Pagina 3 di 9 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 85
  1. #21
    Brezza leggera L'avatar di Bortan
    Data Registrazione
    15/12/20
    Località
    Casanova di rovegno ( GE )
    Età
    50
    Messaggi
    318
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Interessante il dibattito ma attenzione a paragonare o cercare di trovare similitudini tra anni con contorno termo dinamico diverso da quello attuale ...gli ultimi anni hanno ampiamente dimostrato che le similitudini portano veramente a risultati molto scadenti in campo previsionale ...quest' inverno è stato il must ...molto costruttivo sarebbe riuscire a paragonare / confrontare anni passati con l' attuale per stilare una proiezione, riuscendo però ad inserire nel calcolo la variabile della modifica termodinamica della circolazione atmosferica in corso d' opera ( AA , stratosfera extra cold , debolezza del getto , estroflessione della cella di Hadley , assottigliamento di quella di ferrel , etc ) ....sarebbe il lavoro più giusto e proficuo in termini previsionali ma anche il più difficile / complicato .. avremo bisogno ancora di tanta osservazione per poter intraprendere proficuamente questa strada ...
    Ultima modifica di Bortan; 04/04/2022 alle 08:45

  2. #22
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    19,145
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da Bortan Visualizza Messaggio
    Interessante il dibattito ma attenzione a paragonare o cercare di trovare similitudini tra anni con contorno termo dinamico diverso da quello attuale ...gli ultimi anni hanno ampiamente dimostrato che le similitudini portano veramente a risultati molto scadenti in campo previsionale ...quest' inverno è stato il must ...molto costruttivo sarebbe riuscire a paragonare / confrontare anni passati con l' attuale per stilare una proiezione, riuscendo però ad inserire nel calcolo la variabile della modifica termodinamica della circolazione atmosferica in corso d' opera ( AA , stratosfera extra cold , debolezza del getto , estroflessione della cella di Hadley , assottigliamento di quella di ferrel , etc ) ....sarebbe il lavoro più giusto e proficuo in termini previsionali ma anche il più difficile / complicato .. avremo bisogno ancora di tanta osservazione per poter intraprendere proficuamente questa strada ...
    quello che ho fatto è stato osservare tutto quello che scrivi:
    1) il comportamento dinamico del Jet stream di Marzo che riguarda la nostra macroarea ci da indizio di come tutti vari indici atmosferici globali si manifestano nella nostra macroarea perchè la risultante è quella tendenza del JS.





    2)gli effetti oceanici nella nostra macroarea come per esempio le SST atlantiche ci danno indizio di come le figure sinottiche sul vicino Atlantico vanno a manifestarsi. Fare analisi SST atlantiche ci mostra la tendenza oceanica sul vicino Atlantico che non è altro che la risultante della circolazione oceanica globale e quindi ci da indizi su come le celle di Hadley e Ferrel vanno a collocarsi vicino alla nostra macroarea.

    SST atlantiche del marzo 2017 simili al marzo 2022:





    L'obiettivo è individuare gli indici di peso che mostrano caratteristiche con tempi di ritorno multidecennali (tipo l'andamento del JS in un determinato mese o le SST atlantiche in un determinato mese) risultanti dalla situazione teleconnettiva globale. Gli indici vanno osservati nelle macroaree di interesse interagenti alla zona su cui si vanno ad utilizzare in maniera predittiva.
    Ultima modifica di Alessandro(Foiano); 04/04/2022 alle 09:35

  3. #23
    Uragano L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    39
    Messaggi
    15,132
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro(Foiano) Visualizza Messaggio
    ok ho capito cosa intendi.

    Come credi che andrà la prima decade? Il cut off si "spiaggerà" sulle Azzorre?

    Immagine


    Immagine
    ottimo che ci siamo intesi
    non so se si spiaggerà sulle azzorre ma che l'atlantico facesse fatica a imporsi l'avevo già espresso in precedenza
    anche perchè dopo come avevo ipotizzato non sembrano così remote le possibilità di un nuovo blocco e dunque possibilità di ulteriori passate atlantiche per ora mi sembrano irrealistiche
    più probabile l'artico se proprio deve entrare qualcosa in direzione del mediterraneo
    sempre mia modesta opinione, s'intende
    C'ho la falla nel cervello


  4. #24
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    19,145
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    ottimo che ci siamo intesi
    non so se si spiaggerà sulle azzorre ma che l'atlantico facesse fatica a imporsi l'avevo già espresso in precedenza
    anche perchè dopo come avevo ipotizzato non sembrano così remote le possibilità di un nuovo blocco e dunque possibilità di ulteriori passate atlantiche per ora mi sembrano irrealistiche
    più probabile l'artico se proprio deve entrare qualcosa in direzione del mediterraneo
    sempre mia modesta opinione, s'intende
    per mia opinione vedo che per ora le passate atlantiche sono relegate al centro-nord Europa, diciamo che al di sotto delle Alpi fa fatica:




  5. #25
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    21/04/16
    Località
    RIMINI
    Messaggi
    617
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Interessante come un ramo del getto nell’ area ad ovest del Portogallo vada ad alimentare il getto sub tropicale .

  6. #26
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,847
    Menzionato
    143 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da Stella Polare Visualizza Messaggio
    Interessante come un ramo del getto nell’ area ad ovest del Portogallo vada ad alimentare il getto sub tropicale .
    Interessante perché andrebbe a calmierare eventuali risalite subtropicali continentali

  7. #27
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    34
    Messaggi
    2,569
    Menzionato
    67 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da Stella Polare Visualizza Messaggio
    Interessante come un ramo del getto nell’ area ad ovest del Portogallo vada ad alimentare il getto sub tropicale .
    Questo è comunque stato possibile a marzo con questa situazione. Una siffatta situazione a primavera avanzata o ancora più ad inizio estate, con la cintura subtropicale in espansione verso nord, andrebbe probabilmente a “tagliare” quella caduta del getto.
    Tornando all’andamento del mese di aprile, a differenza dei due Alessandri (), io credo invece che il jet stream possa risultare abbastanza vivace tra Atlantico ed Europa occidentale. Certo ormai non possiamo attenderci sinottiche simili all’autunno o all’inverno ma credo che le correnti atlantiche avranno comunque la forza per entrare a più riprese sull’Europa centro-occidentale. Riguardo al cutoff di cui parlava foiano, personalmente credo verrà nuovamente agganciato dalla corrente a getto e sospinto verso est

  8. #28
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    19,145
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Questo è comunque stato possibile a marzo con questa situazione. Una siffatta situazione a primavera avanzata o ancora più ad inizio estate, con la cintura subtropicale in espansione verso nord, andrebbe probabilmente a “tagliare” quella caduta del getto.
    la cintura subtropicale si espande in varie direzioni, si può espandere in oceano
    invece che sul Mediterraneo
    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Tornando all’andamento del mese di aprile, a differenza dei due Alessandri (), io credo invece che il jet stream possa risultare abbastanza vivace tra Atlantico ed Europa occidentale. Certo ormai non possiamo attenderci sinottiche simili all’autunno o all’inverno ma credo che le correnti atlantiche avranno comunque la forza per entrare a più riprese sull’Europa centro-occidentale. Riguardo al cutoff di cui parlava foiano, personalmente credo verrà nuovamente agganciato dalla corrente a getto e sospinto verso est
    il JS nel caso mio è questo postato sotto ed è il modo più efficace per far capire quale sia per me l'andamento medio e dove si collocherà("abbastanza vivace" o aver " la forza di entrare" non indica nè un andamento medio nè una sua varia collocazione influente nella macroarea europea):


    Comunque prima o poi avrà la forza di entrare lo farà anche per me, ma è ovvio che il punto non sia quello. Intensità media JS e collocazione media nella macroarea di influenza del JS

  9. #29
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    34
    Messaggi
    2,569
    Menzionato
    67 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro(Foiano) Visualizza Messaggio
    la cintura subtropicale si espande in varie direzioni, si può espandere in oceano
    invece che sul Mediterraneo


    il JS nel caso mio è questo postato sotto ed è il modo più efficace per far capire quale sia per me l'andamento medio e dove si collocherà("abbastanza vivace" o aver " la forza di entrare" non indica nè un andamento medio nè una sua varia collocazione influente nella macroarea europea):

    Immagine

    Comunque prima o poi avrà la forza di entrare lo farà anche per me, ma è ovvio che il punto non sia quello. Intensità media JS e collocazione media nella macroarea di influenza del JS
    La cintura subtropicale si espande verso nord, generalmente verso le aree continentali durante l’estate.
    Per quanto riguarda il JS, forse il tuo modo di descriverlo è per te il più efficace per far capire cosa ti aspetti nelle prossime settimane ma sinceramente non lo è per me. Evidentemente è un deficit mio. La vivacità del getto Atlantico e la sua capacità di entrare sul continente invece mi pare un buon modo per descriverne l’andamento medio.
    Non mi dilungherò troppo, intanto sono discussioni che abbiamo già visto nei mesi scorsi e che non hanno portato a nessuno soluzione

  10. #30
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    19,145
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    La cintura subtropicale si espande verso nord, generalmente verso le aree continentali durante l’estate.
    generalmente si espande verso il Mediterraneo/Europa centromeridionale quando l'AMO è positiva perchè con AMO positiva sono favorite le saccature in medio basso Atlantico.

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda il JS, forse il tuo modo di descriverlo è per te il più efficace per far capire cosa ti aspetti nelle prossime settimane ma sinceramente non lo è per me. Evidentemente è un deficit mio. La vivacità del getto Atlantico e la sua capacità di entrare sul continente invece mi pare un buon modo per descriverne l’andamento medio.
    Non mi dilungherò troppo, intanto sono discussioni che abbiamo già visto nei mesi scorsi e che non hanno portato a nessuno soluzione
    troppo generico visto che il continente europeo si sviluppa sui meridiani dalla Norvegia alla Spagna, troppi gradi di latitudine "regalati" ad una rappresentazione dell'andamento del JS che così facendo diventa superficiale.

    L'influenza del JS o dell'elevazione dell'ITF sono variabile in intensità e nello spazio, e avviene tutti gli anni in ogni mese, ma diversamente in ogni periodo.Le differenze sono sostanziali.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •