Pagina 6 di 9 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 85
  1. #51
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    34
    Messaggi
    2,569
    Menzionato
    67 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    Ciao ragazzi: da alcune proiezioni su base ECMWF sul lungo termine il blocco anticiclonico sembra alzarsi ancora di piu' in latitudine coinvolgendo maggiormente l'UK e parte della Scandinavia.
    Ho preso due cluster a caso:

    Allegato 590032

    Allegato 590033

    Allegato 590034

    Da quel che ho visto, la maggioranza degli spaghi propendono per un asse piu' occidentale e che lascerebbe in parte scoperta la parte orientale della penisola... Non che sia un bene questo eh, soprattutto per le zone che necessiterebbero di acqua.

    Ci sono comunque anche diversi cluster brutti brutti, che lasciano pensare ad un blocco persistente e di difficile rimozione
    Il percorso apre abbastanza delineato, a meno di stravolgimenti, almeno fino all’ultima decade di maggio. Purtroppo continuerà la latitanza delle correnti atlantiche e, data la situazione teleconnettiva, non è una sorpresa .
    Facendo un rapido riepilogo, durante la prossima settimana, un temporaneo rinforzo della corrente a getto dovuto al passaggio di un residuo nucleo di vorticità sul Nord Atlantico (come si nota anche dall’aumento della NAO),
    E585CFF5-1917-45DC-9B51-68A725DE15AD.png
    porterà ad una distensione zonale dell’HP oceanico, con deciso aumento dei geopotenziali e prima
    fase piuttosto calda specie al nord e regioni tirreniche.
    Come si diceva, questa fase dovrebbe risultare del tutto temporanea e infatti già nel long dei modelli appare una nuova meridianizzazione dell’asse dell’HP, che dovrebbe tornare a puntare in direzione UK. Il tutto sarebbe allineato con un quadro tipico da ENSO negativo (anche l’anno scorso questo fu uno schema ricorrente tra fine primavera ed inizio estate) e perfettamente supportato da un’uscita della MJO in fase 6.
    0CC90FDA-FE3B-4435-A342-361BB36A4375.png
    Se da una parte un pattern simile non consente, purtroppo, l’instaurarsi di una circolazione foriera di piogge distribuite sul nostro Paese, è pur vero che nella stagione calda potrebbe rivelarsi uno schema spesso molto instabile, specie sulle aree orientali

  2. #52
    Calma di vento
    Data Registrazione
    11/12/20
    Località
    Asola MN
    Età
    59
    Messaggi
    9
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Il percorso apre abbastanza delineato, a meno di stravolgimenti, almeno fino all’ultima decade di maggio. Purtroppo continuerà la latitanza delle correnti atlantiche e, data la situazione teleconnettiva, non è una sorpresa .
    Facendo un rapido riepilogo, durante la prossima settimana, un temporaneo rinforzo della corrente a getto dovuto al passaggio di un residuo nucleo di vorticità sul Nord Atlantico (come si nota anche dall’aumento della NAO),
    E585CFF5-1917-45DC-9B51-68A725DE15AD.png
    porterà ad una distensione zonale dell’HP oceanico, con deciso aumento dei geopotenziali e prima
    fase piuttosto calda specie al nord e regioni tirreniche.
    Come si diceva, questa fase dovrebbe risultare del tutto temporanea e infatti già nel long dei modelli appare una nuova meridianizzazione dell’asse dell’HP, che dovrebbe tornare a puntare in direzione UK. Il tutto sarebbe allineato con un quadro tipico da ENSO negativo (anche l’anno scorso questo fu uno schema ricorrente tra fine primavera ed inizio estate) e perfettamente supportato da un’uscita della MJO in fase 6.
    0CC90FDA-FE3B-4435-A342-361BB36A4375.png
    Se da una parte un pattern simile non consente, purtroppo, l’instaurarsi di una circolazione foriera di piogge distribuite sul nostro Paese, è pur vero che nella stagione calda potrebbe rivelarsi uno schema spesso molto instabile, specie sulle aree orientali
    grazie per info….unica nota positiva di questi mesi, le temperature, +o- tra media e sotto media, che hanno limitato a livello agricolo le problematiche dovute alle scarse precipitazioni. Problemi solo rimandati, da adesso in avanti o piove o certi raccolti saranno compromessi. p.s. hai un link funzionante per seguire NAO e AO? quelli che uso non si aggiornano da inizio marzo, grazie.

  3. #53
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    34
    Messaggi
    2,569
    Menzionato
    67 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da Maurizio64 Visualizza Messaggio
    grazie per info….unica nota positiva di questi mesi, le temperature, +o- tra media e sotto media, che hanno limitato a livello agricolo le problematiche dovute alle scarse precipitazioni. Problemi solo rimandati, da adesso in avanti o piove o certi raccolti saranno compromessi. p.s. hai un link funzionante per seguire NAO e AO? quelli che uso non si aggiornano da inizio marzo, grazie.
    Climate Prediction Center - Teleconnections: North Atlantic Oscillation
    Questo per la NAO, nel menu a sinistra trovi anche AO e PNA, oltre ad un link per altri indici

  4. #54
    Vento forte
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    68
    Messaggi
    4,318
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Il percorso apre abbastanza delineato, a meno di stravolgimenti, almeno fino all’ultima decade di maggio. Purtroppo continuerà la latitanza delle correnti atlantiche e, data la situazione teleconnettiva, non è una sorpresa .
    Facendo un rapido riepilogo, durante la prossima settimana, un temporaneo rinforzo della corrente a getto dovuto al passaggio di un residuo nucleo di vorticità sul Nord Atlantico (come si nota anche dall’aumento della NAO),
    E585CFF5-1917-45DC-9B51-68A725DE15AD.png
    porterà ad una distensione zonale dell’HP oceanico, con deciso aumento dei geopotenziali e prima
    fase piuttosto calda specie al nord e regioni tirreniche.
    Come si diceva, questa fase dovrebbe risultare del tutto temporanea e infatti già nel long dei modelli appare una nuova meridianizzazione dell’asse dell’HP, che dovrebbe tornare a puntare in direzione UK. Il tutto sarebbe allineato con un quadro tipico da ENSO negativo (anche l’anno scorso questo fu uno schema ricorrente tra fine primavera ed inizio estate) e perfettamente supportato da un’uscita della MJO in fase 6.
    0CC90FDA-FE3B-4435-A342-361BB36A4375.png
    Se da una parte un pattern simile non consente, purtroppo, l’instaurarsi di una circolazione foriera di piogge distribuite sul nostro Paese, è pur vero che nella stagione calda potrebbe rivelarsi uno schema spesso molto instabile, specie sulle aree orientali
    Ciao cioè lo immagini schema estivo dominante? Asse caldo a ovest e lacuna a est?

  5. #55
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    34
    Messaggi
    2,569
    Menzionato
    67 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da sponsi Visualizza Messaggio
    Ciao cioè lo immagini schema estivo dominante? Asse caldo a ovest e lacuna a est?
    Per ora mi fermerei al mese di maggio. Vedremo come saremo messi, specie a livello ssta, tra un mesetto per capire di più sul possibile andamento estivo

  6. #56
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    21/04/16
    Località
    RIMINI
    Messaggi
    617
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    diamo un'occhiata a come si sta comportando l'ECMWF finora






  7. #57
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    21/04/16
    Località
    RIMINI
    Messaggi
    617
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Di seguito espongo un mio personale appunto sulla futura estate. Estati in cui La Niña dura tutto l'anno dopo l'inverno precedente. Dal 1950, ci sono stati solo 4 anni che soddisfano i miei rigidi criteri. ( SOLO PER PURO DIVERTIMENTO ,NULLA DI PIù)



    suddivisione per mesi




  8. #58
    Uragano L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    39
    Messaggi
    15,132
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da Stella Polare Visualizza Messaggio
    Di seguito espongo un mio personale appunto sulla futura estate. Estati in cui La Niña dura tutto l'anno dopo l'inverno precedente. Dal 1950, ci sono stati solo 4 anni che soddisfano i miei rigidi criteri. ( SOLO PER PURO DIVERTIMENTO ,NULLA DI PIù)

    Immagine


    suddivisione per mesi

    Immagine

    Immagine

    Immagine
    al netto del fatto che sono periodi poco paragonabili per l'aumento medio di gpt devo dire che in ragione dell'attuale distribuzione sst risulta interessante la presenza dell'alta su gb in queste stagioni
    venendo a stagioni più recenti l'unica che in effetti soddisfa i requisiti di enso- pluriennale persistente anche per tutto il semestre caldo è la '99
    la stessa '99 vede una distribuzione trimestrale con alta meno centrata in quel settore e maggiormente dislocata verso nw

    Schermata 2022-05-06 alle 14.46.05.png
    va anche ricordato che si tratta di un periodo molto particolare perchè si passa sensa soluzione di continuità dall'eccezinale nino dell'anno prima a una nina di notevole magnitudo
    la 2000 è una stagione al limite perchè ha un enso maggiormente neutro negativo che chiaramente negativo dalla fine del semestre freddo
    ad ogni modo essendo un periodo di nina prolungato ha senso prenderla in considerazione in funzione della connnotazione del treno d'onda
    in atlantico la situazione non è poi così diversa
    ma risulta essere inversa sulle repubbliche baltiche e in scand

    Schermata 2022-05-06 alle 14.49.24.png

    stagioni ancor più recenti con nina pluriennale persistente non ce ne sono
    quella che si avvicina di più è proprio la scorsa stagione ma l'enso era neutro nella parte centrale dell'anno
    qui rispetto ai precedenti plot va fatta la tara per l'aumento medio geopotenziale ma si vede chiaramente che la distribuzione è piuttosto coerente in particolare con la '99

    Schermata 2022-05-06 alle 14.51.32.png

    altra stagione con caratteristiche simili in anni recenti, in questo caso la distribuzione è coerente in est ma l'alta almeno parziale su gb non c'è

    Schermata 2022-05-06 alle 14.52.45.png

    in ogni caso si nota una tendenza della corrente a getto ad entrare verso la mitteleuropa, con una latitudine variabile
    detto ciò questa annata sarà peculiare rispetto a stagioni da enso- pluriennale di anni recenti probabilmente per due motivi, di cui uno già certo
    tutti gli esempi sopra citati arrivano in regime di qbo+
    l'elemento ancora in bilico, almeno stando alla situazione attuale, sarà il segno dello iod-
    nessuna delle stagioni plottate arriva in regime di iod-
    qualora si verificasse, cosa su cui scommettono un pò tutti i modelli dei vari centri, sarebbe la prima volta dal 2010
    l'estate 2010 arriva in regime di enso- montante proprio nel periodo estivo, ma si veniva da un nino anche di una certa magnitudo
    questa stagione è anche l'unica di quelle recenti con nina ha presentare una qbo- in piena fase negativa ai 50hpa

    ancora segnale coerente sull'est del continente il getto risulta meno propenso alle distensioni, come logico in fase di qbo-, e favorisce regimi decisamente più meridiani con il mediterraneo che in questo caso si è trovato fulcro negativo tra i due centri di alta

    Schermata 2022-05-06 alle 15.03.18.png
    C'ho la falla nel cervello


  9. #59
    Calma di vento
    Data Registrazione
    11/12/20
    Località
    Asola MN
    Età
    59
    Messaggi
    9
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Climate Prediction Center - Teleconnections: North Atlantic Oscillation
    Questo per la NAO, nel menu a sinistra trovi anche AO e PNA, oltre ad un link per altri indici
    grazie mille

  10. #60
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    19,140
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Prospettive primaverili - Sollievo o prosecuzione della fase secca?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro(Foiano) Visualizza Messaggio
    aggiornamento 18 aprile:

    Immagine
    ha rallentato il getto in Atlantico stando sempre alle basse latitudini:


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •