Pagina 19 di 29 PrimaPrima ... 91718192021 ... UltimaUltima
Risultati da 181 a 190 di 282
  1. #181
    Burrasca L'avatar di paxo
    Data Registrazione
    13/11/15
    Località
    Caramanico T. (PE) 550 m s.l.m.
    Messaggi
    6,082
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: L'AMOC e i recenti studi a riguardo

    Ma non è che con questo forte rallentamento dell'amoc rischiamo di scaldarci più velocemente (almeno in una prima fase) noi della zona del Mediterraneo?

  2. #182
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,384
    Menzionato
    973 Post(s)

    Predefinito Re: L'AMOC e i recenti studi a riguardo

    Citazione Originariamente Scritto da paxo Visualizza Messaggio
    Ma non è che con questo forte rallentamento dell'amoc rischiamo di scaldarci più velocemente (almeno in una prima fase) noi della zona del Mediterraneo?
    Può darsi che il contrasto che si genera in termini di SST tra una zona dell'Atlantico che si scalda poco o nulla ed un'altra che invece si scalda troppo potrebbe avere effetti di questo tipo, sì. Ma non dipenderebbe primariamente dal rallentamento dell'AMOC in sè, ma dalla sinergia rallentamento + GW. O almeno, questo è il mio parere.

  3. #183
    Tempesta violenta L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    13,782
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: L'AMOC e i recenti studi a riguardo

    Citazione Originariamente Scritto da maurino Visualizza Messaggio
    anomalia fredda, dove scorre la CDG
    Immagine

    Un’anomalia di 13 gradi..L'AMOC e i recenti studi a riguardoL'AMOC e i recenti studi a riguardo
    Scusate non posso farne a meno..


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    No spoken word....Just a scream

    stazione meteo di casa: https://www.wunderground.com/dashboard/pws/ITAGLI6

  4. #184
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    36
    Messaggi
    28,456
    Menzionato
    157 Post(s)

    Predefinito Re: L'AMOC e i recenti studi a riguardo

    Temperatura media annua di Stornoway, Ebridi Esterne, con i dati che partono dal 1873.
    Peccato per la mancanza nel periodo 1920-1972, magari a breve li renderanno fruibili.

    storn.png

    Ammesso che ci sia un rallentamento della Corrente del Golfo, a quella latitudine non si vede nessun effetto. Anche qui si vede bene lo scalino verso l'alto tra fine anni Novanta e primi Duemila, e quindi possiamo dire che adesso la temperatura sta aumentando con velocità inferiore a quanto fatto in quel periodo, ma sempre di aumento si tratta.
    Lou soulei nais per tuchi

  5. #185
    Vento forte L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    31
    Messaggi
    3,479
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: L'AMOC e i recenti studi a riguardo

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Temperatura media annua di Stornoway, Ebridi Esterne, con i dati che partono dal 1873.
    Peccato per la mancanza nel periodo 1920-1972, magari a breve li renderanno fruibili.

    storn.png

    Ammesso che ci sia un rallentamento della Corrente del Golfo, a quella latitudine non si vede nessun effetto. Anche qui si vede bene lo scalino verso l'alto tra fine anni Novanta e primi Duemila, e quindi possiamo dire che adesso la temperatura sta aumentando con velocità inferiore a quanto fatto in quel periodo, ma sempre di aumento si tratta.
    Non c'è da ammettere nulla, semplicemente ogni serie storica dimostra il rallentamento dell'AMOC

    La quale, ripeto per tutti i lettori esterni, NON E' la Corrente del Golfo e cerchiamo di lasciare al mondo giornalistico tali equazioni sbagliate (alla stregua di AMOC = CDG, penso a downburst = tromba d'aria e caldo afoso = caldo torrido).

    La CDG probabilmente continuerà come se nulla fosse, ma perderà gran parte del suo significato mitigante per l'Europa.

    Cito te perché la tua frase mi ha fatto da trampolino, ma mi rivolgo a più utenti affinché si cerchi il più possibile di chiamare le cose col proprio nome

  6. #186
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,750
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: L'AMOC e i recenti studi a riguardo

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Non c'è da ammettere nulla, semplicemente ogni serie storica dimostra il rallentamento dell'AMOC

    La quale, ripeto per tutti i lettori esterni, NON E' la Corrente del Golfo e cerchiamo di lasciare al mondo giornalistico tali equazioni sbagliate (alla stregua di AMOC = CDG, penso a downburst = tromba d'aria e caldo afoso = caldo torrido).

    La CDG probabilmente continuerà come se nulla fosse, ma perderà gran parte del suo significato mitigante per l'Europa.

    Cito te perché la tua frase mi ha fatto da trampolino, ma mi rivolgo a più utenti affinché si cerchi il più possibile di chiamare le cose col proprio nome
    La scandinavia da ottobre ha vissuto finora 6 mesi pesantemente sottomedia salvo brevi pause...lo scorso anno tocco' all'islanda...negli ultimi 5 anni spesso inverni freddi o lunghe fasi fredde sul NATL....c'entrera' qualcosa col rallentamento dell'AMOC? ...BOH, troppo poco l'arco temporale x dirlo, però sono curioso di vedere cosa accadrà nei prossimi anni...ma sempre preoccupato.

    Aggiungo: dopo molti anni, ghiacci artici molto più estesi sul lato nordatlantico....Svalbard e Nova Zemilja inglobate nei ghiacci praticamente totalmente.

  7. #187
    Burrasca L'avatar di paxo
    Data Registrazione
    13/11/15
    Località
    Caramanico T. (PE) 550 m s.l.m.
    Messaggi
    6,082
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: L'AMOC e i recenti studi a riguardo

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    La scandinavia da ottobre ha vissuto finora 6 mesi pesantemente sottomedia salvo brevi pause...lo scorso anno tocco' all'islanda...negli ultimi 5 anni spesso inverni freddi o lunghe fasi fredde sul NATL....c'entrera' qualcosa col rallentamento dell'AMOC? ...BOH, troppo poco l'arco temporale x dirlo, però sono curioso di vedere cosa accadrà nei prossimi anni...ma sempre preoccupato.

    Aggiungo: dopo molti anni, ghiacci artici molto più estesi sul lato nordatlantico....Svalbard e Nova Zemilja inglobate nei ghiacci praticamente totalmente.
    Io ricordo che nel topic di Tromso un paio di anni fa si parlava di quanto si stessero scaldando le Svalbard, ora non so se c'è stata un'inversione di tendenza.

  8. #188
    Vento forte L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    31
    Messaggi
    3,479
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: L'AMOC e i recenti studi a riguardo

    Citazione Originariamente Scritto da paxo Visualizza Messaggio
    Ma non è che con questo forte rallentamento dell'amoc rischiamo di scaldarci più velocemente (almeno in una prima fase) noi della zona del Mediterraneo?
    In teoria sì, facile che il Mediterraneo contribuisca a quanto ipotizzato qui: Increased risk of near term global warming due to a recent AMOC weakening | Nature Communications

    Ma, come forse lascia intendere burian, potrebbe essere semplicemente GW mascherato da AMOC in rallentamento.

    Non lo so, sono due fenomeni interdipendent(issim)i, quindi li ritengo veri entrambi. E' un intrallazzo notevole

  9. #189
    Tempesta violenta L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    13,782
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: L'AMOC e i recenti studi a riguardo

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    La scandinavia da ottobre ha vissuto finora 6 mesi pesantemente sottomedia salvo brevi pause...lo scorso anno tocco' all'islanda...negli ultimi 5 anni spesso inverni freddi o lunghe fasi fredde sul NATL....c'entrera' qualcosa col rallentamento dell'AMOC? ...BOH, troppo poco l'arco temporale x dirlo, però sono curioso di vedere cosa accadrà nei prossimi anni...ma sempre preoccupato.

    Aggiungo: dopo molti anni, ghiacci artici molto più estesi sul lato nordatlantico....Svalbard e Nova Zemilja inglobate nei ghiacci praticamente totalmente.
    Mh Marco mischiamo cose dovute a casualità con altro..scritta così sembra la scena del film delle boe…
    Per quel poco che ho capito chi ha fatto questo studi..ultimo il nostro amico freddofilo fracico olandeseL'AMOC e i recenti studi a riguardoL'AMOC e i recenti studi a riguardo (scherzo eh.. però la faccia con cui parla nel video è tutta un programma) possiamo dire che l’amoc e il tuo tipping point è davvero un interruttore on off..come molti fenomeni fisici del resto..quindi nel momento in cui si rallenta e si stoppa non permettendo più il
    Viaggio delle acque e del calore ce ne accorgeremmo un po’ tutti e quando lo faremo sarà già successo.

    Mi auguro accada quando quanto primaL'AMOC e i recenti studi a riguardo


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    No spoken word....Just a scream

    stazione meteo di casa: https://www.wunderground.com/dashboard/pws/ITAGLI6

  10. #190
    Tempesta violenta L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    13,782
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: L'AMOC e i recenti studi a riguardo

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    In teoria sì, facile che il Mediterraneo contribuisca a quanto ipotizzato qui: Increased risk of near term global warming due to a recent AMOC weakening | Nature Communications

    Ma, come forse lascia intendere burian, potrebbe essere semplicemente GW mascherato da AMOC in rallentamento.

    Non lo so, sono due fenomeni interdipendent(issim)i, quindi li ritengo veri entrambi. E' un intrallazzo notevole
    Probabile che quell’idrovora che sta in atlantico da un po’ di tempo a fasi sempre meno alterne contribuisca al rallentamento con le precipitazioni localizzate lì.

    Tra l’altro uno dei primi effetti più che il raffreddamento in Europa pare sarebbe il riscaldamento dell’emisfero sud..


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    No spoken word....Just a scream

    stazione meteo di casa: https://www.wunderground.com/dashboard/pws/ITAGLI6

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •