Pagina 5 di 8 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 74

Discussione: Australia

  1. #41
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,497
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Bellissimo articolo Cristiano. Andrebbe fatto leggere a chiunque (e ne ho letto di articoli in questi giorni) continua a propugnare l'idea che tutti quegli incendi siano stati causati dall'uomo, e che se l'uomo in Australia non ci fosse stato essi non si sarebbero nemmeno sviluppati quest'anno.

    Altra bufala che leggo in giro è chi sostiene siano causati dal GW. La realtà come sappiamo è ben diversa, e anche in passato si sarebbero sviluppati a parità di condizioni teleconnettive, e la stessa dose di casualità.
    Ma il GW faorisce queste congiunture bariche che si accaniscono nella stessa modalità per periodi prolungati esattamente come succede in tutto il mondo. Non nascondiamoci dietro a un dito...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. #42
    Burrasca forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    23
    Messaggi
    8,095
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Bellissimo articolo Cristiano. Andrebbe fatto leggere a chiunque (e ne ho letto di articoli in questi giorni) continua a propugnare l'idea che tutti quegli incendi siano stati causati dall'uomo, e che se l'uomo in Australia non ci fosse stato essi non si sarebbero nemmeno sviluppati quest'anno.

    Altra bufala che leggo in giro è chi sostiene siano causati dal GW. La realtà come sappiamo è ben diversa, e anche in passato si sarebbero sviluppati a parità di condizioni teleconnettive, e la stessa dose di casualità.
    Beh, l'IOD ci ha messo lo zampino per rendere il 2019 l'anno più caldo e secco da quando esistono le registrazioni in Australia. E una volta lessi di uno studio, se lo trovo lo posto, in cui si affermava che a causa del gw le configurazioni estreme circa l'IOD sarebbero triplicate.
    Gruppo Meteo per il Nowcasting Pugliese->https://t.me/joinchat/AWWeBBx5LPSuQ1uDBQFdTA

  3. #43
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,370
    Menzionato
    299 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Ma il GW faorisce queste congiunture bariche che si accaniscono nella stessa modalità per periodi prolungati esattamente come succede in tutto il mondo. Non nascondiamoci dietro a un dito...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Beh, l'IOD ci ha messo lo zampino per rendere il 2019 l'anno più caldo e secco da quando esistono le registrazioni in Australia. E una volta lessi di uno studio, se lo trovo lo posto, in cui si affermava che a causa del gw le configurazioni estreme circa l'IOD sarebbero triplicate.
    Non significa comunque che sia il GW la causa degli incendi. Ma il caso.

    Lo IOD positivo è come la miccia. E' più frequente di certo a causa del GW. Ciò non toglie che non sia lo IOD la causa degli incendi nemmeno, ma un fattore predisponente, e che ad accenderli sia solo il caso.

    Da quanto si legge in giro pare che sia automatico che GW = incendi.

    Si confonde causa con fattore di rischio.

  4. #44
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,497
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non significa comunque che sia il GW la causa degli incendi. Ma il caso.

    Lo IOD positivo è come la miccia. E' più frequente di certo a causa del GW. Ciò non toglie che non sia lo IOD la causa degli incendi nemmeno, ma un fattore predisponente, e che ad accenderli sia solo il caso.

    Da quanto si legge in giro pare che sia automatico che GW = incendi.

    Si confonde causa con fattore di rischio.
    Ma no ovvio che non ne è l’unica causa nè la diretta, è un fattore che ne “enfatizza” le concause direttamente scatenanti.

  5. #45
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,370
    Menzionato
    299 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Ma no ovvio che non ne è l’unica causa nè la diretta, è un fattore che ne “enfatizza” le concause direttamente scatenanti.
    Sì, era una critica più sull'aspetto scientifico. Poi è ovvio che va da sè che in futuro gli incendi aumenteranno parallelamente all'aumento degli eventi IOD positivi estremi.

  6. #46
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,370
    Menzionato
    299 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    E magari c'è una soluzione a portata di mano a incendi disastrosi come questi, al netto di IOD positivo estremo e GW.

    A quanto pare gli aborigeni australiani hanno praticato fino all'Ottocento (per decine di migliaia di anni) la pratica dell'incendio. Sì, esatto: terra bruciata non prende fuoco, e quindi gli aborigeni appiccavano degli incendi che controllavano, così da prevenire quelli disastrosi che si sarebbero potuti verificare spontaneamente, con la differenza che questi sarebbero stati indomabili.

    Gli europei hanno bloccato tale pratica, ma dovrebbe essere promossa nuovamente:

    Indigenous Fire Management — Kimberley Land Council

  7. #47
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,370
    Menzionato
    299 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Ulteriore studio:

    http://forestfirevictoria.org.au/doc...nt_lessons.pdf

    Hanno ricostruito dalla dendrocronologia il numero e l'intensità degli incendi del passato, prima dell'arrivo degli europei. Era in minor numero e soprattutto frequentemente di notevolmente inferiore intensità.

  8. #48
    Bava di vento
    Data Registrazione
    07/06/16
    Località
    Varese
    Età
    47
    Messaggi
    210
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Bellissimo articolo Cristiano. Andrebbe fatto leggere a chiunque (e ne ho letto di articoli in questi giorni) continua a propugnare l'idea che tutti quegli incendi siano stati causati dall'uomo, e che se l'uomo in Australia non ci fosse stato essi non si sarebbero nemmeno sviluppati quest'anno.

    Altra bufala che leggo in giro è chi sostiene siano causati dal GW. La realtà come sappiamo è ben diversa, e anche in passato si sarebbero sviluppati a parità di condizioni teleconnettive, e la stessa dose di casualità.
    Mentre ero in Australia 5 anni fa ho visto un documentario che parlava dei rischi di incendi molto estesi e devastanti i periodi particolarmente siccitosi.
    Per orografia e disposizione delle figure bariche le zone bruciate in queste settimane sono quelle indicate da quel documentario.
    Sidney veniva indicata come una città potenzialmente da evacuare a causa di fumi e cenere e la costa a sud est quella più a rischio.

    L’uomo, piromani a parte, centra poco in questo caso.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  9. #49
    Vento forte L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    54
    Messaggi
    3,872
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Altre volte mi è parso di vedere una specie di correlazione fra le annate calde o fredde australiane e le nostre, quella del 1956 sinceramente non la conoscevo.
    Ma se non ricordo male anche la nostra estate da record 2003 fu immediatamente preceduta (o seguita? ) da una delle più calde di sempre in Australia, e nel nostro mitissimo inverno 2013-2014 trovo scritto sui miei appunti meteo: "in Australia il 2013 è stato l'anno più caldo di sempre, superando di 1.2°c il valore medio dal 1910" e ancora il 2/1/2014 "a Birdsville (Queensland) battuto con 48.6°c il record delle massime degli ultimi 122 anni" (presumo per il QLD, perché poi trovo scritto "resiste il record assoluto AUS di 50.7°c del gennaio 1960 a Oodnadatta - SA)".

    E ora ci risiamo, con la loro estate da record e il nostro inverno che per il momento non è da meno; mi verrebbe da dire che 3 indizi fanno una prova, anche se ovviamente le cose non sono così semplici e scontate nella meteo... certo che per non saper né leggere né scrivere comincio a preoccuparmi in vista della prossima nostra estate... (chissà che magari invece non esca una nuova estate 2014)
    Saluti a tutti, Flavio

  10. #50
    Banned
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,204
    Menzionato
    166 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    durante l' estate Australe '38/1939 caratterizzata da terribili incendi in Australia come riportati da questi articoli e grafici dell epoca





Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •