Pagina 1 di 23 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 229
  1. #1
    Burrasca forte L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    40
    Messaggi
    7,836
    Menzionato
    60 Post(s)

    Predefinito Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Visto che non c'e' ancora una discussione sul monitoraggio dell'ENSO per il 2023 ne aprirei una ad hoc, con un titolo un po' "provocatorio"... Che ne dite?
    Sembra (condizionale d'obbligo) che ci stiamo lasciando definitivamente alle spalle questa lunga fase di Nina, con anomalie positive che stanno guadagnando terreno verso est e coadiuvate dal transito verso est dell'intensa attivita' tropicale convettiva:

    wkxzteq_anm.gif

    ps2png-worker-commands-74fc64594-24msm-6fe5cac1a363ec1525f54343b6cc9fd8-uZdzOK.png



  2. #2
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    34
    Messaggi
    22,139
    Menzionato
    78 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Bravo Gio!
    Fase interessante da seguire, soprattutto per i risvolti che avrà anche da noi. Non sono nuovi periodi di siccità durante fase di Nina prolungate, mettiamoci di mezzo un certo irrigidimento degli schemi barici dato dal GW, e il cocktail micidiale è servito. Vedremo come questa nuova fase di Nino andrà a modificare tutto ciò.

    In ogni caso, riflessioni a parte, questi sono i forecast più recenti che ho trovato

    IRI – International Research Institute for Climate and Society | February 2023 Quick Look

    Qui sotto un confronto tra le previsioni fatte per gli ultimi mesi assieme all'osservazione reale, più la proiezione fino a metà 2023, grossomodo







    Nino non esageratamente incisivo, dovrebbe essere ragionevole aspettarsi anomalie attorno a +1.0.
    Vedremo

  3. #3
    Burrasca forte L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    40
    Messaggi
    7,836
    Menzionato
    60 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Bravo Gio!
    Fase interessante da seguire, soprattutto per i risvolti che avrà anche da noi. Non sono nuovi periodi di siccità durante fase di Nina prolungate, mettiamoci di mezzo un certo irrigidimento degli schemi barici dato dal GW, e il cocktail micidiale è servito. Vedremo come questa nuova fase di Nino andrà a modificare tutto ciò.

    In ogni caso, riflessioni a parte, questi sono i forecast più recenti che ho trovato

    IRI – International Research Institute for Climate and Society | February 2023 Quick Look

    Qui sotto un confronto tra le previsioni fatte per gli ultimi mesi assieme all'osservazione reale, più la proiezione fino a metà 2023, grossomodo

    Immagine


    Immagine


    Immagine


    Nino non esageratamente incisivo, dovrebbe essere ragionevole aspettarsi anomalie attorno a +1.0.
    Vedremo
    Grande Simo .
    Anch'io sulla carta sarei per un Nino non particolarmente intenso, anche perche' veniamo da una lunga fase di Nina e cosi' su due piedi faccio fatica a pensare ad un esplosione dell'ENSO in fase strong a breve.
    Tra l'altro, questa fase di PNA- sembrerebbe durare ancora per almeno 2 mesi:

    ps2png-worker-commands-74fc64594-xvm4h-6fe5cac1a363ec1525f54343b6cc9fd8-WWwk3P.png

    Pero' siamo poi a cavallo della "barriera primaverile", periodo in cui si fa' veramente fatica a fare una previsione attendibile... Inoltre, dagli ultimi aggiornamenti oceanici la zona "NINO 1+2" e' quella con anomalie piu' calde e che ha subito un riscaldamento maggiore negli ultimi giorni:

    cdas-sflux_ssta7diff_global_1.png

    Se non erro moltissimi dei Nino Strong piu' o meno recenti erano di tipo "EP" (con parte est piu' calda), pero' e' prestissimo per fare ipotesi, e non e' detto che la NINO1+2 rimarra' tale... Aspettiamo anche i pareri di chi ne sa' di piu' di me, come i ragazzi del CTS, e controlliamo l'evoluzione.
    Ho scritto due cose giusto per rompere il ghiaccio , vedremo come andra'

  4. #4
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    31
    Messaggi
    3,393
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Spaghi ENSO del NMME aggiornati giusto ieri sera, anche per loro è verosimile un Nino debole/moderato, al netto della difficoltà indotta appunto dalla barriera di primavera sopra citata.


    Voglio sperare che sia così, anche e soprattutto in ottica del nuovo assetto PDO/IPO negative riconquistato nel Pacifico. Se neanche 3 Nine bastano a mantenerlo e/o a martellare qualsiasi tentativo in direzione opposta, non so veramente che santo chiamare.

  5. #5
    Vento forte
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Crotone (KR)
    Messaggi
    3,001
    Menzionato
    34 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    La gente guarda con preoccupazione l'arrivo di el Nino, quando tutti i record di caldo e siccità si sono battuti durante questo periodo eccezionale di Nina.

  6. #6
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,670
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Spaghi ENSO del NMME aggiornati giusto ieri sera, anche per loro è verosimile un Nino debole/moderato, al netto della difficoltà indotta appunto dalla barriera di primavera sopra citata.
    Immagine


    Voglio sperare che sia così, anche e soprattutto in ottica del nuovo assetto PDO/IPO negative riconquistato nel Pacifico. Se neanche 3 Nine bastano a mantenerlo e/o a martellare qualsiasi tentativo in direzione opposta, non so veramente che santo chiamare.
    L'IPO e l'IPWP sono negativi da un pezzo ed in persistenti condizioni nina like e tali sono rimasti anche durante l'episodio del big nino del 2015/16..e questo non è assolutamente un fattore positivo.

  7. #7
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    31
    Messaggi
    3,393
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    L'IPO e l'IPWP sono negativi da un pezzo ed in persistenti condizioni nina like e tali sono rimasti anche durante l'episodio del big nino del 2015/16..e questo non è assolutamente un fattore positivo.
    Ma dove? Da ottobre 2014 a giugno 2016 l'IPO fu ininterrottamente positiva, toccando peraltro valori di tutto rispetto, specie durante il super Nino.

    2014 0.376 0.656 0.752
    2015 0.508 0.494 0.295 0.536 0.526 0.807 0.935 1.156 1.524 1.538 1.597 1.595
    2016 1.547 1.158 1.103 0.759 0.289 0.048

  8. #8
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    31
    Messaggi
    3,393
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Anche l'IPWP non mi pare affatto negativa nel periodo del grande Nino e limitrofi, come nemmeno nel 2019-21.


  9. #9
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,670
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Si hai ragione, avevo visto male.

  10. #10
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    34
    Messaggi
    22,139
    Menzionato
    78 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoraggio e analisi ENSO 2023... Verso un Nino Strong, oppure no?

    Citazione Originariamente Scritto da downburst Visualizza Messaggio
    La gente guarda con preoccupazione l'arrivo di el Nino, quando tutti i record di caldo e siccità si sono battuti durante questo periodo eccezionale di Nina.
    Noi in Europa non siamo una delle zone in cui si sentono direttamente gli effetti dell'ENSO, non è così semplice come correlazione. Da noi l'effetti arriva mediato da mille altri fattori non sempre in ben chiara correlazione con l'ENSO.
    In fin dei conti, se vai a vedere l'impatto sulle temperature mondiali, la variabilità indotta da Nino o Nina, al netto del GW, è di +/-0,25°C circa, in caso di eventi molto forti, 0,25°C che possono essere mascherati da molte variabili, soprattutto in caso di GW ormai così intenso come quello attuale

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •