Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678
Risultati da 71 a 76 di 76
  1. #71
    Vento teso L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Localitā
    Conegliano (TV)
    Etā
    28
    Messaggi
    1,681
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: La Niņa 2020/21: seguiamola insieme

    Citazione Originariamente Scritto da luca_mo Visualizza Messaggio
    C'č anche da dire che non credo di aver mai visto una Nina intensificarsi verso l'Estate
    Sicuro, ma neanche sparire cosė, come fosse l'anno 2017/18 o forse ancora peggio

  2. #72
    Vento teso L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Localitā
    Conegliano (TV)
    Etā
    28
    Messaggi
    1,681
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: La Niņa 2020/21: seguiamola insieme

    Venti zonali favorevoli da pių giorni e zona 3.4 disperazione, non capisco perché

  3. #73
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Localitā
    Roma
    Etā
    33
    Messaggi
    1,234
    Menzionato
    300 Post(s)

    Predefinito Re: La Niņa 2020/21: seguiamola insieme

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Venti zonali favorevoli da pių giorni e zona 3.4 disperazione, non capisco perché
    Perché sta arrivando il caldo da sotto.


    Ormai il danno č fatto, bisogna smaltire quella kelvin che porterā probabilmente in positivo la zona 3.4, seppur di poco.

    Speriamo rimanga in negativo la 1+2 e si riesca a invertire il trend del contenuto di calore, peraltro con la convezione che va verso zone poco favorevoli alla niņa. Se passiamo aprile senza troppi danni potremo capire meglio cosa succederā, ricordo che le fasi ENSO hanno una fase di bassa predicibilitā in primavera quindi serve estrema cautela.

  4. #74
    Brezza tesa L'avatar di HeavyMetal
    Data Registrazione
    19/05/19
    Localitā
    Roveleto di Cadeo (PC) 64 m. s.l.m
    Etā
    18
    Messaggi
    909
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: La Niņa 2020/21: seguiamola insieme

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Perché sta arrivando il caldo da sotto.

    Immagine

    Ormai il danno č fatto, bisogna smaltire quella kelvin che porterā probabilmente in positivo la zona 3.4, seppur di poco.

    Speriamo rimanga in negativo la 1+2 e si riesca a invertire il trend del contenuto di calore, peraltro con la convezione che va verso zone poco favorevoli alla niņa. Se passiamo aprile senza troppi danni potremo capire meglio cosa succederā, ricordo che le fasi ENSO hanno una fase di bassa predicibilitā in primavera quindi serve estrema cautela.
    Si č smaltita di molto rispetto a febbraio
    Dolomiti ed Heavy Metal nel cuore 🤘

    "We are Motörhead. And we play rock and roll."

  5. #75
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Localitā
    Roma
    Etā
    33
    Messaggi
    1,234
    Menzionato
    300 Post(s)

    Predefinito Re: La Niņa 2020/21: seguiamola insieme

    Citazione Originariamente Scritto da HeavyMetal Visualizza Messaggio
    Si č smaltita di molto rispetto a febbraio
    Si č diffusa su una superficie maggiore e quindi le anomalie assolute sono scese, ma il contenuto di calore č ancora ai massimi.
    Non sono partiti nuovi impulsi caldi ma smaltire quello giā avvenuto richiede tempo e prima che questo avvenga si passerā da un rialzo delle SST superficiali in 3.4.

  6. #76
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Localitā
    Altedo (BO)
    Etā
    37
    Messaggi
    6,720
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: La Niņa 2020/21: seguiamola insieme

    Ciao a tutti.
    Ho notato che in prossimita' del continente marittimo/filippine e' attiva una depressione simil-tropicale che nei forecast dei GM e' vista intensificarsi notevolmente nei prossimi giorni sino a raggiungere valori prossimi dei 930hpa :

    -gfs_mslp_pcpn_frzn_ea_28.jpg

    Non so, forse questa anomala depressione sta contribuendo ad estendere ad est la pozza calda che si trova nei pressi dell'Indonesia e, non appena si sara' esaurita, forse si mitighera' quel riscaldamento (o magari dara' il colpo di grazia alla Nina )

    -u.anom.30.5s-5n.jpg

    Ho letto da qualche parte comunque che, negli ultimi anni, l'Oceano Indiano si e' scaldato un bel po' negli ultimi anni, non voglio fare di tutta l'erba un fascio ma penso che sia anche lui in parte responsabile di una netta prevalenza di eventi di Nino anziche' di Nina

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •