Pagina 9 di 12 PrimaPrima ... 7891011 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 118
  1. #81
    Burrasca L'avatar di Cristian-Ostuni/Bologna
    Data Registrazione
    04/02/04
    Località
    Ostuni(BR)-Busca(CN)
    Messaggi
    5,118
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Esatto ma questa è la mia teoria, probabilmente ho scritto una marea di stupidaggini
    E' giusto. solo che in questo anno particolare aggiungerei che il raffreddamento del core alle alte latitudini, ha favorito un vortice più intenso e quindi una barriera naturale al'intrusione di ozono da parte della BDC, indipendentemente dalla sua forza. Bisognerebbe vedere un grafico dell'andamento della BDC di questo inverno e capire qual'è il peso dei due contributi.
    Cit. dal film Wanted:"... Voi che cazz0 avete fatto ultimamente?"
    Cit. da Colorado: "La neve scende a fiocchi perchè se scendesse a nodi non si scioglierebbe."

    viva la φγα

  2. #82
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    30
    Messaggi
    1,926
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian-Ostuni/Bologna Visualizza Messaggio
    E' giusto. solo che in questo anno particolare aggiungerei che il raffreddamento del core alle alte latitudini, ha favorito un vortice più intenso e quindi una barriera naturale al'intrusione di ozono da parte della BDC, indipendentemente dalla sua forza. Bisognerebbe vedere un grafico dell'andamento della BDC di questo inverno e capire qual'è il peso dei due contributi.
    Si, è un po’ come chiedere se è nato prima l’uovo o la gallina è la BDC debole che ha portato il raffreddamento del VPS o il contrario? Forse un po’ entrambi in una sorta di feedback

  3. #83
    Burrasca L'avatar di Cristian-Ostuni/Bologna
    Data Registrazione
    04/02/04
    Località
    Ostuni(BR)-Busca(CN)
    Messaggi
    5,118
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Si, è un po’ come chiedere se è nato prima l’uovo o la gallina è la BDC debole che ha portato il raffreddamento del VPS o il contrario? Forse un po’ entrambi in una sorta di feedback
    Lancia la monetina
    Cit. dal film Wanted:"... Voi che cazz0 avete fatto ultimamente?"
    Cit. da Colorado: "La neve scende a fiocchi perchè se scendesse a nodi non si scioglierebbe."

    viva la φγα

  4. #84
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    9,443
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020

    post muto

    NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-schermata-2020-04-05-alle-12.49.26.png

  5. #85
    Vento moderato L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    1,416
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    post muto

    NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-schermata-2020-04-05-alle-12.49.26.png
    Resistono ancora le Svalbard, ove il freddo polare è riuscito a conservarsi bene, si capisce che comunque nelle alti latitudini il freddo è perseverato durante quest'inverno e in modo costante, a prescindere dalle anomalie negative ma lo si dimostra dall'estensione della calotta polare che ancora avvolge le Svalbard, nulla di eccezionale, ma il sotto media locale che è stato insolito ne è il protagonista.

    NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-ghiaccio.png

    SST fredde nel Pacifico orientale, incredibile l'estensione della chiazza blu al largo della W coast degli USA, non a caso in compenso la East coast presenta sst sopra la media da tempo, scioglimento del ghiaccio piuttosto veloce a Terranova! Bering chiuso, i primi cambiamenti del tempo alle alti latitudini si avranno già in 2a/3a decade con l'avanzamento stagionale

  6. #86
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    30
    Messaggi
    1,926
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020

    A quanto pare dai forecast strato dei vari modelli, ci stiamo avvicinando al FW, che dovrebbe verosimilmente avvenire nei prossimi 8/10 giorni.
    NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-e4f20579-4e4f-45e2-a118-f94211c17251.gif
    Si tratterà in ogni caso di un Final Warming di tipo late, anche se le sue modalità di attivazione (di tipo dinamico) ne hanno indubbiamente anticipato l’avvenuta, per un più canonico di tipo radiativo si sarebbe potuto sfociare tranquillamente a maggio inoltrato dati i valori estremamente bassi di concentrazione di ozono sulla stratosfera polare.
    Dicevamo della sua modalità di attivazione di tipo dinamico, quindi di derivazione troposferica, questo lo si può notare principalmente da due fattori:
    - la, seppur modesta, ripartenza dei flussi, con intensa azione a tre onde fin in tropopausa
    NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-b45358bd-3503-45fc-bc54-e07944331e3e.gifNAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-6ef3b10a-2fb1-45f5-b7f5-2ea655065e3d.gif
    - il fatto che, generalmente, il FW di tipo radiativo porta all’inversione zonale a partire dall’alta stratosfera mentre in questo caso, nei forecast a 10 giorni, abbiamo velocità zonali più basse a 70 hPa che a 1 hPa
    NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-f39b8e1e-e259-4627-a320-3287cabb693a.gifNAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-457eee7c-e0f9-469f-9214-20774b550945.gif

    È probabile che un Final Warming di questo tipo possa influenzare le dinamiche troposferiche almeno della seconda parte di primavera e forse anche di parte della stagione estiva, personalmente ritengo molto probabile un più continuo ed intenso calo di AO e NAO (anche se poi la prima avrà sempre meno impatto nel procedere della stagione) su valori negativi.

  7. #87
    Burrasca L'avatar di Cristian-Ostuni/Bologna
    Data Registrazione
    04/02/04
    Località
    Ostuni(BR)-Busca(CN)
    Messaggi
    5,118
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    A quanto pare dai forecast strato dei vari modelli, ci stiamo avvicinando al FW, che dovrebbe verosimilmente avvenire nei prossimi 8/10 giorni.
    NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-e4f20579-4e4f-45e2-a118-f94211c17251.gif
    Si tratterà in ogni caso di un Final Warming di tipo late, anche se le sue modalità di attivazione (di tipo dinamico) ne hanno indubbiamente anticipato l’avvenuta, per un più canonico di tipo radiativo si sarebbe potuto sfociare tranquillamente a maggio inoltrato dati i valori estremamente bassi di concentrazione di ozono sulla stratosfera polare.
    Dicevamo della sua modalità di attivazione di tipo dinamico, quindi di derivazione troposferica, questo lo si può notare principalmente da due fattori:
    - la, seppur modesta, ripartenza dei flussi, con intensa azione a tre onde fin in tropopausa
    NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-b45358bd-3503-45fc-bc54-e07944331e3e.gifNAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-6ef3b10a-2fb1-45f5-b7f5-2ea655065e3d.gif
    - il fatto che, generalmente, il FW di tipo radiativo porta all’inversione zonale a partire dall’alta stratosfera mentre in questo caso, nei forecast a 10 giorni, abbiamo velocità zonali più basse a 70 hPa che a 1 hPa
    NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-f39b8e1e-e259-4627-a320-3287cabb693a.gifNAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020-457eee7c-e0f9-469f-9214-20774b550945.gif

    È probabile che un Final Warming di questo tipo possa influenzare le dinamiche troposferiche almeno della seconda parte di primavera e forse anche di parte della stagione estiva, personalmente ritengo molto probabile un più continuo ed intenso calo di AO e NAO (anche se poi la prima avrà sempre meno impatto nel procedere della stagione) su valori negativi.
    Mi pare giusto: se non è più la quarantena a farci rimanere a casa lo sarà il tempo, come nelle più classiche delle sfighe, che dal range temporale del weekend si estenderà ad un ragionevole range stagionale (vabbè basta che cominci a piovere un po' va)
    Cit. dal film Wanted:"... Voi che cazz0 avete fatto ultimamente?"
    Cit. da Colorado: "La neve scende a fiocchi perchè se scendesse a nodi non si scioglierebbe."

    viva la φγα

  8. #88
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    30
    Messaggi
    1,926
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian-Ostuni/Bologna Visualizza Messaggio
    Mi pare giusto: se non è più la quarantena a farci rimanere a casa lo sarà il tempo, come nelle più classiche delle sfighe, che dal range temporale del weekend si estenderà ad un ragionevole range stagionale (vabbè basta che cominci a piovere un po' va)
    Mah, non è detto sai se AO e NAO negative possono portarci fasi instabili o perturbate, soprattutto finché rimaniamo nella stagione primaverile, è altrettanto vero che con l’arrivo della stagione estiva può portare anche al rischio di affondi occidentali e risposta subtropicale sui nostri meridiani

  9. #89
    Vento forte L'avatar di Adriano90
    Data Registrazione
    12/01/11
    Località
    Roma (Montesacro)
    Messaggi
    3,072
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian-Ostuni/Bologna Visualizza Messaggio
    Mi pare giusto: se non è più la quarantena a farci rimanere a casa lo sarà il tempo, come nelle più classiche delle sfighe, che dal range temporale del weekend si estenderà ad un ragionevole range stagionale (vabbè basta che cominci a piovere un po' va)
    già...NAO neg in estate significa la +20 stazionaria.

    Maggio scorso, similitudini?
    Always looking at the sky.


  10. #90
    Brezza leggera L'avatar di HeavyMetal
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Roveleto di Cadeo PC 64 metri s.l.m
    Età
    17
    Messaggi
    385
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: NAM =/>+4 e i record del "non inverno" 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Adriano90 Visualizza Messaggio
    già...NAO neg in estate significa la +20 stazionaria.

    Maggio scorso, similitudini?
    Ma per avere un'estate fresca con anticiclone delle Azzorre e passaggi piovosi ci vorrebbe la NAO+ giusto?
    Dolomiti ed Heavy Metal nel cuore 🤘

    "We are Motörhead. And we play rock and roll."

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •