Pagina 10 di 27 PrimaPrima ... 8910111220 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 270
  1. #91
    Tempesta L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    10,490
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Diciamo che siamo sempre al solito punto...rinforzo vps oltre le tempistiche canoniche

    Poi fase dicembrina in cui si spera di farcela almeno quest’anno..e poi svegliarsi sotto Natale con le speranze tramutate in incubi...


    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro invernoIl NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro invernoIl NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno


    Chiedo a @mat69 ;:avendo letto il tuo post sull’autunno il precoce e forte raffreddamento dell’est potrebbe aiutarci a generare qualche hp in zona scandinava da mitigare o almeno rendere la vita un pochino difficile al super vp e magarli di modularlo in maniera favorevole?(magari se riuscissimo ad avere una nao neutra...)


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. #92
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,776
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Fabry18 Visualizza Messaggio
    Diciamo che siamo sempre al solito punto...rinforzo vps oltre le tempistiche canoniche

    Poi fase dicembrina in cui si spera di farcela almeno quest’anno..e poi svegliarsi sotto Natale con le speranze tramutate in incubi...


    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro invernoIl NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro invernoIl NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno


    Chiedo a @mat69 ;:avendo letto il tuo post sull’autunno il precoce e forte raffreddamento dell’est potrebbe aiutarci a generare qualche hp in zona scandinava da mitigare o almeno rendere la vita un pochino difficile al super vp e magarli di modularlo in maniera favorevole?(magari se riuscissimo ad avere una nao neutra...)


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Ho stima enorme di mat e di tutto il cts, ma direi che sia un pò presto anche se le condizioni di partenza sono fra le peggiori....direi che il procedere step by step e con proiezioni max mensili sia la strada da perseguire anche per il semestre freddo.

  3. #93
    Tempesta L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    10,490
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Ho stima enorme di mat e di tutto il cts, ma direi che sia un pò presto anche se le condizioni di partenza sono fra le peggiori....direi che il procedere step by step e con proiezioni max mensili sia la strada da perseguire anche per il semestre freddo.
    Ovvio che sia presto era per parlare di una possibile scappatoia visto che le premesse sono quelle che sono(poi magari fa tutto l’opposto viste quelle dello scorso anno)


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  4. #94
    Vento moderato L'avatar di Diego 14
    Data Registrazione
    11/01/17
    Località
    Sant'Ilario d'enza (RE)
    Età
    18
    Messaggi
    1,361
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Eh ma che pessimismo gia a settembre....ormai siete traumatizzati dal vps

  5. #95
    Bava di vento L'avatar di bunicorn
    Data Registrazione
    25/07/20
    Località
    RE
    Messaggi
    95
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Ho stima enorme di mat e di tutto il cts, ma direi che sia un pò presto anche se le condizioni di partenza sono fra le peggiori....direi che il procedere step by step e con proiezioni max mensili sia la strada da perseguire anche per il semestre freddo.
    Io, poiché fresco di registrazione, attraverso i suoi post imparerò a conoscere mat69. In buona sostanza concordo con te sulla precocità nel trattare tematiche attinenti l'inverno. Fare previsioni di lungo periodo non è una cosa oscena; certo che ha margini d'errore davvero notevoli. Ma ciò non è un vero problema, se si accetta l'idea di poter sbagliare.

  6. #96
    Bava di vento L'avatar di bunicorn
    Data Registrazione
    25/07/20
    Località
    RE
    Messaggi
    95
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Visto che siamo in un thread che riguarda l'argomento della nascita del vp, come elemento di discussione provo a girarvi un articoletto che ho scritto non molto tempo fa.
    Se qualcuno avesse voglia di leggerlo...

    OneDrive

  7. #97
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    31
    Messaggi
    1,980
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da bunicorn Visualizza Messaggio
    Visto che siamo in un thread che riguarda l'argomento della nascita del vp, come elemento di discussione provo a girarvi un articoletto che ho scritto non molto tempo fa.
    Se qualcuno avesse voglia di leggerlo...

    OneDrive
    Complimenti, articolo interessante va a fare il paio con i discorsi che abbiamo già affrontato anche negli anni scorsi, la scarsa comunicazione ad inizio stagione tra troposfera e stratosfera, dovuta alla tardiva e non lineare formazione del VPT, viene ben vista anche dall’anomalia negativa dei venti meridionali

  8. #98
    Bava di vento L'avatar di bunicorn
    Data Registrazione
    25/07/20
    Località
    RE
    Messaggi
    95
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Complimenti, articolo interessante va a fare il paio con i discorsi che abbiamo già affrontato anche negli anni scorsi, la scarsa comunicazione ad inizio stagione tra troposfera e stratosfera, dovuta alla tardiva e non lineare formazione del VPT, viene ben vista anche dall’anomalia negativa dei venti meridionali
    Grazie.
    Comunque in quel periodo si vedono cose davvero interessanti nel core del nascente vp.
    Purtroppo ho poco tempo, ma prima o poi affronterò anche quell'aspetto.

  9. #99
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,375
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Bisogna pur notare che i modelli avevano previsto un vortice polare troposferico, e con esso l'indice AO, più debole di quanto osservato.

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-13-set-forecast-obs-vs-index-ao.png

    Aggiornando le carte del 5 settembre postate da Matteo, si evidenzia chiaramente una ripresa più forte proprio in questa ultima settimana e geograficamente collocata tra Groenlandia e Mar di Barents.

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-1-11-set-500hpa.png
    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-1-11-set-1000hpa.png

    Continuerò il monitoraggio sulla mancata specularità tra previsione e osservazione e che a mio avviso è generale, non riguarda solo GEFS. Se guardando il primo grafico, si vede che tende a continuare la salita potrebbero esserci alcune variabili nascoste che creano un pò di rumore nei modelli.

    Dal punto di vista prettamente tecnico la configurazione dell'anomalia in artico è bipolare con tendenza le VP ad approfondirsi ulteriormente ed estendersi dal lato di destra verso quello di sinistra nei prossimi 10 giorni.
    Always looking at the sky

  10. #100
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di 4ecast
    Data Registrazione
    23/01/06
    Località
    Ansa dell'Arno
    Messaggi
    12,375
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno

    Facendo seguito al mio precedente post, si conferma la tendenza dei modelli a minimizzare e circoscrivere la forza del vortice polare nel periodo che va dal 28 agosto ad oggi.

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-diff-obs-prev-1000-hpa-12-20-set.png

    Questo viene fatto con differenze ragguardevoli tra realtà osservata e previsioni che si mantengono superiori al 10% (nella scala storica delle differenze).
    L'errore più importante viene fatto dove è possibile notare l'approfondimento del VP, ossia nell'emisfero occidentale perciò la differenza tra il dato osservato e quello previsto è stata meno apprezzabile in Eurasia.

    Il NASCENTE Vortice Polare 2020/21 ed il futuro inverno-anom-500-hpa-12-20-set.png

    Il nucleo del VP si mantiene tra Groenlandia e Canada, mentre è soggetto a incursioni dalle latitudini temperate in Eurasia. In quest'ultima area, dove la previsione è stata migliore, l'alta pressione russa prevista nel medio lungo termine potrebbe essere effettivamente osservata così forte come prevista dalla media dei modelli.
    La pulsazione calda in quel caso sarà scatenata più ad ovest, dal prossimo affondo su Europa centrale, vista penetrare molto in profondità, fino in Italia, attraverso la vallata del Rodano.
    Ultima modifica di 4ecast; 23/09/2020 alle 11:38
    Always looking at the sky

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •