Pagina 8 di 10 PrimaPrima ... 678910 UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 97
  1. #71
    Vento forte
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Crotone (KR)
    Messaggi
    3,130
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi/aggiornamento NINA 2022

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Aggiornamento di ottobre, nulla di nuovo sotto il sole
    Immagine
    Anche lo scorso anno i forecast vedevano un ritiro della Nina per Marzo/Aprile, il che non è avvenuto.
    Certo, se ci portassimo la ''bambinella'' per il quarto anno consecutivo, sarebbe il colmo.
    Sarebbe la prima volta da quando esistono le rilevazioni.

  2. #72
    Vento forte L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    31
    Messaggi
    3,500
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi/aggiornamento NINA 2022

    Citazione Originariamente Scritto da downburst Visualizza Messaggio
    Anche lo scorso anno i forecast vedevano un ritiro della Nina per Marzo/Aprile, il che non è avvenuto.
    Certo, se ci portassimo la ''bambinella'' per il quarto anno consecutivo, sarebbe il colmo.
    Sarebbe la prima volta da quando esistono le rilevazioni.
    Ricordo bene! Ormai non mi stupirei più di niente.
    Eccetto in profondità, il Pacifico settentrionale dopo quasi 3 Nine è come all'inizio della prima, perciò non escludo più sorprese (chiaro che perlopiù saranno negative, ma magari in mezzo al mazzo ne spuntano anche di positive).

  3. #73
    Burrasca L'avatar di luca_mo
    Data Registrazione
    03/10/10
    Località
    Modena
    Età
    31
    Messaggi
    5,344
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi/aggiornamento NINA 2022

    Io avrei auspicato un decadimento della Nina già da Novembre
    "Una NAO persistentemente negativa può favorire il wave break del VPS ed indebolirlo con conseguente predisposizione del pattern AO-, introducendo così una sorta di feedback che si ripercuote sul segno della stessa NAO e sulle SSTA atlantiche."

  4. #74
    Vento forte L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    31
    Messaggi
    3,500
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi/aggiornamento NINA 2022

    Citazione Originariamente Scritto da luca_mo Visualizza Messaggio
    Io avrei auspicato un decadimento della Nina già da Novembre
    Stavolta pure io, tanto sulle ssta non sta facendo niente e al più rischia di rovinare l'inverno. Quantomeno spero non si intensifichi, standosene entro il -1 fino a dicembre e poi su.
    Tanto le Nine di seconda e terza battuta non hanno mai abbassato la t globale (che anzi, si alzava) negli ultimi 35 anni, perciò che si levi dai piedi o quantomento che non metta i bastoni tra le ruote.

  5. #75
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,847
    Menzionato
    143 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi/aggiornamento NINA 2022

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Stavolta pure io, tanto sulle ssta non sta facendo niente e al più rischia di rovinare l'inverno. Quantomeno spero non si intensifichi, standosene entro il -1 fino a dicembre e poi su.
    Tanto le Nine di seconda e terza battuta non hanno mai abbassato la t globale (che anzi, si alzava) negli ultimi 35 anni, perciò che si levi dai piedi o quantomento che non metta i bastoni tra le ruote.
    ...infatti sono due anni che abbiamo una inversione di tendenza dei minimi artici estivi.

  6. #76
    Vento forte L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    31
    Messaggi
    3,500
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi/aggiornamento NINA 2022

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    ...infatti sono due anni che abbiamo una inversione di tendenza dei minimi artici estivi.
    Quello va sicuramente benissimo ed è molto meglio di niente, ma prima vorrei vedere se e quanto dura

  7. #77
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,847
    Menzionato
    143 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi/aggiornamento NINA 2022

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Quello va sicuramente benissimo ed è molto meglio di niente, ma prima vorrei vedere se e quanto dura
    ....e la PDO è negativa così come anche le t globali sono lievemente in controtendenza

  8. #78
    Vento forte L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    31
    Messaggi
    3,500
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi/aggiornamento NINA 2022

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    ....e la PDO è negativa così come anche le t globali sono lievemente in controtendenza
    E' negativo l'indice calcolato, ma le ssta sono di ben altro avviso, eccetto nella zona prettamente tropicale

  9. #79
    Burrasca forte L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    41
    Messaggi
    7,991
    Menzionato
    64 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi/aggiornamento NINA 2022

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Speriamo vada cosi....la regione 3/4 è fondamentale per la convezione (MJO) e una nina in decadimento sfavorirebbe quelle "distruzioni d'onda" che abbiamo subito lo scorso anno proprio a causa della nina.
    Quoto te Marco anche se poi vale come discorso generale... Lo IOD viene visto in riassorbimento e rientro nella neutralita' a breve, diciamo entro l'inverno o comunque entro l'inizio di dicembre.
    Posto i forecast del sito giapponese ma credo che quelli del modello australiano siano piu' o meno in linea:

    Untitled.jpg

    SINTEX-F Familiy Climate Prediction |JAMSTEC
    Non so, potrebbe essere anche che uno spostamento verso condizioni oceaniche piu' neutrali possa inibire la convezione nella zona del continente marittimo, spostandola piu' a est e verso il pacifico centrale e rallentando la progressione della Nina ?
    Comunque attualmente mi sembra che la Nina sia perfettamente in auge e con anomalie oceaniche su cui, personalmente, non scommetterei un euro circa la sua sparizione a breve... Per di piu' in un periodo ove raggiunge di solito il massimo della sua forza:

    pent.anom.xy.tauxy.30d.gif

    pent.anom.xz.temp.0n.30d.gif

    Boh

  10. #80
    Burrasca forte L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    41
    Messaggi
    7,991
    Menzionato
    64 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi/aggiornamento NINA 2022

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    Quoto te Marco anche se poi vale come discorso generale... Lo IOD viene visto in riassorbimento e rientro nella neutralita' a breve, diciamo entro l'inverno o comunque entro l'inizio di dicembre.
    Posto i forecast del sito giapponese ma credo che quelli del modello australiano siano piu' o meno in linea:

    Untitled.jpg

    SINTEX-F Familiy Climate Prediction |JAMSTEC
    Non so, potrebbe essere anche che uno spostamento verso condizioni oceaniche piu' neutrali possa inibire la convezione nella zona del continente marittimo, spostandola piu' a est e verso il pacifico centrale e rallentando la progressione della Nina ?
    Comunque attualmente mi sembra che la Nina sia perfettamente in auge e con anomalie oceaniche su cui, personalmente, non scommetterei un euro circa la sua sparizione a breve... Per di piu' in un periodo ove raggiunge di solito il massimo della sua forza:

    pent.anom.xy.tauxy.30d.gif

    pent.anom.xz.temp.0n.30d.gif

    Boh
    Mi autoquoto solo per dire che l'ultima proiezione di IRI columbia, il centro di ricerca climatico, ha aggiornato le proiezioni sull'ENSO per i prossimi mesi ed effettivamente, come molti di voi/noi avevamo sospettato, hanno incrementato la probabilita' che la Nina riesca a "sopravvivere" al prossimo inverno.
    Questi le ultime proiezioni:

    figure1.png

    Questa quella, invece, di meta' settembre, dove prevaleva nettamente l'ENSO neutro per il trimestre JFM:

    figure3.png

    A settembre mi pare ci fosse la voce "autorevole" di ECMWF fuori dal coro, che infatti vedeva un ritorno alla neutralita' nella seconda parte dell'inverno... Pero' onestamente i suoi forecast mensili sull'ENSO mi sembra siano sempre piuttosto ottimistici , tant'e' che le verification di ottobre sull'evoluzione realmente avvenuta il mese precedente evidenziano un riscaldamento delle zone NINO1+2, NINO 3 e NINO 3.4 ben inferiore rispetto a molte ENS:
    ps2png-worker-commands-5897b4b647-cmrqp-6fe5cac1a363ec1525f54343b6cc9fd8-8IXTj7.png

    ps2png-worker-commands-5897b4b647-2v6cj-6fe5cac1a363ec1525f54343b6cc9fd8-Jvo3Pt.png

    ps2png-worker-commands-5897b4b647-jw5bq-6fe5cac1a363ec1525f54343b6cc9fd8-Om3iHC.png

    Non so... Non vorrei che ECMWF tenda nel complesso a sottostimare la forza della Nina (a differenza di altri modelli) per il prossimo inverno e si prenda invece un granchio...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •