Pagina 58 di 79 PrimaPrima ... 848565758596068 ... UltimaUltima
Risultati da 571 a 580 di 783
  1. #571
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    2,161
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da giusCB Visualizza Messaggio
    In alcune località appenniniche 144kmh (limite dichiarato) si raggiungono abbastanza facilmente.
    Non è un anemometro adatto per quel genere di condizioni
    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  2. #572
    myMeteoNetwork Team L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    48
    Messaggi
    506
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Però vorrei precisare che molti dei problemi di cui si parla a riguardo degli anemometri ultrasonici in condizioni di pioggia e quindi in condizioni di flussi turbolenti freddi o caldi a diretto contatto con i trasduttori, sono stati superati con i nuovi design e con l'avvicinamento dei trasduttori stessi.
    Inoltre, anche la velocità di processamento sempre migliore, evita che vi siano differenze sostanziali tra le misure e permettono un veloce utilizzo delle medie al posto delle misure puntuali.

    Il primo a quasi annullare i problemi derivanti dalle forte precipitazioni è stata la Gill, la migliore ditta costruttrice di anemometri ultrasonici.

    Gli esperimenti per verificare la problematica, furono effettuati quasi dieci anni fa e da allora molti passi in avanti sono stati fatti dalla tecnologia.



    Inviato dal mio G3221 utilizzando Tapatalk

  3. #573
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    2,161
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Però vorrei precisare che molti dei problemi di cui si parla a riguardo degli anemometri ultrasonici in condizioni di pioggia e quindi in condizioni di flussi turbolenti freddi o caldi a diretto contatto con i trasduttori, sono stati superati con i nuovi design e con l'avvicinamento dei trasduttori stessi.
    Inoltre, anche la velocità di processamento sempre migliore, evita che vi siano differenze sostanziali tra le misure e permettono un veloce utilizzo delle medie al posto delle misure puntuali.

    Il primo a quasi annullare i problemi derivanti dalle forte precipitazioni è stata la Gill, la migliore ditta costruttrice di anemometri ultrasonici.

    Gli esperimenti per verificare la problematica, furono effettuati quasi dieci anni fa e da allora molti passi in avanti sono stati fatti dalla tecnologia.



    Inviato dal mio G3221 utilizzando Tapatalk
    Grazie Raffaello, sempre preciso e puntuale
    si, conosco le evoluzioni tecniche di questa tecnologia, dubbi potrebbero derivare dal fatto che qui parliamo di uno strumento tutto sommato molto economico, il che potrebbe innescare dei dubbi, per ora, personalmente non ho notato alcuna anomalia in nessuna condizione

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  4. #574
    Burrasca L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    7,172
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Non è un anemometro adatto per quel genere di condizioni
    Mauro
    Qual'è il limite della misurazione Mauro?

  5. #575
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    2,161
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da snow Visualizza Messaggio
    Qual'è il limite della misurazione Mauro?
    40 m/s da datasheet

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  6. #576
    Burrasca L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    7,172
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    40 m/s da datasheet

    Mauro
    Grazie mille.
    Più che sufficiente per le installazioni in luoghi normali, che rappresentano la quasi totalità delle installazioni realizzate da chi acquista prodotti di questa fascia.

  7. #577
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    2,161
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da snow Visualizza Messaggio
    Grazie mille.
    Più che sufficiente per le installazioni in luoghi normali, che rappresentano la quasi totalità delle installazioni realizzate da chi acquista prodotti di questa fascia.
    Diciamo di si, diciamo anche che si sarebbero potuti spingere oltre, oggi i 70/80 m/s sono agevolmente alla portata di questa tecnologia ma teniamo sempre ben presente il costo, per il 95% delle installazioni è assolutamente adeguato

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

  8. #578
    Calma di vento
    Data Registrazione
    17/09/19
    Località
    Milano
    Età
    34
    Messaggi
    9
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Ciao a tutti.
    Mi unisco alla conversazione per avere qualche info sulle stazioni Ecowitt.
    Purtroppo la stazione dovrà essere necessariamente installata in balcone, terzo piano, con esposizione ad Ovest. Il sole punta in maniera diretta il balcone, tra le 15 e le 19 circa ( a seconda delle stagioni varia un po'). La ringhiera dove penso di appendere la stazione dista abbastanza dai muri del palazzo per fortuna.
    Il budget è sui 200 euro e spulciando il sito della ecowitt ho visto che a quel prezzo trovo la hp3500B.
    Esperienze dirette con questa stazioncina?
    Mi piacerebbe raccogliere dei dati. Sono consapevole che non saranno mai a norma purtroppo, ma non voglio privarmi del gusto di una personale raccolta dei dati.

    Pareri? Consigli?

    Allego due foto relative al punto in cui pensavo di appendere la stazione.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Ecowitt, chi e' costei?-schermata-2019-09-21-alle-15.10.21.jpg   Ecowitt, chi e' costei?-schermata-2019-09-21-alle-15.10.13.jpg  
    Ultima modifica di abbiatene; 21/09/2019 alle 14:11

  9. #579
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/07/19
    Località
    nepi (VT)
    Età
    38
    Messaggi
    273
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    una scelta piu che buona, poi sei anche un po' costretto a prendere una all in one per l'installazione
    con quel gruppo sensori trovi anche marche tra Froggit, Ventus etc ma diciamo che cambia solo la console, invece la HP3500 offre una ottima console che ti permetterà molte impostazioni e taratura sensori e anche la possibilità di salvare i dati su una SD
    a quel prezzo diciamo che e difficile se non impossibile trovare qualcosa di meglio

  10. #580
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    56
    Messaggi
    2,161
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Ecowitt, chi e' costei?

    Citazione Originariamente Scritto da abbiatene Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.
    Mi unisco alla conversazione per avere qualche info sulle stazioni Ecowitt.
    Purtroppo la stazione dovrà essere necessariamente installata in balcone, terzo piano, con esposizione ad Ovest. Il sole punta in maniera diretta il balcone, tra le 15 e le 19 circa ( a seconda delle stagioni varia un po'). La ringhiera dove penso di appendere la stazione dista abbastanza dai muri del palazzo per fortuna.
    Il budget è sui 200 euro e spulciando il sito della ecowitt ho visto che a quel prezzo trovo la hp3500B.
    Esperienze dirette con questa stazioncina?
    Mi piacerebbe raccogliere dei dati. Sono consapevole che non saranno mai a norma purtroppo, ma non voglio privarmi del gusto di una personale raccolta dei dati.

    Pareri? Consigli?

    Allego due foto relative al punto in cui pensavo di appendere la stazione.
    Benritrovato,
    la 3500 è una buona stazione, la consolle è piuttosto esaustiva nelle informazioni e il gruppo sensori oramai piuttosto collaudato.
    Non è, al momento, un gruppo sensori accettato nella rete MeteoNetwork, ma nel tuo caso poco importa, data l'installazione, certamente non avrai problemi, ne di distanza di trasmissione ne sul funzionamento, magari, se riesci, montala a sbalzo dalla ringhiera cercando di allontanarti all'esterno

    Potrei consigliarti di valutare un gw1000 con sensori autonomi, ma disponendo di un balcone non mi pare il caso, dovresti installare più sensori, senza comunque avere un rispetto delle norme

    Mauro
    MeteoNetwork
    Responsabile validazioni

    La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile (Capriccio)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •