Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 42

Discussione: Global cooling??

  1. #21
    Tempesta violenta L'avatar di bufera87
    Data Registrazione
    19/09/05
    Località
    Vittorio V.(TV) 110m
    Età
    34
    Messaggi
    12,554
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Global cooling??

    non avevo letto l'autore ma fin dalle prime parole ho capito. attenta e meticolosa. quanto basta.
    Tecnico Meteorologo certificato (WMO 1083 – registro DEKRA DTC-TMT-001-17 secondo UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012). www.meteoravanel.it (webcam realtime e dati meteo da oltre 15 punti di osservazione e monitoraggio a Vittorio Veneto e dintorni).

  2. #22
    Tempesta violenta L'avatar di bufera87
    Data Registrazione
    19/09/05
    Località
    Vittorio V.(TV) 110m
    Età
    34
    Messaggi
    12,554
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Global cooling??

    è così pieno di sè da paragonarsi a Galileo.

    Mi fa sorridere notare come ancora c'è chi si ostina a considerarmi un visionario o peggio, un incompetente che non ha i titoli per analizzare e studiare i cambiamenti climatici e la grande circolazione generale dell'atmosfera, non ragionando che anche un “Galileo” fu, all'epoca, aspramente criticato e condannato, ma poi sappiamo tutti come è andata a finire.......
    Tecnico Meteorologo certificato (WMO 1083 – registro DEKRA DTC-TMT-001-17 secondo UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012). www.meteoravanel.it (webcam realtime e dati meteo da oltre 15 punti di osservazione e monitoraggio a Vittorio Veneto e dintorni).

  3. #23
    Tempesta violenta L'avatar di bufera87
    Data Registrazione
    19/09/05
    Località
    Vittorio V.(TV) 110m
    Età
    34
    Messaggi
    12,554
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Global cooling??

    "riduzione del periodo estivo"

    forse Madrigali non era in Italia negli ultimi 5 anni....
    Tecnico Meteorologo certificato (WMO 1083 – registro DEKRA DTC-TMT-001-17 secondo UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012). www.meteoravanel.it (webcam realtime e dati meteo da oltre 15 punti di osservazione e monitoraggio a Vittorio Veneto e dintorni).

  4. #24
    Tempesta violenta L'avatar di bufera87
    Data Registrazione
    19/09/05
    Località
    Vittorio V.(TV) 110m
    Età
    34
    Messaggi
    12,554
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Global cooling??

    cmq fa davvero pensare che assuma l'espansione dell'antartico come inequivocabile segnale di global cooling. anche perchè global proprio per niente ed è legato all'aumento di precipitazioni dovuto all'aumento termico. boh, sono stupito non tanto di lui ma di quelli che si fanno infatuare da queste assurdità e che vivono sempre nella speranza di inverni da PEG e quindi si appendono a qualsiasi millantatore basta che dica quello che vogliono sentirsi dire. poveretti!
    Tecnico Meteorologo certificato (WMO 1083 – registro DEKRA DTC-TMT-001-17 secondo UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012). www.meteoravanel.it (webcam realtime e dati meteo da oltre 15 punti di osservazione e monitoraggio a Vittorio Veneto e dintorni).

  5. #25
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Volta Mantovana (MN) 91 m/ Ferrara
    Età
    30
    Messaggi
    35,104
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Global cooling??

    Citazione Originariamente Scritto da Moderatore Visualizza Messaggio
    Al di là del fatto che non c'è alcun riferimento diretto a te se non nella premura di ricordare..., in questo forum vige un regolamento ben chiaro in proposito.
    Se volete dargli una scorsa veloce, scoprirete ad esempio che il dare del ciarlatano a chicchessia contravviene al punto 5.

    Ora, nel caso il Sig. Madrigali o chiunque si sentisse offeso, in genere non chiede conto a chi ha postato bensì al Moderatore, con tutto ciò che ne consegue arrivando persino in taluni casi a minacce di denuncia.

    Tutto chiaro?
    E' vero,chiarissimo e mi sento in colpa per aver dato del "chiacchierone" a Madrigali...
    Chiedo scusa, per un attimo mi sono lasciato un po' troppo andare
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  6. #26
    Burrasca L'avatar di Aliseo
    Data Registrazione
    16/11/05
    Località
    Lucera(FG) 219 slm
    Età
    40
    Messaggi
    5,011
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Global cooling??

    Sarà pure un ciarlatano, ma perchè ogni volta gli dedicate almeno tre pagine di TD?
    "....[I]E vedrete il Figlio dell'uomo, seduto alla destra della Potenza, venire con le nubi del cielo[/I]."
    [B]Gesù Cristo[/B] (Marco 14,62)

    [B][URL="http://www.luceraweb.eu"]
    [/URL][/B]

  7. #27
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini / Montechiarugolo (PR) 110m
    Età
    25
    Messaggi
    16,637
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Global cooling??

    Citazione Originariamente Scritto da elz Visualizza Messaggio
    Scendere nel prossimo futuro sotto 0 è impossibile in assenza dell'impatto di un'asteroide o di una gigantesca eruzione vulcanica.
    Ovviamente è diverso se si fa riferimento alle t satellitari della troposfera sia per il periodo di riferimento più recente che per la maggiore sensibilità agli effetti dell'enso.
    Se ti riferisci ai dati del NOAA... beh...
    Su Climate Monitor hanno segnalato questo interessante articolo sul fatto che le più forti anomalie globali si verificano proprio... dove non ci sono stazioni!
    Niente stazioni? Allora fa caldo! | Climate Monitor

    Questo l'articolo:
    Il NOAA ha dichiarato che le temperature globali da gennaio a giugno 2010 sono le piú alte della storia. Ma il NOAA mente sapendo di mentire perché per dimostrare la sua affermazione falsifica i dati e lo dimostriamo!
    La figura sotto del NOAA mostra le anomalie delle temperature tra gennaio e giugno 2010 confrontati ai valori del periodo base 1971-2000, per le griglie 5×5.



    I problemi con questo programma del NOAA sono la qualitá e la minipolazione dei dati.
    Vediamo allora di fare un controllo nelle aree del pianeta dove il NOAA esibisce i maggiori riscaldamenti e vedremo come il NOAA manipola i dati per mostrare un riscaldamento che non esiste!
    AFRICA DEL NORD
    Il Sahara sembra molto piú caldo del solito.
    Ma dove sono i dati? Moltissime stazioni della griglia 5X5 non hanno stazioni meteo!
    Altre zone hanno dati limitati storicamente.
    SEMBRA CHE CI SIA UNA CORRELAZIONE INVERSA: MENO STAZIONI CI SONO E PIÚ CALDA É LA ZONA, o se volete piú stazioni ci sono nelle griglie 5×5 e meno riscaldamento é osservato.

    La figura qui sopra mostra dove sono le stazioni meteo del programma del NOAA GHCN, segnate con le icone verdi e blu é l´icona rossa indica se per quella zona esistono dati storici registrati nel database del CRUTEM3 dell´Hadey, e vedete tutti che lí non ci sono stazioni neanche nelle vicinanze.
    E la griglia del NOAA mostra che lí miracolosamente ci sono delle variazioni di temperatura di almeno 4°C.
    Vediamo allora di fare un piccolo confronto con i dati dell´Hadley CRUTEM3 con base dati 1900-2009:
    In nessun caso si vede il riscaldamento che il NOAA ci vuole far credere.

    Come vedete c´è un bel problema con la mancanza di dati storici e allora si riempiono i dati mancanti con ipotesi molte volte fantasiose o che vogliono solo dimostrare un riscaldamento che se non sarebbe impossibile provare. Ma in ogni caso anche con questi pochi dati storici vediamo che non esiste tutto quel riscaldamento che che il NOAA indica.
    Ma il NOAA imbroglia anche lí dove le stazioni meteo esistono. Vediamo il caso della Turchia orientale (35-40Nx40-45E) che ha molte stazioni e non mostra riscaldamento tra Gennaio-Giugno con 2009, ma secondo il NOAA ha improvvisamente 4 gradi piú nel periodo dennaio-giugno dell´anno 2010.

    Molte parti del mondo non hanno dati meteo fino alla metá del XX° secolo. Senza questi dati storici é facile mostrare cose inesistenti come un riscaldamento di 1 o 2 gradi.

    GROENLANDIA
    Se diamo retta ai dati del NOAA in Groenlandia stanno crescendo i banani e le spiagge tra poco saranno pieni di gente che fa il bagno.
    Ma anche qui… DOVE SONO I DATI???
    La maggior parte della griglia 5×5 non ha nessuna stazione eppure proprio lí il NOAA ci dice che la temperatura é aumentata di 5° C.!! Come sono buoni!!! avrebbero potuto anche indicare una temperatura superiore ai 15° tanto non c`é nessuno e nessuna stazione meteo per contraddirli.

    Per fortuna peró in Groenlandia ci sono alcune stazioni in altre zone che hanno dati storici affidabili.
    La figura sotto mostra alcuni dei punti CALDISSIMI per il NOAA con i dati storici dell´Hadey CRUTEM3.

    Vedete qui per avere i grafici ingranditi:

    http://www.appinsys.com/GlobalWarmin...enlandfigs.htm

    Il controllo storico mostra che il “presunto” riscaldamento dei primi 6 mesi in Groenlandia é inferiore a quello avuto in passato. Se fanno vedere i dati a partire dal 1980 si ha una impressione completamente errata e falsa.
    Per piú informazioni potete vedere qui:

    Greenland

    Allora vediamo quale é la veritá vedendo il grafico Had Cru dal 1900:

    La figura sotto mostra la correlazione tra le temperature della Groenlandia e l´indice AMO.



    La correlazione é evidentissima!.


    SIBERIA
    La siberia mostra variazioni negative (blu) e variazioni positive (rosso) e guarda caso dove ci sono le variazioni positive NON CI SONO STAZIONI METEO!

    http://www.appinsys.com/GlobalWarmin...01_siberia.JPG
    Storicamente la Siberia si scalda e si raffredda di vari gradi in diversi periodi e ció non é nulla di misterioso. Le zone della siberia hanno giá avuto un riscaldamento piú forte dell´attuale nel 1940.
    CANADA
    Anche le zone piú deserte del nord Canada stanno avendo una variazione di riscaldamento incredibile di 5°C e oltre.
    Ma anche per il Canada é inutile che vi dica che il riscaldamento si ha dove non ci sono stazioni meteo!


    Le temperature attuali sono molto simili a quelle che ci sono state in Canada nel 1930.

    E il recente riscaldamento del Canada é correlato direttamente alle oscillazioni dell´ENSO e allo sviluppo del NIÑO.

    ESRL : PSD : Multivariate ENSO Index

    Vediamo qui sotto la evidente correlazione.


    Infine voglio mostrarvi il diagramma con i dati storici delle temperature piú antiche e misurate fino ad oggi, cioé i dati del Central England air temperature e ditemi se vedete qualche riscaldamento? Cert se si prendono le temperature a partire dal 1979 in poi allora si puó dimostrare che tra il 1979 e il 2002 c´è stato un riscaldamneto globale MA i dati storici indicano ben altro.


    Noi di NIA abbiamo giá verificato come questi del NOAA imbrogliano nel conteggio delle SN e delle aree magnetiche del Sole, adesso vi ho mostrato come imbrogliano spudoratamente anche sulle temperature globali.
    Quando a fine 2009 avevo detto che questi signori avrebbero fatto carte false pur di mostrare un riscaldamento globale inesistente, non immaginavo che sarebbero ricorsi a tali trucchi e imbrogli.
    E questi imbroglioni hanno dei seguaci fedeli (anche siti meteo…) che credono ciecamente a tutte le menzogne che questi pseudo scienziati propinano.
    E a che mi propina ancora record di caldo senza indicare i record di freddo, gli dico di andarsi a fare un bagno a mare anche se é diventato acido come dicono gli idioti dell´IPCC.

    Che il NOAA e l´IPCC siano il covo della Banda Bassotti?

    SAND-RIO
    IL NOAA FALSIFICA I DATI PER FAR APPARIRE COME IL 2010 SIA L`ANNO PIÙ CALDO DI*SEMPRE. « New Ice Age
    Massima: +38,7°C 23/7/2009 e 8/8/2013
    Minima: -8,3°C 21/12/2009
    Neve: 2008=1.0cm 2009=6.5cm 2010=74.0cm 2011=1.5cm 2012=78.0cm 2013​=19.5cm 2014=5.0cm 2015=0.0cm 2016=0.0cm
    http://climarimini.altervista.org/index.html

  8. #28
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    41
    Messaggi
    2,217
    Menzionato
    97 Post(s)

    Predefinito Re: Global cooling??

    Questi articoli stanno scendendo sempre più in basso, il NOAA utilizza i pattern spaziali osservati in passato per interpolare le anomalie nei pixel di griglia con dati mancanti, è ben difficile che un pixel senza dati circondato da anomalie positive possa essere significativamente più freddo(ed anzi a volte accadrà anche il contrario) specie se storicamente in associazione con quello specifico pattern non è stato così.

    e poi basta dare un'occhiata ai dati degli "scettici" dell'uah per vedere che il pattern spaziale è quello, a volte gli andamenti possono essere discordanti per ben noti motivi(essendo due misure differenti) ma i pattern specie mediati su più mesi tendono ad essere simili(ovviamente i valori assoluti no, innanzitutto a causa del diverso periodo di riferimento):
    Global cooling??-g2417_1.png

  9. #29
    Tempesta violenta L'avatar di bufera87
    Data Registrazione
    19/09/05
    Località
    Vittorio V.(TV) 110m
    Età
    34
    Messaggi
    12,554
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Global cooling??

    poveri complottisti!appena vedono una cosa che non è immediatamente spiegabile tirano fuori spiegazioni per dire che c'è una manovra sotto banco per cambiare la verità... quando poi basta pensare un pò o andare più a fondo e si capisce il motivo... ah che roba, poveri noi e poveri loro che credono di aver trovato la verità!
    Tecnico Meteorologo certificato (WMO 1083 – registro DEKRA DTC-TMT-001-17 secondo UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012). www.meteoravanel.it (webcam realtime e dati meteo da oltre 15 punti di osservazione e monitoraggio a Vittorio Veneto e dintorni).

  10. #30
    Vento fresco L'avatar di Gigiometeo
    Data Registrazione
    15/11/02
    Località
    Bagnacavallo (RA)
    Messaggi
    2,243
    Menzionato
    156 Post(s)

    Predefinito Re: Global cooling??

    Citazione Originariamente Scritto da elz Visualizza Messaggio
    Questi articoli stanno scendendo sempre più in basso, il NOAA utilizza i pattern spaziali osservati in passato per interpolare le anomalie nei pixel di griglia con dati mancanti, è ben difficile che un pixel senza dati circondato da anomalie positive possa essere significativamente più freddo(ed anzi a volte accadrà anche il contrario) specie se storicamente in associazione con quello specifico pattern non è stato così.

    e poi basta dare un'occhiata ai dati degli "scettici" dell'uah per vedere che il pattern spaziale è quello, a volte gli andamenti possono essere discordanti per ben noti motivi(essendo due misure differenti) ma i pattern specie mediati su più mesi tendono ad essere simili(ovviamente i valori assoluti no, innanzitutto a causa del diverso periodo di riferimento):
    Global cooling??-g2417_1.png

    Già, e pensa che il problema citato in questo articolo qui, poco più che folcloristico
    IL NOAA FALSIFICA I DATI PER FAR APPARIRE COME IL 2010 SIA L`ANNO PIÙ CALDO DI SEMPRE. « New Ice Age
    lo avevano già risolto Hansen e Lebedeff nel 1987, mica l'altro ieri.

    "“La democrazia, a differenza di altri sistemi reggitori, è quella situazione politica e social-politica, dove il popolo viene preso a calci dal popolo, su mandato del popolo; è la pratica certosina dell'autoinganno” C. Bene

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •