Pagina 28 di 64 PrimaPrima ... 18262728293038 ... UltimaUltima
Risultati da 271 a 280 di 632
  1. #271
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    5,061
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-qab8vmi.png
    Aumento delle velocità zonali in vista.
    Cit: ““le faremo sapere! “
    #SAVETHEBEAR

  2. #272
    Vento fresco L'avatar di Alessandro669
    Data Registrazione
    21/01/12
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    2,234
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Bho per me lasciano il tempo che trovano queste proiezioni, lo scorso anno cambiavano di giorno in giorno .. adotto un approccio diverso quest’anno limitandomi ad analisi sempre non oltre una settimana .
    certo se dovessero continuare a confermare questa proiezione nel prossimo mese potremmo trovarci di fronte a un gennaio con tendenza alla AO negativa e vortice polare in crisi ... ma ripeto apprezzo maggiormente analisi e dati non oltre un certo esche temporale

  3. #273
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    5,061
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Più che guardare a gennaio io guardo a novembre e dicembre.
    E la tendenza è chiara e non solo dall quel grafico
    #SAVETHEBEAR

  4. #274
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,924
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Più che guardare a gennaio io guardo a novembre e dicembre.
    E la tendenza è chiara e non solo dall quel grafico
    Da metà novembre...dovrebbe esserci un cambio di passo, a parte in strato anche in tropo, del tipo Atlantic Ridge....che fino a qualche gg fa era ipotizzabile già prima di metà mese...poi per dicembre sarebbe una bella proiezione, vorrebbe dire un VP in crisi....vedremo.

  5. #275
    Presidente MeteoNetwork L'avatar di Jerry
    Data Registrazione
    13/06/02
    Località
    Mantova
    Età
    50
    Messaggi
    4,170
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Mi intrufolo in qiuesto thread per invitarvi al webinar col CTS : CTS web room : aperte le iscrizioni per il prossimo webinar col CTS il 9 Novembre ore 21
    Marco Giazzi, Presidente MeteoNetwork

    Esiste quindi la possibilità di creare una realtà completamente nuova partendo da zero ma con forze nuove che abbiano voglia di divertirsi e lavorare. (Marco Giazzi, 27 Marzo 2002)

  6. #276
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    10,391
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    record di estensione in nord america

    C'ho la falla nel cervello


  7. #277
    Vento fresco
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    64
    Messaggi
    2,205
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Più che guardare a gennaio io guardo a novembre e dicembre.
    E la tendenza è chiara e non solo dall quel grafico
    Quale sarebbe?

  8. #278
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    10,391
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-schermata-2020-10-30-alle-13.33.20.png

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-schermata-2020-10-30-alle-13.33.32.png

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-schermata-2020-10-30-alle-13.33.45.png

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-schermata-2020-10-30-alle-13.34.02.png

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-schermata-2020-10-30-alle-13.34.20.png

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-schermata-2020-10-30-alle-13.36.14.png

    un pò di reanalisi
    due anni fortissimi, per il resto grande variabilità (anche intrastagionale)
    osserviamo senza farci condizionare troppo
    p.s.
    comuque novembre è statisticamente un pessimo indicatore per l'andamento del vps
    nessuna correlazione
    lo si vede anche prendendo '16 e '20
    andamenti opposti ma risultato stagionale identico
    C'ho la falla nel cervello


  9. #279
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m
    Età
    29
    Messaggi
    34,521
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    record di estensione in nord america

    Immagine
    Ti chiedo: un dato di questo tipo (unitamente al deficit di ghiaccio molto evidente sull'artico siberiano) potrebbe comportare uno sbilanciamento del VP verso il Canada secondo te (con ramo canadese dunque più forte di quello siberiano)? O è piuttosto il contrario?
    Nell'avatar, Beautiful e la meteo che si incontrano: il Ridge Atlantico.

  10. #280
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    10,391
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Ti chiedo: un dato di questo tipo (unitamente al deficit di ghiaccio molto evidente sull'artico siberiano) potrebbe comportare uno sbilanciamento del VP verso il Canada secondo te (con ramo canadese dunque più forte di quello siberiano)? O è piuttosto il contrario?
    bella domanda
    ma innanzitutto bisogna intendersi sul concetto di sbilanciamento
    se parliamo di un vp con maggiore intensità vorticosa allora è plausibile
    del resto come ricordato altre volte, e senza volersi addentrare in elucubrazioni troppo avventurose, l'unico dato certo che possiamo assumere dalla carenza dei ghiacci è un maggior calore latente unitamente a un incremento deciso dell'ur, questo enfatizza i moti vorticosi e quindi una circolazione più esuberanente in seno al vpt piuttosto che non condizioni tipiche delle alte termiche
    che si possono generare solo in siberia o sul pack laddove esiste la possibilità di un gradiente termico maggiore al suolo che in quota
    detto ciò direi che senza dubbio si tratta di una circolazione correlata ancora una volta alla situazione ottobrina registratasi nell'artico, al netto della distribuzione del pack

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-schermata-2020-10-30-alle-14.19.42.png
    C'ho la falla nel cervello


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •