Pagina 8 di 25 PrimaPrima ... 67891018 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 241
  1. #71
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,847
    Menzionato
    143 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    CDAS a +0.71 in zona 3.4 ma Access continua a fare orecchie da mercante, sovrastimando di quasi 1 grado l'anomalia attuale nella zona incriminata.
    Siccome è da mesi che tiene questo andazzo, a me sembra un modello da cestinare.

    Allegato 613955

    Immagine
    Access sarebbe BOM ed è infatti l'unico a vedere una proiezione da big nino a +2,8...tutti gli altri lo vedono tostarello ma fra +1,6/+1,8.

  2. #72
    Uragano L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    39
    Messaggi
    15,132
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    continua la circolazione a singhiozzo in area enso
    soi tornato nettamente positivo
    ora la media a 30 giorni è salita a -6
    C'ho la falla nel cervello


  3. #73
    Uragano L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    39
    Messaggi
    15,132
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    allora un breve aggiornamento a fine giugno
    il riflesso del cambio di segno enso si sta palesando più che altro nel momento angolare



    di contro il segnale pdo rimane sbilanciato verso negatività di lungo periodo sia a livello stt che soprattutto nell'heat content
    passagio di fase in atlantico con forte perdità di calore, qui solo a livello superficiale, di fronte alle coste statunitensi
    mentre più a est è in atto un'ondata di calore marino di livello storico
    il contenuto di calore del pacifico si sta concentrando a est mentre a ovest è già in corso un certo smaltimento



    in tutto ciò come detto più volte il forcing superficiale è certamente meno favorevole di quanto lasciassero credere le proiezioni dei centri mondiali
    uno su tutti il bom



    questo fa sì che se in 1-2 si permanga su valori di assoluto rilievo lo stesso non accada più a ovest con l'area 3.4 che al momento permane abbondantemente al di sotto di queste proiezioni
    in generale l'accumulo era talmente rilevante che a livello puramente sst si siano raggiunti comunque valori positivi oltre la soglia di neutralità nonostante lo scarso contributo della circolazione di walker
    il soi chiuderà il mese di giugno con un valore nettamente più alto della media enso+
    e ultimamente si è tornati appena sotto i -7 anche nella media a 90 giorni

    SOI Dashboard
    | LongPaddock | Queensland Government
    C'ho la falla nel cervello


  4. #74
    Burrasca forte L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    41
    Messaggi
    7,991
    Menzionato
    64 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    allora un breve aggiornamento a fine giugno
    il riflesso del cambio di segno enso si sta palesando più che altro nel momento angolare

    Immagine


    di contro il segnale pdo rimane sbilanciato verso negatività di lungo periodo sia a livello stt che soprattutto nell'heat content
    passagio di fase in atlantico con forte perdità di calore, qui solo a livello superficiale, di fronte alle coste statunitensi
    mentre più a est è in atto un'ondata di calore marino di livello storico
    il contenuto di calore del pacifico si sta concentrando a est mentre a ovest è già in corso un certo smaltimento

    Immagine


    in tutto ciò come detto più volte il forcing superficiale è certamente meno favorevole di quanto lasciassero credere le proiezioni dei centri mondiali
    uno su tutti il bom

    Immagine


    questo fa sì che se in 1-2 si permanga su valori di assoluto rilievo lo stesso non accada più a ovest con l'area 3.4 che al momento permane abbondantemente al di sotto di queste proiezioni
    in generale l'accumulo era talmente rilevante che a livello puramente sst si siano raggiunti comunque valori positivi oltre la soglia di neutralità nonostante lo scarso contributo della circolazione di walker
    il soi chiuderà il mese di giugno con un valore nettamente più alto della media enso+
    e ultimamente si è tornati appena sotto i -7 anche nella media a 90 giorni

    SOI Dashboard
    | LongPaddock | Queensland Government
    Chissa' Ale se nel Pacifico sta cambiando qualcosa oppure no... Mi sembra che dalle proiezioni di ECMWF le VP potrebbero concentrarsi nei prossimi giorni nel pacifico equatoriale , ieri le proiezioni erano piu' smorzate ma oggi il modello inglese ha rincarato un po':

    ps2png-worker-commands-6d4494695d-qgmsd-6fe5cac1a363ec1525f54343b6cc9fd8-LU2JPi.png

    Si nota bene anche, a mio avviso, la convezione soppressa nell'Indiano... Cosa che, probabilmente, ci si aspettava anche nelle settimane passate ma che poi non si e' verificata (nel senso che una certa attivita', seppur debole, e' rimasta).
    Non sarebbe comunque la prima volta che anche questo tentativo non andasse in porto, sebbene adesso la ventilazione orientale si e' molto indebolita rispetto a qualche settimana fa' (e cio' dovrebbe favorire la propagazione della MJO verso est e anche una crescita del Nino)

  5. #75
    Vento forte L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    31
    Messaggi
    3,500
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Eccoci, aggiornamento del pomeriggio del 7 luglio.
    Media del picco ENSO passata da +1.2/+1.3 previsti un mese fa a +1.3/+1.4, perciò se da una parte la proiezione si è alzata dall'altra si dovrebbe essere affinata (vista la minor distanza temporale) e forse la strada per un Nino borderline moderato-forte è veramente tracciata.


    Segnale PDO- un pochino più forte di un mese fa, com'è altrettanto più forte il blobbino estivo che vi si insinua all'interno, sperando che ora di ottobre non abbia preso il sopravvento.



  6. #76
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,847
    Menzionato
    143 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Eccoci, aggiornamento del pomeriggio del 7 luglio.
    Media del picco ENSO passata da +1.2/+1.3 previsti un mese fa a +1.3/+1.4, perciò se da una parte la proiezione si è alzata dall'altra si dovrebbe essere affinata (vista la minor distanza temporale) e forse la strada per un Nino borderline moderato-forte è veramente tracciata.
    Immagine


    Segnale PDO- un pochino più forte di un mese fa, com'è altrettanto più forte il blobbino estivo che vi si insinua all'interno, sperando che ora di ottobre non abbia preso il sopravvento.
    Immagine


    Immagine
    1,3/1,4 sarebbe moderato

  7. #77
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    55
    Messaggi
    7,670
    Menzionato
    53 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Resta ancora un "Nino a singhiozzo" per le marcate anomalie positive nella regione 1+2 rispetto alla 3.4 con uno scarto attorno ai 2 gradi di anomalia.

    nino34 (1).png
    nino12 (2).png
    cdas-sflux_ssta_relative_global_1.png

    La differenza è troppo marcata e toglie continuità nella connotazione El Nino like nel coupling oceano atmosfera.
    C'è pure un episodio di EWB nella bassa troposfera equatoriale proprio a ridosso del meridiano del cambio di data.
    Le stesse anomalie climatologiche per un evento Nino in corso sono dissonanti sul continente Marittimo e nell'oceano indiano.
    In terza decade le proiezioni danno una ripresa e traslazione della convezione verso il Pacifico centrale e dovrebbe riaprirsi una nuova "puntata" (a singhiozzo) più tipicamente Nino like
    Matteo



  8. #78
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    35
    Messaggi
    22,167
    Menzionato
    78 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Le anomalie oceaniche, però, mi sembrano ancora settate più da Nina che da Nino (al di fuori della zona equatoriale), soprattutto nel Pacifico. È la normale inerzia dell'oceano oppure è qualcosa di insolito?

  9. #79
    Vento forte L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    31
    Messaggi
    3,500
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    1,3/1,4 sarebbe moderato
    Sì ma a un attimo dal forte, che inizia da 1.5, perciò se arrivassimo a 1.4 sarebbe via di mezzo moderato/forte.

  10. #80
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,847
    Menzionato
    143 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Sì ma a un attimo dal forte, che inizia da 1.5, perciò se arrivassimo a 1.4 sarebbe via di mezzo moderato/forte.
    Quel che appare probabile è che non si dovrebbe trattare di un evento BIG.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •