Pagina 3 di 13 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 126
  1. #21
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    16,570
    Menzionato
    100 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2015-2016

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    MILANO LINATE ZT (metri) GPT 850 hPa (metri) T 850 hPa GPT 500 hPa (metri) T 500 hPa
    DICEMBRE 2806 1586 4,51°C 5744 -19,09°C
    GENNAIO 1708 1452 0,74°C 5532 -23,63°C
    FEBBRAIO 1813 1434 1,67°C 5522 -23,35°C
    INVERNO 2111 1491 2,31°C 5600 -22,01°C

    BRINDISI CASALE ZT (metri) GPT 850 hPa (metri) T 850 hPa GPT 500 hPa (metri) T 500 hPa
    DICEMBRE 2766 1580 5,34°C 5735 -19,49°C
    GENNAIO 1900 1476 1,86°C 5574 -22,02°C
    FEBBRAIO 2569 1478 6,06°C 5627 -19,66°C
    INVERNO 2416 1512 4,42°C 5647 -20,38°C


    In quest'inverno, lo zero termico si è assestato ben oltre la media storica in entrambe le località in esame. A Milano risulta attorno ai 2110 m (media 81/10: 1630 m), mentre a Brindisi a 2420 m (media 81/10: 1870 m).

    Per quanto concerne i gpt, si nota bene l'impronta dell'alta pressione distesa sui paralleli mediterranei. Infatti sia a Brindisi sia a Milano vi è un'abbondante sopra media dei gpt sia a 850 hPa sia (soprattutto) a 500 hPa. In particolare l'anomalia gpt ha sfiorato i +80 m a 500 hPa in entrambe .
    In realtà, analizzando bene, si nota come a Milano sia Gennaio sia Febbraio siano stati in media. Mentre a Brindisi solo Gennaio è stato più vicino alla media (ma comunque sopra).
    Come si spiega allora l'anomalia del tutto sovrapponibile nel trimestre?
    Facile: Dicembre è stato molto anomalo a Milano. Con una media di 5744 m presenta la quota gpt dei 500 hPa più in alto (di pochissimi metri) persino rispetto a Brindisi! E se a quest'ultima l'anomalia era attorno a +150 metri, a Milano è sui +200 m!

    Venendo alle temperature, la media è stata 2,3° per Milano e 4,4° per Brindisi a 850 hPa. A 500 hPa invece -22° a Milano e -20,4° a Brindisi.

    Nell'inverno 2015/16 pertanto le anomalie sono state le seguenti:
    • 850 hPa: +2,7° Milano, +2,8° Brindisi
    • 500 hPa: +2,9° Milano, +3,2° Brindisi
    • zero termico: +480 m Milano, +546 m Brindisi



    E' stato un inverno più simile al 2013/2014, ovvero uniformemente anomalo sulla penisola da nord a sud.
    E tuttavia se l'è passata peggio, stavolta, il Meridione (di poco): infatti Brindisi vince sia per l'anomalia dello zero termico, sia per i 2 mesi su 3 sopra media dei gpt a 500 hPa, sia per le anomalie termiche a tutte le quote.
    Il gradiente latitudinale è stato infatti superiore alla classica media 81/10, di circa +0,1° a 850 hPa e +0,3° a 500 hPa. Il tutto si rispecchia nella diversa anomalia dello zero termico: prendendo per buono infatti il gradiente "standard" di 0,6°C/100 m, una differenza di 0,2° corrisponde a circa una cinquantina di metri in più dei gpt.

    Anche in quest'inverno c'è però un mese in cui Milano Linate si avvicina tantissimo a Brindisi, nel Dicembre 2015.
    Milano ha approssimato Brindisi non tanto alle basse quote, ma alle alte: infatti a 850 hPa la temperatura è 1° più bassa rispetto a Brindisi. Però alle alte quote, sopra i 2000 m, tale differenza scema sempre più. Lo zero termico infatti si pone solo 50 m più in alto a Brindisi, e a 500 hPa la differenza tra le due è esigua, circa 0,4°.
    sì ma i DUEMILAOTTOCENTOSEI metri medi dello ZT a dicembre, a Milano, è assurdo. è la media di giugno quella
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #22
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,876
    Menzionato
    120 Post(s)

    Predefinito Re: Confronto sugli ultimi inverni Nord vs Sud (libera atmosfera)

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Indubbiamente c'è penuria di stazioni di radiosondaggi al sud,altra lacuna della meteorologia italiana. In Spagna sono già di più le stazioni attrezzate in tal senso.
    In Spagna sono 7 e in Italia 8, non la elogerei.
    La verità è che una distribuzione differente non si poteva avere, Pratica di Mare copre già bene il Medio Tirreno. Ne mancava una adriatica, e hanno scelto Brindisi (per ovvie ragioni aeronautiche, visto che era sede del Centro Meteorologico Regionale, nonchè qui c'era e c'è il centro di controllo d'area dello spazio aereo dello Ionio e del basso Adriatico).

  3. #23
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,876
    Menzionato
    120 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2015-2016

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sì ma i DUEMILAOTTOCENTOSEI metri medi dello ZT a dicembre, a Milano, è assurdo. è la media di giugno quella
    Sono ugualmente anomali: a Milano è la media 81/10 della seconda decade di Maggio, a Brindisi è la media 81/10 della prima di Maggio. Vince Milano di una decina di giorni, in effetti.
    Però Brindisi ha avuto anche un Febbraio con zero termico da ultimi giorni di Aprile-primissimi di Maggio, mentre Milano no.
    Ultima modifica di burian br; 09/02/2020 alle 14:47

  4. #24
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,876
    Menzionato
    120 Post(s)

    Predefinito Re: Confronto sugli ultimi inverni Nord vs Sud (libera atmosfera)

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Stagioni gloriose o eventi gloriosi? Il tuo spunto è interessante ma dobbiamo un poco distinguere. Innanzitutto, il sud è una macroarea discretamente estesa in latitudine(spazia dal quasi 42° parallelo del Gargano a Gela,che sta sotto il 38° parallelo) e tutto sommato anche in longitudine.
    Per la Campania ed il Molise occidentale posso dirti che nessuno degli inverni 2012/13 ha chiuso sotto la pur non glaciale 81/10: il più freddo,l'inverno 2016/17,ha avuto scarti fra +0,2° e +0,3° su tale media.
    Questo non perché siamo mancati mesi freddi ma per il fatto che sono stati,anche nel sud tirrenico e non solo al centronord, ampiamente compensati da mesi estremamente miti,concentrati fra gennaio e febbraio(ma anche dicembre nel 2015 e nel 2019 è stato decisamente caldo).
    Se mi parli di eventi,il discorso cambia radicalmente.Allora sì,di giornate rimarchevoli ne abbiamo vissute tante nel periodo considerato.
    Ma la forte dissociazione fra eventi e medie è la caratteristica del trend climatico che stiamo vivendo.
    Una stagione non si giudica solo dalla media trimestrale. Ma anche dal numero di mesi sotto media e dagli stessi episodi. E negare che due mesi su tre nell'inverno 2016-2017 siano stati sotto media (anche pesantemente) seppure rovinati da un caldo Febbraio, non sfigura la stagione.
    Così nel bimestre Dicembre 2018-Gennaio 2019 in molte zone del Sud, estendibile all'intera stagione per la Sicilia (qui fu interessante anche la stagione 2014-15, mentre in Puglia chiuse in media o poco sopra).

    Sul resto concordo, anche perchè il periodo in esame è estremamente breve (sono 6 inverni).
    Ultima modifica di burian br; 09/02/2020 alle 15:03

  5. #25
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,672
    Menzionato
    125 Post(s)

    Predefinito Re: Confronto sugli ultimi inverni Nord vs Sud (libera atmosfera)

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Una stagione non si giudica solo dalla media trimestrale. Ma anche dal numero di mesi sotto media e dagli stessi episodi. E negare che due mesi su tre nell'inverno 2016-2017 siano stati sotto media (anche pesantemente) seppure rovinati da un caldo Febbraio, non sfigura la stagione.
    Così nel bimestre Dicembre 2018-Gennaio 2019 in molte zone del Sud, estendibile all'intera stagione per la Sicilia (qui fu interessante anche la stagione 2014-15, mentre in Puglia chiuse in media o poco sopra).

    Sul resto concordo, anche perchè il periodo in esame è estremamente breve (sono 6 inverni).
    Considera però che in molti casi non si tratta di mesi di febbraio mediamente miti ma di mesi da top four della caldazza, quando è andata bene
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  6. #26
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,672
    Menzionato
    125 Post(s)

    Predefinito Re: Confronto sugli ultimi inverni Nord vs Sud (libera atmosfera)

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    In Spagna sono 7 e in Italia 8, non la elogerei.
    La verità è che una distribuzione differente non si poteva avere, Pratica di Mare copre già bene il Medio Tirreno. Ne mancava una adriatica, e hanno scelto Brindisi (per ovvie ragioni aeronautiche, visto che era sede del Centro Meteorologico Regionale, nonchè qui c'era e c'è il centro di controllo d'area dello spazio aereo dello Ionio e del basso Adriatico).
    Ce ne voleva una a sud di Napoli sul lato Tirreno
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  7. #27
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,876
    Menzionato
    120 Post(s)

    Predefinito Re: Confronto sugli ultimi inverni Nord vs Sud (libera atmosfera)

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Considera però che in molti casi non si tratta di mesi di febbraio mediamente miti ma di mesi da top four della caldazza, quando è andata bene
    Sì, e questo Febbraio pare non volersi smentire.
    Oserei dire che solo Febbraio 2018 si è salvato, addirittura. Degli altri Febbraio 2015 è stato in media (tranne nel basso Tirreno e Campania forse), e Febbraio 2019 solo in Sicilia (qui anche localmente sotto).

  8. #28
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,876
    Menzionato
    120 Post(s)

    Predefinito Re: Confronto sugli ultimi inverni Nord vs Sud (libera atmosfera)

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Ce ne voleva una a sud di Napoli sul lato Tirreno
    Avrebbero potuto mettere una stazione, invece che a Trapani, a Messina, così da coprire sia Sicilia sia basso Tirreno in generale.

  9. #29
    Vento moderato
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    1,219
    Menzionato
    36 Post(s)

    Predefinito Re: Confronto sugli ultimi inverni Nord vs Sud (libera atmosfera)

    Ma a Trapani c'è un aeroporto in parte militare (prima credo fosse solo militare) e a Messina no.
    E il fatto che sia a Trapani e non a Sigonella avrà il suo motivo. Spero.

  10. #30
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,632
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2013-2014

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    MILANO LINATE ZT (metri) GPT 850 hPa (metri) T 850 hPa GPT 500 hPa (metri) T 500 hPa
    DICEMBRE 2224 1529 3,73°C 5655 -20,65°C
    GENNAIO 1785 1433 1,0°C 5524 -23,24°C
    FEBBRAIO 1585 1435 0,96°C 5513 -23,79°C
    INVERNO 1874 1467 1,80°C 5565 -22,52°C

    BRINDISI CASALE ZT (metri) GPT 850 hPa (metri) T 850 hPa GPT 500 hPa (metri) T 500 hPa
    DICEMBRE 2429 1525 3,49°C 5661 -20,42°C
    GENNAIO 2207 1459 3,79°C 5580 -21,83°C
    FEBBRAIO 2251 1475 4,48°C 5597 -21,72°C
    INVERNO 2297 1487 3,91°C 5613 -21,31°C


    Analizzando questa stagione, si nota come lo zero termico sia stato sui 1870 m su Milano Linate, mentre a Brindisi sui 2300 m.
    Le medie 1981-2010 dello zero termico sono 1870 metri per Brindisi e 1630 m per Milano.

    Passiamo ora agli 850 hPa: su questo fronte è anomala la temperatura, mentre le altezze gpt sono nella media per questa stagione.
    A Brindisi Casale la media aerologica è 1,6°. A Milano Linate invece -0,4°
    I dati mostrano invece una media invernale 2013/2014 pari a 1,8° a Milano e 3,9° a Brindisi.

    Infine i 500 hPa: anche qui sono anomale le temperature più che i gpt, con -21,3° a Brindisi e -22,5° per Linate
    A Brindisi Casale la media aerologica è -23,6° , mentre a Milano Linate è -25,1°

    Nell'inverno 2013/2014 quindi:
    • a 850 hPa l'anomalia è stata +2,2° per Milano e +2,3° a Brindisi
    • a 500 hPa: +2,6° Milano, +2,3° a Brindisi
    • zero termico: +240 m Milano, +420 m Brindisi


    Milano ha avuto un mese di Dicembre identico a quello di Brindisi!
    Dicembre 2013 quindi vede Milano aver avuto le stesse caratteristiche atmosferiche della Puglia, ben 5° più a sud.
    Leggendo i dati, Milano ha avuto il tipico inverno di Brindisi, anzi, leggermente più mite. Immagine


    Nel complesso è andata peggio a Brindisi, visto il dato dello zero termico.
    Ma, tutto sommato, il delta termico latitudinale (circa 2,5° a 850 hPa e 1,5° a 500 hPa) è mantenuto. In sintesi: è stato un inverno uniformemente anomalo tra Milano e Brindisi.
    Comincio a postare i dati di Udine; ho calcolato le medie sui dati grezzi, il fatto che la medie stagionali (e quelle degli scarti) non coincidano con le medie mesnili secondo me è dovuto agli arrotondamenti ed al fatto che ogni tanto manca qualche valore.
    Ho usato la media 1981/82 - 2009/10.
    Ecco due tabele in cui ho messo le medie registrate e gli scarti dai riferimenti scelti:

    Confronto sugli ultimi inverni Nord vs Sud (libera atmosfera)-medie.png Confronto sugli ultimi inverni Nord vs Sud (libera atmosfera)-anomalie.png

    Vediamo subito come l'inverno 2013/14 sia stato molto simile a quello di Milano ed abbia registrato medie finali quasi identiche: dicembre è stato un pò meno caldo (ma sempre piuttosto mite), gennaio e febbraio hanno avuto medie quasi uguali a quelle di Milano ma con uno ZT leggermente più elevato.
    Come dicevo, dicembre era stato piuttosto mite, dato hce era stato condizionato dall'alta pressione subtropicale: in effetti dal 2013 al 2016 c'è stato un "quadriennio di fuoco" composto da dicembri miti o molto caldi e in cui il freddo vero (che per me non è qualche sparuto valore di qualche grado negativo) si è visto solo nel finale del 2014. Più in generale, dal 2013 dicembre ha subìto un peggioramento tangibile con la scomparsa dei mesi molto freddi e la prevalenza della mitezza.
    Gennaio e febbraio furono stradominati dal flusso atlantico, portatore di piogge e nevicate in quantità fuori da ogni logica; il dominio dell'atlantico, come abbiamo visto anche lo scorso novembre, agisce come una livella che impedisce le ondate calde ma stronca anche quelle fredde.

    Dato che la stagione ha presentato medie molto simili a quelle di Milano, il confronto con Brindisi restituisce lo stesso risultato: inverno udinese come quello medio brindisino, stagione orribile per tutti.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •