Pagina 7 di 45 PrimaPrima ... 5678917 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 443
  1. #61
    Vento teso
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    1,708
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2023/24 verso il trimestre freddo, ipotesi e prospettive

    Scusate sopra ho riattaccato anche cansip gennaio sotto gennaio-febbraio meteo france. Adesso attacco ECMWF per il trimestre invernale dicembre-gennaio-febbraio sempre anomalie di pressione al suolo. mslp.

    Che ne dite ? Qua c'è un consenso fra i principali modelli di greenland blocking e basse pressioni sul Mediterraneo,anche se l Europeo non vede proprio la scand ,comunque sarebbe un bell' inverno anche se magari le discese d' aria fredda verso piu a ovest e più a est potrebbero anche portare qualche sciroccata e rialzo dello zero termico e quota neve e temporanee dilavate.
    Tutte supposizioni ovviamente, ma dato il consenso sulla situazione barica dei prinicipali modelli, tutti molto simili, è tempo di parlarne.
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 38,2 Estremi 2023: -5,9 10 febbraio 37,4 23 agosto

  2. #62
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,674
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2023/24 verso il trimestre freddo, ipotesi e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Scusate sopra ho riattaccato anche cansip gennaio sotto gennaio-febbraio meteo france. Adesso attacco ECMWF per il trimestre invernale dicembre-gennaio-febbraio sempre anomalie di pressione al suolo. mslp.

    Che ne dite ? Qua c'è un consenso fra i principali modelli di greenland blocking e basse pressioni sul Mediterraneo,anche se l Europeo non vede proprio la scand ,comunque sarebbe un bell' inverno anche se magari le discese d' aria fredda verso piu a ovest e più a est potrebbero anche portare qualche sciroccata e rialzo dello zero termico e quota neve e temporanee dilavate.
    Tutte supposizioni ovviamente, ma dato il consenso sulla situazione barica dei prinicipali modelli, tutti molto simili, è tempo di parlarne.
    A 500 hpa?

  3. #63
    Vento teso
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    1,708
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2023/24 verso il trimestre freddo, ipotesi e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    A 500 hpa?
    Ciao dovrebbero essere tutte anomalie di pressione al suolo. mslp , mean sea level pressure.
    Da li possiamo farci un' idea dell' assetto barico predominante. Quello che sono tutti concordi è di una Greenland blocking sempre più forte via via che l' inverno avanza.

    Bicchiere mezzo pieno: 3 modelli su 3 vedono quasi lo stesso con qualche differenza
    Bicchiere mezzo vuoto: il segnale per il Greenland blocking e le basse pressioni sul Mediterraneo è più forte a febbraio quando la possibilità di cambiamenti e errori è più forte che a dicembre.

    Comunque per adesso sono carte promettenti. Da Alpi cariche di neve.
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 38,2 Estremi 2023: -5,9 10 febbraio 37,4 23 agosto

  4. #64
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,674
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2023/24 verso il trimestre freddo, ipotesi e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Ciao dovrebbero essere tutte anomalie di pressione al suolo. mslp , mean sea level pressure.
    Da li possiamo farci un' idea dell' assetto barico predominante. Quello che sono tutti concordi è di una Greenland blocking sempre più forte via via che l' inverno avanza.

    Bicchiere mezzo pieno: 3 modelli su 3 vedono quasi lo stesso con qualche differenza
    Bicchiere mezzo vuoto: il segnale per il Greenland blocking e le basse pressioni sul Mediterraneo è più forte a febbraio quando la possibilità di cambiamenti e errori è più forte che a dicembre.

    Comunque per adesso sono carte promettenti. Da Alpi cariche di neve.
    Si certo, ho visto, ti chiedevo se c'erano anche le anomalie previste a 500 hpa ...oggi se ho tempo ci do' un'occhiata al sito ecmwf

  5. #65
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    18,825
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2023/24 verso il trimestre freddo, ipotesi e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Scusate sopra ho riattaccato anche cansip gennaio sotto gennaio-febbraio meteo france. Adesso attacco ECMWF per il trimestre invernale dicembre-gennaio-febbraio sempre anomalie di pressione al suolo. mslp.

    Che ne dite ? Qua c'è un consenso fra i principali modelli di greenland blocking e basse pressioni sul Mediterraneo,anche se l Europeo non vede proprio la scand ,comunque sarebbe un bell' inverno anche se magari le discese d' aria fredda verso piu a ovest e più a est potrebbero anche portare qualche sciroccata e rialzo dello zero termico e quota neve e temporanee dilavate.
    Tutte supposizioni ovviamente, ma dato il consenso sulla situazione barica dei prinicipali modelli, tutti molto simili, è tempo di parlarne.
    quella carta ci dice che sarà un inverno caldo per il Mediterraneo con basse pressioni al suolo su UK:


  6. #66
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    34
    Messaggi
    2,565
    Menzionato
    67 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2023/24 verso il trimestre freddo, ipotesi e prospettive

    Passata questa fase con getto subtropicale basso e teso, che ha portato a frequenti episodi di severo maltempo sulle regioni del nord e dell’alto Tirreno, entreremo in un periodo più o meno lungo con pattern poco caratterizzati. Uno degli elementi principali di questa configurazione sarà un moderato innalzamento della corrente a getto e un rinforzo del ramo groenlandese del VPT, con NAO in rialzo
    IMG_5774.png
    A livello emisferico, continueremo a navigare in un pattern a multionda
    IMG_5775.png
    La scarsa propagazione d’onda che contraddistingue questi pattern, porta ad avere flussi di calore (orizzontali e verticali) deboli, con quindi maggiore rinforzo del VP ai piani più alti dell’atmosfera, dove arriveremo addirittura a valori di velocità zonali record per il periodo
    IMG_5778.jpegIMG_5777.jpeg
    Anche l’andamento della MJO nelle fasi 7/8/1 lascia presagire la mancanza di un pattern dominante ma comunque non si nota ancora nessun segnale simil-invernale, credo almeno per gran parte del mese di novembre.
    Per uno sblocco della situazione ci sarà da passare giocoforza per un ricompattamento del VPT con maggiori velocità zonali in grado di strutturare onde di Rossby. Staremo a vedere…

  7. #67
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Fado Basso (Mele, GE)
    Messaggi
    4,818
    Menzionato
    85 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2023/24 verso il trimestre freddo, ipotesi e prospettive

    Guardando le anomalie previste dall'aggiornamento ECMWF mi viene da pensare che il modello stagionale europeo sia semplicemente "pigro", non facendo altro che proiettare i pattern di anomalie globali (es. quelle previste a 500 hPa) registrati nel tremestre agosto/ottobe sul trimestre successivo.

    ecmwf 500hPa.png

    Poi magari la "pigrizia", in una fase climatica votata a una maggiore stazionarietà d'onda e a una minore variabilità intrastagionale e intrannuale alle medie latitudini, paga in termini di performance predittiva... però non paga sempre, vedi questa estate...

  8. #68
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Fado Basso (Mele, GE)
    Messaggi
    4,818
    Menzionato
    85 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2023/24 verso il trimestre freddo, ipotesi e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Passata questa fase con getto subtropicale basso e teso, che ha portato a frequenti episodi di severo maltempo sulle regioni del nord e dell’alto Tirreno, entreremo in un periodo più o meno lungo con pattern poco caratterizzati. Uno degli elementi principali di questa configurazione sarà un moderato innalzamento della corrente a getto e un rinforzo del ramo groenlandese del VPT, con NAO in rialzo
    IMG_5774.png
    A livello emisferico, continueremo a navigare in un pattern a multionda
    IMG_5775.png
    La scarsa propagazione d’onda che contraddistingue questi pattern, porta ad avere flussi di calore (orizzontali e verticali) deboli, con quindi maggiore rinforzo del VP ai piani più alti dell’atmosfera, dove arriveremo addirittura a valori di velocità zonali record per il periodo
    IMG_5778.jpegIMG_5777.jpeg
    Anche l’andamento della MJO nelle fasi 7/8/1 lascia presagire la mancanza di un pattern dominante ma comunque non si nota ancora nessun segnale simil-invernale, credo almeno per gran parte del mese di novembre.
    Per uno sblocco della situazione ci sarà da passare giocoforza per un ricompattamento del VPT con maggiori velocità zonali in grado di strutturare onde di Rossby. Staremo a vedere…
    Questo secondo me potrebbe essere proprio il nocciolo della questione, che potrebbe anche riassumersi in una domanda: avremo un ricompattamento sufficiente per modulare in modo proficuo le rossby? O rischiamo che, un po' come accadde nell'autunno 2019, si vada inaspettatamente verso una stagione invernale in Strong Polar Vortex per eccessivo raffreddamento radiativo in stratosfera?

    Attualmente rispetto a 5 anni fa ci sono differenze importanti sia in zona PDO sia nella distribuzione delle anomalie di gpt tra Nord America, Groenlandia e Islanda... basteranno?

  9. #69
    Tempesta violenta L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    13,747
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2023/24 verso il trimestre freddo, ipotesi e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Scusate sopra ho riattaccato anche cansip gennaio sotto gennaio-febbraio meteo france. Adesso attacco ECMWF per il trimestre invernale dicembre-gennaio-febbraio sempre anomalie di pressione al suolo. mslp.

    Che ne dite ? Qua c'è un consenso fra i principali modelli di greenland blocking e basse pressioni sul Mediterraneo,anche se l Europeo non vede proprio la scand ,comunque sarebbe un bell' inverno anche se magari le discese d' aria fredda verso piu a ovest e più a est potrebbero anche portare qualche sciroccata e rialzo dello zero termico e quota neve e temporanee dilavate.
    Tutte supposizioni ovviamente, ma dato il consenso sulla situazione barica dei prinicipali modelli, tutti molto simili, è tempo di parlarne.
    A me sembra roba nord atlantica..coerente anche con le anomalie di T visto il periodo climatico che stiamo vivendo


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    No spoken word....Just a scream

    stazione meteo di casa: https://www.wunderground.com/dashboard/pws/ITAGLI6

  10. #70
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    6,035
    Menzionato
    59 Post(s)

    Predefinito Re: Vpt/vps 2023/24 verso il trimestre freddo, ipotesi e prospettive

    A mio avviso in questo momento di transizione delle forzanti della regione ENSO, in un contesto di approfondimento del vortice ha senso solamente andare a guardare lo sviluppo delle onde troposferiche ad est dei continenti.
    Qualcosa si vede ma proprio la fase di approfondimento stagionale del vortice non permette di andare a fare valutazioni, anzi speculazioni di sorta.
    Se i giovani sapessero, se i vecchi potessero!!!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •