Pagina 91 di 137 PrimaPrima ... 41818990919293101 ... UltimaUltima
Risultati da 901 a 910 di 1364
  1. #901
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,807
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Copernicus64 Visualizza Messaggio
    Questo ahimé, sarebbe da un punto di vista squisitamente di configurazione un evento "significativo", dato che c'è un bel rientro dai quadranti nordorientali con notevole elevazione dell'alta verso la scandinavia e oltre. Poi, dato il periodo del tutto anomalo di temperature a livello emisferico e globale, e dati i pregressi, ne scaturisce un irruzioncina di minore entità...
    certo
    il pregresso di dicembre influisce inevitabilmente sull'entità delle isoterme
    ma anche "l'ampiezza" dell'azione non è sufficiente per valutarla su certi livelli
    lo sarebbe stata se ci fosse stato un maggior sbilanciamento della radice oceanica
    chiuso ot

  2. #902
    Brezza tesa L'avatar di simone
    Data Registrazione
    10/01/04
    Località
    Palazzolo Sull'Oglio(Brescia) 166 msl
    Messaggi
    741
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Paolinpc78 Visualizza Messaggio
    Direi che al 26 dicembre...dire addirittura salvare la stagione...mi pare quantomeno azzardato...magari salvare gennaio ...ha gia piu senso...vedremo
    Per quello che vale, basterebbe un bel episodio di magari una decade per ritenere salvata una stagione (magari anche a febbraio va bene). Oramai ci dobbiamo aggrappare agli episodi. Credo che pretendere in un inverno a trazione anteriore sia oramai ambire ad un lontano ricordo.
    semplice appassionato di meteorologia.socio Meteopassione e Bresciameteo.it



  3. #903
    Brezza tesa L'avatar di HeavyMetal
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Roveleto di Cadeo PC 64 metri s.l.m
    Età
    17
    Messaggi
    538
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20



    Qualcuno mi potrebbe spiegare cosa succederebbe se si avverassero queste configurazioni?? Ad occhio non mi sembrano molto positive per noi
    Dolomiti ed Heavy Metal nel cuore 🤘

    "We are Motörhead. And we play rock and roll."

  4. #904
    Vento forte L'avatar di luca_mo
    Data Registrazione
    03/10/10
    Località
    Modena
    Età
    27
    Messaggi
    3,830
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da HeavyMetal Visualizza Messaggio
    Immagine

    Immagine

    Qualcuno mi potrebbe spiegare cosa succederebbe se si avverassero queste configurazioni?? Ad occhio non mi sembrano molto positive per noi
    Vp in prima armonica e NAM>+1.5
    Febbraio 2012...io c'ero!!!
    UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

  5. #905
    Calma di vento
    Data Registrazione
    08/12/19
    Località
    Piacenza
    Età
    42
    Messaggi
    26
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    In un secondo tempo può essere....ma li è ancora decentrato...e con temperature non basse

  6. #906
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    30
    Messaggi
    1,935
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Paolinpc78 Visualizza Messaggio
    In un secondo tempo può essere....ma li è ancora decentrato...e con temperature non basse
    Nella seconda carta, quella relativa ai geopotenziali, il VPS è ben centrato sul Polo e i valori sono anche piuttosto bassi. Già lì il NAM sarebbe ben oltre 1,5 ma abbiamo visto quest’anno quanto valgono queste previsioni a così lunga gittata

  7. #907
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    17,089
    Menzionato
    139 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Nella seconda carta, quella relativa ai geopotenziali, il VPS è ben centrato sul Polo e i valori sono anche piuttosto bassi. Già lì il NAM sarebbe ben oltre 1,5 ma abbiamo visto quest’anno quanto valgono queste previsioni a così lunga gittata
    speriamo, perché quella carta è da arrivederci a dicembre 2020 o, per chi piace, a marzo
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #908
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,117
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    By ecmwf flussi convergenti, wave 2 ben presente, vp sempre decentrato a tutte le quote e sempre "minato* al suo interno dai suoi stessi attriti: personalmente vedo un evoluzione positiva e forse assai più rapida di quanto si pensasse....
    Il tutto già si vede anche nelle determinazioni a 500 hpa sia in gfs che in ecmwf con Pacifico ben attivo dopo le 200 h e vpt non affatto chiuso.
    Ps: non tralasciando la MJO che potrebbe cavalcare in fase 6 molto più velocemente di quanto ci si potesse attendere e stage 4/5 assai più rapidi.

  9. #909
    Calma di vento
    Data Registrazione
    08/12/19
    Località
    Piacenza
    Età
    42
    Messaggi
    26
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Flussi convergenti? Boh forse ho un idea sbagliata di convergenza....per me sono divergenti e in fase di abbattimento

  10. #910
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    30
    Messaggi
    1,935
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Paolinpc78 Visualizza Messaggio
    Flussi convergenti? Boh forse ho un idea sbagliata di convergenza....per me sono divergenti e in fase di abbattimento
    Per un breve periodo i flussi sono visti piuttosto convergenti anche se sempre a carico maggiormente della prima onda, questa dinamica ieri mi aveva fatto pensare ad un possibile mmw displacement verso il 10 gennaio mentre oggi questa possibilità sembra decadere in quanto i flussi sono visti in sensibile calo a fine corsa
    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-9d45cd93-c6c0-486a-8e7c-9ee28b7361c5.gif
    La seconda onda vista sempre debole, specie a 10 Hpa
    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-62e63312-3ad3-4f7f-8b0d-c1a43a711a20.gif
    La risoluzione del disturbo a carico della prima onda, previsto a fine corsa, porta il core del VPS a riavvicinarsi verso il Polo. Una manovra che se confermata potrebbe riportare al rischio di un ESE Cold.

    Rosso fuoco tra Alaska e Siberia ed il nascente VP scenari invernali 2019/20-8bce43a2-9a48-4ca4-b4c2-3f4a43df521e.gif
    Il tutto ovviamente da prendere come una tendenza sul run odierno e che potrebbe essere stravolta già domani data l’elevata incertezza delle carte strato nel lungo termine

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •