Pagina 65 di 124 PrimaPrima ... 1555636465666775115 ... UltimaUltima
Risultati da 641 a 650 di 1231
  1. #641
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    15,887
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    Siamo in ESE cold con entrambi.
    La differenza può constare solo nella risposta da parte della troposfera: temporanea e debole per NCEP/GFS più strutturata per ECMWF.

    C'è da vedere le prossime emissioni
    Sì, è vero, siamo in ESE anche con ECMWF

    torno a rimaledire qualsiasi tipo di CW e cose simili
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #642
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    36
    Messaggi
    6,324
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    un esorcista per gfs l'abbiamo?

    Immagine
    Mi sembra Ale che con il passare dei run le mappe strato by GFS vengano progressivamente riviste , o meglio si comincia ad intravvedere anche lì uno schema piuttosto evidente a 2 onde e un disturbo via via più importante.
    Questa era l'emissione dell'8 dicembre:

    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-gfs_nh-hgt-w2-60n_20191208.jpg

    Questa quella di ieri:

    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-gfs_nh-hgt-w2-60n_20191210.jpg

    Piuttosto evidenti e differenti i forecast, con un incremento in ampiezza del disturbo con il passare dei giorni.


    IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  3. #643
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    50
    Messaggi
    7,260
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    Mi sembra Ale che con il passare dei run le mappe strato by GFS vengano progressivamente riviste , o meglio si comincia ad intravvedere anche lì uno schema piuttosto evidente a 2 onde e un disturbo via via più importante.
    Questa era l'emissione dell'8 dicembre:

    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-gfs_nh-hgt-w2-60n_20191208.jpg

    Questa quella di ieri:

    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-gfs_nh-hgt-w2-60n_20191210.jpg

    Piuttosto evidenti e differenti i forecast, con un incremento in ampiezza del disturbo con il passare dei giorni.
    In effetti qualche passettino avanti di gfs verso ecmwf c'è stato anche se ad oggi non siamo in grado di decifrare la persistenza del forcing strato della wave 2 che è assolutamente essenziale affinché da un disturbo bilaterale che comporterà un'iniziale compressione della massa del vps, si possa parlare di punto critico con possibile destrutturazione dello stesso.

    Oggi, proprio a livello empirico, mi "garba" notare questo indebolimento delle epv nel core del vps che potrebbe dare adito, se confermato, ad un processo di progressiva bilobazione.

    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-ecmwfpv850f240.gif
    Matteo

    Freelance

  4. #644
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,247
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    In effetti qualche passettino avanti di gfs verso ecmwf c'è stato anche se ad oggi non siamo in grado di decifrare la persistenza del forcing strato della wave 2 che è assolutamente essenziale affinché da un disturbo bilaterale che comporterà un'iniziale compressione della massa del vps, si possa parlare di punto critico con possibile destrutturazione dello stesso.

    Oggi, proprio a livello empirico, mi "garba" notare questo indebolimento delle epv nel core del vps che potrebbe dare adito, se confermato, ad un processo di progressiva bilobazione.

    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-ecmwfpv850f240.gif
    sai che proprio su questa carta ti stavo aspettando al varco?
    giuro

  5. #645
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,247
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20





    intanto gfs continua a non fare pace con le ens


  6. #646
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    26/10/10
    Località
    Monza
    Messaggi
    559
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio


    Immagine


    intanto gfs continua a non fare pace con le ens

    Immagine

    Non vorrei dire una fesseria, ma non è che quello che leggiamo come GFS, in realtà è il FV3, mentre le ens sono effettivamente figlie del vecchio GFS?
    Questo spiegherebbe il comportamento schizofrenico, roba che lo psichiatra non basta più, ci vuole direttamente l'elettroshock

  7. #647
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,247
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_81 Visualizza Messaggio
    Non vorrei dire una fesseria, ma non è che quello che leggiamo come GFS, in realtà è il FV3, mentre le ens sono effettivamente figlie del vecchio GFS?
    Questo spiegherebbe il comportamento schizofrenico, roba che lo psichiatra non basta più, ci vuole direttamente l'elettroshock

    hai ragione
    mi è sovvenuto ora di aver letto che le ens non sono state aggiornate al ex modello sperimentale e quindi potrebbero avere un bias (certo non di 20m/s)
    vedremo i prossimi aggiornamenti

  8. #648
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    17,104
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    In effetti qualche passettino avanti di gfs verso ecmwf c'è stato anche se ad oggi non siamo in grado di decifrare la persistenza del forcing strato della wave 2 che è assolutamente essenziale affinché da un disturbo bilaterale che comporterà un'iniziale compressione della massa del vps, si possa parlare di punto critico con possibile destrutturazione dello stesso.

    Oggi, proprio a livello empirico, mi "garba" notare questo indebolimento delle epv nel core del vps che potrebbe dare adito, se confermato, ad un processo di progressiva bilobazione.

    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-ecmwfpv850f240.gif
    Cloover su MeteoDue oggi è molto convinto del suo Outlook e sopratutto della brusca frenata zonale attesa per fine anno.

    Vediamo se i modelli suggeriranno anche a livello troposferico e possibilmente sotto la soglia delle 200 ore tale previsione.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  9. #649
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    15,887
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Cloover su MeteoDue oggi è molto convinto del suo Outlook e sopratutto della brusca frenata zonale attesa per fine anno.

    Vediamo se i modelli suggeriranno anche a livello troposferico e possibilmente sotto la soglia delle 200 ore tale previsione.
    dubito ancora per qualche giorno, alla fine siamo ancora all'11 di dicembre e, a occhio, prima di Natale non ci sarà granché da vedere in troposfera
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #650
    Brezza tesa L'avatar di pubblico
    Data Registrazione
    22/05/08
    Località
    Torricella S. (Ri)
    Età
    35
    Messaggi
    550
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    A dire il vero cos’è belle da vedere ci sono gia

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •