Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 61

Discussione: Monitoraggio ITCZ 2020

  1. #41
    Bava di vento L'avatar di Sandro
    Data Registrazione
    05/08/20
    Località
    FE
    Messaggi
    235
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio ITCZ 2020

    Citazione Originariamente Scritto da setra85 Visualizza Messaggio
    Buonasera ! Non ho ben capito come il getto polare intensificato alzi i promontori subtropicali, grazie !
    Sono scambi termici meridiani più accentuati. Ma non è la discussione adatta per parlarne.
    Monitoraggio ITCZ 2020-gfsopnh06_0_36.png



    SI può dire: Questi scambi termici tra Equatore e Polo Nord, avvengono per il graduale accrescimento stagionale del VP e per la posizione delle depressioni artiche in gioco.

    Monitoraggio ITCZ 2020-external-content.duckduckgo.com.jpg



    In tale caso, si direbbe un'espansione anomala verso medie latitudini, dei moti ascensionali della cella di Hadley: Dove la discesa di massa d'aria, in tale struttura atmosferica, tende sempre a discendere verso i poli.
    Se monitoriamo lo stato del ITCZ (ovest) ,vediamo ciò che risulterà di questa ascesa di aria torrida tropicale, con la relativa discesa verso latitudini mediterranee.
    Vedremo poi che permarrà una certa instabilità temporalesca, sull'Europa centro-occidentale, di contrasto con la massa d'aria più fresca di origine atlantica.
    Monitoraggio ITCZ 2020-ir4.jpg
    Ultima modifica di Sandro; 12/08/2020 alle 05:37

  2. #42
    Bava di vento
    Data Registrazione
    09/08/20
    Località
    pozza di fassa
    Età
    35
    Messaggi
    69
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio ITCZ 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Sandro Visualizza Messaggio
    Sono scambi termici meridiani più accentuati. Ma non è la discussione adatta per parlarne.
    Monitoraggio ITCZ 2020-gfsopnh06_0_36.png



    SI può dire: Questi scambi termici tra Equatore e Polo Nord, avvengono per il graduale accrescimento stagionale del VP e per la posizione delle depressioni artiche in gioco.

    Monitoraggio ITCZ 2020-external-content.duckduckgo.com.jpg



    In tale caso, si direbbe un'espansione anomala verso medie latitudini, dei moti ascensionali della cella di Hadley: Dove la discesa di massa d'aria, in tale struttura atmosferica, tende sempre a discendere verso i poli.
    Se monitoriamo lo stato del ITCZ (ovest) ,vediamo ciò che risulterà di questa ascesa di aria torrida tropicale, con la relativa discesa verso latitudini mediterranee.
    Vedremo poi che permarrà una certa instabilità temporalesca, sull'Europa centro-occidentale, di contrasto con la massa d'aria più fresca di origine atlantica.
    Monitoraggio ITCZ 2020-ir4.jpg

    Non ho afferrato bene il concetto, io ero rimasto che più calore latente c'e nella fascia intetropicale più aumenta il gradiente tra basse e alte latitudini e di conseguenza aumentano gli scambi meridiani per distribuire il calore in eccesso..insomma lo schema base..intendi dire questo ?

  3. #43
    Bava di vento
    Data Registrazione
    09/08/20
    Località
    pozza di fassa
    Età
    35
    Messaggi
    69
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio ITCZ 2020

    Citazione Originariamente Scritto da setra85 Visualizza Messaggio
    Non ho afferrato bene il concetto, io ero rimasto che più calore latente c'e nella fascia intetropicale più aumenta il gradiente tra basse e alte latitudini e di conseguenza aumentano gli scambi meridiani per distribuire il calore in eccesso..insomma lo schema base..intendi dire questo ?
    Situazione barica estiva

  4. #44
    Burrasca L'avatar di Cristian-Ostuni/Bologna
    Data Registrazione
    04/02/04
    Località
    Ostuni(BR)-Busca(CN)
    Messaggi
    5,125
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio ITCZ 2020

    Impennata dell'ITCZ nella prima decade di Agosto, ed ecco spiegata la caldazza attuale. Ad est potrebbe essere record di latitudine più elevata:

    Monitoraggio ITCZ 2020-itcz.jpg
    Monitoraggio ITCZ 2020-west.gif
    Monitoraggio ITCZ 2020-east.gif
    Cit. dal film Wanted:"... Voi che cazz0 avete fatto ultimamente?"
    Cit. da Colorado: "La neve scende a fiocchi perchè se scendesse a nodi non si scioglierebbe."

    viva la φγα

  5. #45
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,823
    Menzionato
    396 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio ITCZ 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian-Ostuni/Bologna Visualizza Messaggio
    Impennata dell'ITCZ nella prima decade di Agosto, ed ecco spiegata la caldazza attuale. Ad est potrebbe essere record di latitudine più elevata:

    Monitoraggio ITCZ 2020-itcz.jpg
    Monitoraggio ITCZ 2020-west.gif
    Monitoraggio ITCZ 2020-east.gif
    Notevole!!!

    PS: La tua firma è favolosa per il modo in cui hai scritto l'ultima parola con caratteri greci

  6. #46
    Bava di vento L'avatar di Sandro
    Data Registrazione
    05/08/20
    Località
    FE
    Messaggi
    235
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio ITCZ 2020

    Citazione Originariamente Scritto da setra85 Visualizza Messaggio
    Situazione barica estiva
    Si infatti tutto si riallaccia a questo fatidico ITCZ .. Nei forecast c'era in previsione un'abbassamento dell'ITCZ orientale, in seconda e terza decade ma a vederli oggi in condizionale è stato d'obbligo e doveroso.

  7. #47
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Età
    16
    Messaggi
    1,871
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio ITCZ 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian-Ostuni/Bologna Visualizza Messaggio
    Impennata dell'ITCZ nella prima decade di Agosto, ed ecco spiegata la caldazza attuale. Ad est potrebbe essere record di latitudine più elevata:

    Monitoraggio ITCZ 2020-itcz.jpg
    Monitoraggio ITCZ 2020-west.gif
    Monitoraggio ITCZ 2020-east.gif
    Ok, ma non è per questo che l'hp si è sbilanciato verso nord... le condizioni che hanno permesso fin'ora la deviazione del Jet Stream in Atlantico (e quindi risalita dell'hp) sono riconducibili all'attività tropicale indo-pacifica, stiamo adesso entrando in una fase che concentrerà l'attività nel Pacifico occidentale per poi ricominciare la Mjo in fase 1.

    La fase 8 dovrebbe mediamente garantire anomalie pesanti al sud Italia, come infatti si avvererà, a causa delle disposizioni bariche, ma purtroppo se è associato a ciò un innalzamento dell'ITCZ di parecchi gradi rispetto alla media, allora la bolla anticiclonica riesce a persistere molto più ad alte latitudini (vedi l'angoscioso agosto 2017), ma per garantire un'ascesa dell'alta africana ciò deve esserci una frattura del JS, non basta l'ITCZ.
    Io sono già stato quello che voi siete, ma non so se voi sarete, e dico a tutti, quello che io sono.

  8. #48
    Bava di vento L'avatar di Sandro
    Data Registrazione
    05/08/20
    Località
    FE
    Messaggi
    235
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio ITCZ 2020

    Siamo sfortunati e fortunati allo stesso tempo. Che a gonfiare tutto il fronte intertropicale sia l'attuale transito di fase MJO.. Siamo fortunati che passerà abbastanza in fretta sull'Oceano Indiano.

  9. #49
    Bava di vento
    Data Registrazione
    09/08/20
    Località
    pozza di fassa
    Età
    35
    Messaggi
    69
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio ITCZ 2020

    Citazione Originariamente Scritto da damiano23 Visualizza Messaggio
    Ok, ma non è per questo che l'hp si è sbilanciato verso nord... le condizioni che hanno permesso fin'ora la deviazione del Jet Stream in Atlantico (e quindi risalita dell'hp) sono riconducibili all'attività tropicale indo-pacifica, stiamo adesso entrando in una fase che concentrerà l'attività nel Pacifico occidentale per poi ricominciare la Mjo in fase 1.

    La fase 8 dovrebbe mediamente garantire anomalie pesanti al sud Italia, come infatti si avvererà, a causa delle disposizioni bariche, ma purtroppo se è associato a ciò un innalzamento dell'ITCZ di parecchi gradi rispetto alla media, allora la bolla anticiclonica riesce a persistere molto più ad alte latitudini (vedi l'angoscioso agosto 2017), ma per garantire un'ascesa dell'alta africana ciò deve esserci una frattura del JS, non basta l'ITCZ.
    Non dovrebbe essere il contrario ? Intendo che proprio per l'elevazione dei promontori a nord il js ondula per poi frammentarsi ?

  10. #50
    Bava di vento L'avatar di Sandro
    Data Registrazione
    05/08/20
    Località
    FE
    Messaggi
    235
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio ITCZ 2020

    Infatti propriamente non è una bolla... ma è un moto ascensionale. È qua che avviene l'ondulazione vera e propria dell'intera massa d'aria, in concomitanza con un cuneo anticiclonico atlantico.
    Monitoraggio ITCZ 2020-gefs_afr_wk2_nbc_precip.png

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •