc ?
    Sicuramente ha la sua influenza però, come spiegato da Alessandro pochi giorni fa, negli ultimi anni partiamo da una strato più avvezza ai SC precoci. Tornando alla troposfera, abbiamo caratteristiche diverse quest’anno rispetto agli ultimi, vediamo tutti questi elementi come si mescoleranno è che risultato daranno, certamente anche a sto giro ci sarà molto da imparare

  3. #263
    Vento fresco L'avatar di Adriano90
    Data Registrazione
    12/01/11
    Località
    Roma (Montesacro)
    Messaggi
    2,831
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Come siam messi in quanto a "non superare quella soglia (NAM)"?
    Always looking at the sky.


  4. #264
    Vento teso
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    63
    Messaggi
    1,883
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Siamo sicuri che a meta' novembre avremo PV idonee a trasferirne gli effetti condizionanti?

  5. #265
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    50
    Messaggi
    7,260
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Per me è Strat cooling (o ESE cold) al 90% (dinamica tropo/strato)
    Molti dubbi invece sul successivo condizionamento e soprattutto sulla contro reazione della troposfera (dinamica strato/tropo)
    Matteo

    Freelance

  6. #266
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,247
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    come ricordato da Matteo poiché gli ese sono eventi t-s bisogna aspettare prima di tutto che venga battuto un colpo dato che tanto per cambiare in questo scorcio autunnale i piani sono stati in totale distonia
    l'unica cosa che si può dire di questa prima mossa indicata nel post di Gio è che giunge in anticipo rispetto all'anno scorso

    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-schermata-2019-10-24-alle-18.38.00.png


    indubbiamente l'alta strato è già su livelli di approfondimento da pieno sc senza bisogno dell'ausilio di flussi di calore divergenti che del resto come mostra il grafico statisticamente sino a metà mese hanno scarsa incidenza a prescindere, a maggior ragione quando la situazione è complicata dalle condizioni troposferiche che conosciamo
    non resta che seguire questo primo batti e ribatti per sapere se i piani si allineeranno

  7. #267
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,876
    Menzionato
    75 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    In ogni caso, e scusate se esulo un pó dal topic, per la NAO mi sembra di vivere i miraggi dello scorso anno al contrario: lo scorso anno miraggi di NAO negativa mai realizzatisi, quest'anno miraggi di NAO positiva per qualche run poi puntualmente rivisti verso una persistenza di NAO - ; quanto ALL'ESE cold anche io lo penso molto probabile ma sulle conseguenze non mi pronuncio visto che ormai le "canoniche regolette" e relative correlazioni sono saltate.

  8. #268
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,247
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    bene
    è evidente che entriamo in una fase cruciale con questo mese di novembre dopo aver preso atto e discusso ampiamente di una circolazione ottobrina su binari sostanzialmente contrari a quelli dell'anno passato (e non solo) nei "punti chiavi"
    cruciale già a partire da questo primo t-s-t che porrà termine al netto sbilanciamento e al dipolo che ne è conseguito in questa prima fase stagionale






  9. #269
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    30
    Messaggi
    1,835
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    bene
    è evidente che entriamo in una fase cruciale con questo mese di novembre dopo aver preso atto e discusso ampiamente di una circolazione ottobrina su binari sostanzialmente contrari a quelli dell'anno passato (e non solo) nei "punti chiavi"
    cruciale già a partire da questo primo t-s-t che porrà termine al netto sbilanciamento e al dipolo che ne è conseguito in questa prima fase stagionale

    Immagine



    Immagine

    Immagine
    Perfetto Ale mi pare comunque di notare un asse del VP diverso rispetto agli ultimi
    anni, leggermente ruotato in senso orario e con minore invadenza verso l’area groenlandese/nord atlantica, che è poi lo stesso discorso che si fa da inizio ottobre ormai
    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-ca767824-873c-4565-81e7-4ecd19e98a8e.png

  10. #270
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    4,708
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Se il primo tentativo di trasmissioni di vorticità sarà questo.......
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-ech1-240_gif.png  
    #SAVETHEBEAR

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •