Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    21/04/16
    Località
    RIMINI
    Messaggi
    500
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021

    La zona di di Convergenza Intertropicale (ITCZ) conosciuta anche come Fronte Intertropicale o Zona di Convergenza Equatoriale, una fascia di bassa pressione che avvolge la Terra all’Equatore . L’ITCZ rappresenta l’equatore climatico che fluttua intorno a quello astronomico in base ad una cadenza stagionale. Questa fascia atmosferica, ove convergono gli alisei, è semipermanente e caratterizzata da debole circolazione ed elevati valori di temperatura e umidità. Ad essa è associata una zona interessata da abbondanti precipitazioni (c.d. tropical rain belt). L’ITCZ costituisce, infatti, uno dei principali meccanismi attraverso i quali si formano le precipitazioni in Africa ed è la zona di convergenza al suolo di grandi masse di aria tropicali (i c.d. trade winds provenienti da sud est e da nord est) che, sotto l’azione di moti convettivi, risalgono verso l’alto. In altri termini, essa è formata da correnti verticali ascendenti di aria calda ed umida provenienti dalle latitudini al di sopra e al di sotto dell’equatore. Il suo spostamento meridionale dipende dall’insolazione (radiazione solare) in superficie, più o meno intensa a seconda delle stagioni. Ciò conferisce la nota caratteristica bimodale al regime delle precipitazioni nell’Africa equatoriale, con due stagioni delle piogge che la attraversano. Generalmente, il movimento dell’ITCZ provoca una stagione secca (dry season) ed una più umida (wet
    season) lungo il continente africano. Nella zona di convergenza intertropicale, inoltre deve essere tenuta in considerazione la circolazione zonale definita dall’azione della Cella di Hadley ), che rappresenta una componente atmosferica di macroscala e di cui è in parte costituito il sistema di distribuzione/regolazione del calore e dell’umidità
    sulla Terra. Per descrivere i circuiti atmosferici che trasferiscono calore dalle basse alle alte latitudini sono stati, infatti, ideati alcuni modelli detti celle, tra i quali la cella di Hadley è il più semplice e rende conto del trasferimento di calore dall’Equatore a latitudini di circa 30° Nord e Sud.

    Il clima delle regioni tropicali è dominato da tale meccanismo con un periodo che va da Ottobre a Marzo, durante il quale l’area delle precipitazioni è posizionata nell’emisfero australe (raggiungendo approssimativamente il Tropico del Capricorno come suo limite meridionale), mentre da Aprile a Settembre, viceversa, l’area delle precipitazioni si sposta nell’emisfero boreale avendo, stavolta, come suo confine settentrionale il Tropico del Cancro.

    Migrazione Stagionale dell’ITCZ nel mese di gennaio.

    Migrazione Stagionale dell’ITCZ nel mese di luglio

    Ulteriori info al seguente link presente nel mio blog ITCZ (InterTropical Convergence Zone) – portale della meteorologia

    Tra il 01 e il 10 aprile, l’ITF si è collocato lungo i paesi del Golfo di Guinea. Questa posizione sarà il punto di partenza per l’osservazione dell’ITF di quest’anno. La parte occidentale dell’ITF, è stata approssimativamente posizionata a 9,3 gradi N, il che spiega le precipitazioni stagionali registrate sulla Costa d’Avorio, il Togo, il Ghana, il Benin, la Sierra Leone e la parte meridionale della Nigeria. La parte orientale media dell’ITF è stata approssimativamente situata a 6,9 gradi N, più a sud rispetto alla posizione climatologica di 2 gradi. La figura 1 mostra la posizione attuale dell’ITF rispetto alla posizione media a lungo termine durante la prima decade di aprile e la sua posizione precedente durante la terza decade di ottobre. Le figure 2 e 3 sono serie storiche che illustrano i valori latitudinali delle porzioni occidentale e orientale dell’ITF, e le loro evoluzioni stagionali a partire dal mese di aprile 2021.

    Settore occidentale

    Settore orientale

    Climate Prediction Center - Africa ITCZ Monitoring

  2. #2
    Burrasca L'avatar di Cristian-Ostuni/Bologna
    Data Registrazione
    04/02/04
    Località
    Ostuni(BR)-Busca(CN)
    Messaggi
    5,165
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021

    Si parte molto a sud rispetto alla media. Sarà un caso che è ancora quasi inverno da queste parti... ma così il sahara si scalderà molto di più e forse ne pagheremo le conseguenze più in la.
    Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021-itcz.jpg
    Cit. dal film Wanted:"... Voi che cazz0 avete fatto ultimamente?"
    Cit. da Colorado: "La neve scende a fiocchi perchè se scendesse a nodi non si scioglierebbe."

    viva la φγα

  3. #3
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,940
    Menzionato
    74 Post(s)

    Predefinito Re: Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian-Ostuni/Bologna Visualizza Messaggio
    ma così il sahara si scalderà molto di più e forse ne pagheremo le conseguenze più in la.
    Tranquillo che non è questo il problema vedi gli anni '60-'70.

  4. #4
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    21/04/16
    Località
    RIMINI
    Messaggi
    500
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021

    ITCZ (INTERTROPICAL CONVERGENCE ZONE) 2 DECADE MESE DI APRILE


    Nel periodo 11-20 aprile, la Zona di Convergenza Intertropicale (ITCZ), conosciuta anche come Fronte Intertropicale o Zona di Convergenza Equatoriale, corrispondente ad una fascia di bassa pressione che avvolge la Terra all’Equatore, ha subito uno spostamento verso nord rispetto alla posizione registrata durante la prima decade del mese di aprile. La porzione occidentale è stata mediamente localizzata a 11,3 gradi N, che è di 2 gradi più a nord rispetto alla precedente decade. Questo spostamento dell’ITF spiega le crescenti precipitazioni registrate sui paesi del Golfo di Guinea e l’inizio delle precipitazioni sul Burkina Faso meridionale e sull’estremo sud del Mali. La porzione orientale dell ITF è stata mediamente localizzata a 8,9 gradi N, 1,7 gradi più a sud rispetto alla sua posizione climatologica. La figura 1 mostra la posizione attuale dell’ITF rispetto alla posizione media a lungo termine durante la seconda decade di aprile e la sua posizione precedente durante la prima decade di ottobre. Le figure 2 e 3 sono serie temporali che mostrano i valori latitudinali delle porzioni occidentale e orientale dell’ITF, come pure le loro evoluzioni stagionali da aprile 2021.


    Regione occidentale

    Regione orientale


    Dekad 15W 10W 5W 0 5E 10E 15E 20E 25E 30E 35E
    1 aprile 11.5 10.6 9.8 9.5 8.7 7.8 6.8 7.3 6.8 6.8 6.8
    2 aprile 11.5 11.6 11.9 11.9 11.1 10.0 9.2 8.6 8.0 7.9 7.8


    Fonte dati e grafici:

    National Weather Service

  5. #5
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    51
    Messaggi
    7,462
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021

    L'w ITF si dovrebbe alzare in modo abbastanza consistente in terza decade su Ghana e Burkina Faso a causa dell'intensificazione del Monsone dal Golfo di Guinea
    Matteo



  6. #6
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    38
    Messaggi
    6,741
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    L'w ITF si dovrebbe alzare in modo abbastanza consistente in terza decade su Ghana e Burkina Faso a causa dell'intensificazione del Monsone dal Golfo di Guinea
    Ciao Mat,
    relativamente al WAM non è che ci abbia mai capito particolarmente , ho letto che generalmente è influenzato da alcuni parametri tra cui:

    - l'intensità e il posizionamento dell'AEJ, una corrente a getto che penetra nel continente africano e che fa parte di quel processo piuttosto complicato da cui traggono origine anche il monsone indiano.
    - lo stato delle SST del Golfo di Guinea.

    Relativamente al primo punto... Potrebbe essere che un AEJ shiftato più a nord possa favorire una maggiore penetrazione verso Nord delle precipitazioni annesse al monsone africano, anche se mi viene da pensare che siano necessarie entrambe le componenti (aria secca proveniente da NE + aria umida proveniente da SW) affinchè le celle convettive possano crearsi e spostando verso nord l'ITCZ.
    Guardavo che ad ora siamo messi così alla quota di 600hpa (per aprile):

    Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021-aej-aprile-2021.gif

    Situazione non molto diversa dal 2019 (ma anche rispetto all'anno scorso) che già era abbastanza a nord:

    Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021-aej-aprile-2019.gif

    Temo che sia ancora presto però e che bisognerà aspettare maggio quando il processo di fusione della neve nella piana tibetana vedrà il pieno onset del getto.
    Ho notato anche che il monsone indiano quest'anno già da aprile sembra essere partito piuttosto attivo, chissà che nelle prossime settimane non si alzi anche la parte orientale:

    Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021-ismidx.today.jpg

    Scusami per le considerazioni un pò... a ruota libera e incasinate

  7. #7
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    23
    Messaggi
    1,397
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021

    Citazione Originariamente Scritto da Stella Polare Visualizza Messaggio
    ITCZ (INTERTROPICAL CONVERGENCE ZONE) 2 DECADE MESE DI APRILE


    Nel periodo 11-20 aprile, la Zona di Convergenza Intertropicale (ITCZ), conosciuta anche come Fronte Intertropicale o Zona di Convergenza Equatoriale, corrispondente ad una fascia di bassa pressione che avvolge la Terra all’Equatore, ha subito uno spostamento verso nord rispetto alla posizione registrata durante la prima decade del mese di aprile. La porzione occidentale è stata mediamente localizzata a 11,3 gradi N, che è di 2 gradi più a nord rispetto alla precedente decade. Questo spostamento dell’ITF spiega le crescenti precipitazioni registrate sui paesi del Golfo di Guinea e l’inizio delle precipitazioni sul Burkina Faso meridionale e sull’estremo sud del Mali. La porzione orientale dell ITF è stata mediamente localizzata a 8,9 gradi N, 1,7 gradi più a sud rispetto alla sua posizione climatologica. La figura 1 mostra la posizione attuale dell’ITF rispetto alla posizione media a lungo termine durante la seconda decade di aprile e la sua posizione precedente durante la prima decade di ottobre. Le figure 2 e 3 sono serie temporali che mostrano i valori latitudinali delle porzioni occidentale e orientale dell’ITF, come pure le loro evoluzioni stagionali da aprile 2021.

    Immagine

    Regione occidentale
    Immagine

    Regione orientale
    Immagine


    Dekad 15W 10W 5W 0 5E 10E 15E 20E 25E 30E 35E
    1 aprile 11.5 10.6 9.8 9.5 8.7 7.8 6.8 7.3 6.8 6.8 6.8
    2 aprile 11.5 11.6 11.9 11.9 11.1 10.0 9.2 8.6 8.0 7.9 7.8


    Fonte dati e grafici:

    National Weather Service

    Probabilmente non c'entra nulla con l'itcz eh, però Europa a parte il nord Africa non mi sembra sia stato proprio al fresco ad Aprile, anzi in queste ultime settimane in Libia, Egitto ed Algeria ho visto temperature sopra la media di 10/15 gradi per giorni...questo solo per dire che a prescindere dal valore dell'itcz la rovente massa d'aria sahariana è lì a un passo e che potenzialmente è sempre in agguato, se l'Europa (tranne il sud in questi giorni) è al fresco direi che è solo per i movimenti delle masse d'aria che vengono da nord, in questo senso il loro apporto sta continuando a esserci

  8. #8
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    21,160
    Menzionato
    273 Post(s)

    Predefinito Re: Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Probabilmente non c'entra nulla con l'itcz eh, però Europa a parte il nord Africa non mi sembra sia stato proprio al fresco ad Aprile, anzi in queste ultime settimane in Libia, Egitto ed Algeria ho visto temperature sopra la media di 10/15 gradi per giorni...questo solo per dire che a prescindere dal valore dell'itcz la rovente massa d'aria sahariana è lì a un passo e che potenzialmente è sempre in agguato, se l'Europa (tranne il sud in questi giorni) è al fresco direi che è solo per i movimenti delle masse d'aria che vengono da nord, in questo senso il loro apporto sta continuando a esserci
    fisiologico dal momento in cui l'Europa è stata bersagliata da affondi anche artici, da qualche parte il caldo risponde e rimonta
    è normale che sia così, in tutte le stagioni e a prescindere dall'ITCZ che poco c'azzecca con la situazione puntuale sul Nord Africa.
    chiaramente alla prima botta Africana poi son dolori
    Si vis pacem, para bellum.

  9. #9
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    23
    Messaggi
    1,397
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    fisiologico dal momento in cui l'Europa è stata bersagliata da affondi anche artici, da qualche parte il caldo risponde e rimonta
    è normale che sia così, in tutte le stagioni e a prescindere dall'ITCZ che poco c'azzecca con la situazione puntuale sul Nord Africa.
    chiaramente alla prima botta Africana poi son dolori
    Ma infatti, quello che intendevo è che appena smettono di arrivare masse d'aria artica o polare, quando insomma non ci saranno più condizioni propizie perché queste masse d'aria arrivino nel Mediterraneo, allora inevitabilmente potremmo avere anche delle invasioni di aria subtropicale continentale o marittima a prescindere dall'itcz perché alla fine è tutta una questione di movimenti su larga scala: ora l'aria subtropicale è appunto tenuta a sud proprio dall'invasione dell'aria artica in Europa (anche se questo sollecita una risposta sulla parte settentrionale dell'Africa ora, però non basta perché arrivi in gran parte d'Europa ), però non sarà così per sempre e a quel punto le cose cambieranno...

  10. #10
    Brezza tesa L'avatar di HeavyMetal
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Roveleto di Cadeo (PC) 64 m. s.l.m
    Età
    18
    Messaggi
    923
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Zona di convergenza intertropicale (itcz) stagione 2021

    Aggiornato ITCZ 3 decade di aprile


    Ovest


    Est
    Dolomiti ed Heavy Metal nel cuore 🤘

    "We are Motörhead. And we play rock and roll."

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •