Pagina 3 di 26 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 251
  1. #21
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    9,146
    Menzionato
    509 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Con la minima di quest'oggi, Settembre 2020 ha piazzato già 4 minime notturne tra le 40 più alte della storia di Settembre dal 1951 a oggi.

    Il 10% delle notti più calde di Settembre, riformulando in altro modo, appartengono al 2020! E non siamo nemmeno che all'inizio, visto che tutte le prossime notti vedranno la stessa IDENTICA monotonia.
    Si gioca con la media min della seconda decade più alta di tutti i tempi (e con tutti i tempi intendo anche di centinaia di anni o millenni, ho estrema difficoltà a credere che una roba simile potesse essere anche solo possibile in passato).


    La prima decade di Settembre 2020 ha chiuso con queste medie a Brindisi Casale:

    media min: 21,8° (+2,7° dalla decadale 71/00)
    media max: 27,6° (+0,7° dalla decadale 71/00)
    media tot: 24,7° (+1,7° dalla decadale 71/00)


    La media minime è eccezionale!
    Sarebbe sopra la media persino per Agosto (+0,2° dalla 81/10!) e costituisce la quinta media min più alta per la prima decade di Settembre dal 1951.
    Davanti solo 2009, 2011, 2012 e 2019.

    Questo vuol dire che la media min della prima decade di Settembre 2020 è più alta di qualsiasi altra precedente al 2009.
    Tra l'altro, il sesto posto sarebbe occupato dal 2008 (e 2018), che chiuse a -0,3° dal 2020!

    Insomma: ormai riscriviamo costantemente la storia, anno dopo anno, in prima decade di Settembre.

    I primi 7 posti su 70 anni sono dunque occupati da anni post-2008 per la media min più alta di Settembre in prima decade.


    Anonima la media max.

    Dato che la media 81/10 di Settembre è circa +0,25° dalla 71/00, l'anomalia decadale si è assestata su +1,4° dalla 81/10.

  2. #22
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,935
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Ecco la parte iniziale di settembre nella stazione Osmer di Udine S.Osvaldo; al suolo mancano tutti i dati del giorno due e per il giorno uno mancano radiazione solare e pressione atmosferica:


    • Media minime 14.8°C, +1.1°C dalla media 1991/2019, estremi 13.3°C/18.6°C, tredicesimo posto su trenta fra le più calde, quattro valori sopra i quindici gradi.
    • Media medie 21°C, +1.2°C dalla media, estremi 18°C/22.6°C, nono posto tra le più calde insieme al 2009, due valori sotto i venti gradi.
    • Media massime 27.1°C, +1°C dalla media, estremi 25.1°C/29°C, undicesimo posto tra le più calde.
    • Escursione termica giornaliera 12.3°C, -0.2°C dalla media, estremi 7.1°C/14.2°C, quattordicesimo posto tra le più basse.
    • Radiazione solare media 19619 KJ\mq, +3469 dalla media, estremi 16206/21992 KJ\mq, secondo posto tra le più soleggiate.
    • Caduti 7.5 mm in due giorni.
    • Pressione media 1005.9 hPa, +1.9 hPa dalla media 1993/2019, estremi 999.2/1011 hPa, nono posto su trenta fra le più alte.
    • Media ad 850 hPa 12.5°C, +1.5°C dalla media 1991/2019, estremi 7.8°C/19.2°C, decimo posto su 40 tra le più calde, cinque valori sotto i dieci gradi e tre sopra i quindici.
    • Quota media ZT 3697 metri, +316 dalla media, estremi 2578/4770 metri, undicesimo posto tra le più alte, sei valori sotto i tremila metri e nove oltre i quattromila (di cui un paio sopra i 4500).


    La decade è iniziata fresca, ultimo strascico dell’intenso peggioramento di fine agosto.
    In seguito il tempo si è stabilizzato ed il clima è tornato estivo: questo soprattutto per le massime ed in quota, infatti al suolo abbiamo raggiunto i 27-29 gradi, in quota abbiamo addirittura avvicinato i venti (valore decisamente alto per il periodo) e lo ZT è stato spesso sopra i quattromila metri.
    Il soleggiamento è stato molto alto.
    Un inizio di settembre dal sapore estivo o quasi è capitato spesso negli ultimi anni: ricordiamo soprattutto il 2016, 2012, 2011, 2008, 2006 e 2005, più indietro ancora abbiamo il 1997.
    In alcuni casi la media delle minime ha superato i sedici gradi, quella delle medie i 22 e quella delle massime i 28-29 (nel 2016 addirittura 30.3°C).
    Il 2009, 2013 e 2018 ed il 2019 sono stati ad un livello molto simile al 2020, mentre il 2017 era stato fin dall’inizio piuttosto fresco e piovoso.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  3. #23
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/08/20
    Località
    Marghera (VE)
    Messaggi
    314
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Eccomi dall'Adriatico settentrionale con il report della prima decade di settembre: alla stazione AM di Tessera la prima decade fa segnare una T. media di 21,5 gradi circa. Parola per descrivere questo valore: MEH. Sopra la media 1981-2010 di 1 grado esatto, abbiamo avuto molto di meglio, ma considerando alcuni ultimi anni, abbiamo avuto di peggio.
    Ma arrivo al punto: la seconda decade al 90% si piazzerà sul podio delle più calde di sempre. Facendo una stima, udite udite, questa decade potrebbe essere in media 1981-2010 ma... del mese di agosto , se non sopra quest'ultima. Questo mese rischia sicuramente di calciare via il 1987 dal podio dei più caldi di sempre, raggiungendo 2011 e 2016 on top of the monnezza. Segno della croce e si va avanti.

  4. #24
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    9,146
    Menzionato
    509 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Sorpreso dallo straordinario rendimento al suolo (limitato a Brindisi Casale alle temperature minime), ho deciso di dare uno sguardo anche ai radiosondaggi.
    Ho così scoperto che la prima decade è stata ancor più eccezionale in quota che al suolo , con numerosi record o dati da annali a tutte le quote atmosferiche, eccetto che a 850 hPa.

    Dati i numerosi dati significativi stabiliti, procederò per ordine secondo gravità, dalle più alte quote verso le più basse, anche perchè come già detto a 850 hPa non c'è stata alcuna anomalia o eccezionalità.



    A 500 hPa avevo già segnalato come la quota geopotenziale, il 9/9, aveva raggiunto per la quarta volta nella serie (che inizia nel 1973) i 593 dam.
    Il dato non è affatto nè l'unico nè il più eccezionale!
    La media delle temperature in prima decade, a 500 hPa, è stata infatti -8,6° (+4,4° dalla mensile 81/10!) che rappresenta il nuovo record assoluto per ogni decade *di Settembre.

    Il picco a 500 hPa è inoltre stato -6,3°.
    Non è record, ma è il quinto più alto, con solo 6 episodi precedenti (in ordine cronologico):

    4-5/9/1985: -5,5° (record)
    3/9/1988: -6,3°
    1-3/9/1992: -6,1°
    6/9/1998: -5,7°
    23/9/1999: -5,9°
    4/9/2006: -6,3°



    La media dello zero termico in prima decade è stata 4483 m.
    Si tratta del record di ZT medio più alto non solo per la sola prima decade di Settembre, ma per qualsiasi altra decade del mese!
    Batte il 2011, il 2008 e il 2006 (4425 m, solo di 60 m!).

    I radiosondaggi 12Z del 4/9 hanno inoltre rilevato lo zero termico a 5032 m. E' il terzo valore più alto della storia di Settembre dal 1973, battuto solo 4/9/1985 (5135 m) e dal 4/9/2006 (5150 m, record assoluto).
    Curioso che in tutti questi casi il dato è stato registrato il 4 Settembre, che è dunque anche la data più tardiva in cui lo zero termico è andato oltre i 5000 m.

    A Settembre solo 3 volte lo zero termico, prima di oggi, era stato sopra i 5000 m. Oltre alle due già citate, l'1/9/1992, in cui era stato appena sfondato con 5002 m.
    Il 2020 si pone pertanto in questa ristretta cerchia.

    Non solo: considerando che il 30/6 si era rilevato il primo ZT di Giugno sopra i 5000 m, il 2020 diviene:

    • l'anno con la maggiore distanza temporale tra prima e ultima data in cui si lo ZT è stato sopra i 5000 m
    • l'anno con il maggior numero di episodi in cui lo ZT è stato oltre i 5000 m (1 a Giugno, 2 a Luglio, 1 ad Agosto, 1 a Settembre)
    • l'unico anno della serie che presenta 4 mesi dell'anno con ZT oltre i 5000 m



    Più in basso, a 700 hPa, nessun primato, ma valori da annali non mancano.
    La media delle temperature è stata infatti 7.3°, il terzo valore più alto per ogni decade di Settembre e il secondo per la prima decade del mese.

    Il record assoluto è detenuto dalla prima decade del Settembre 2008 (7,6°) seguita dalla seconda decade di Settembre 2015 (7,4°).
    I valori non sono comunque distanti dal 2020, per cui si possono considerare pressocchè equivalenti.

    A 700 hPa il picco è stato 10,6° e anche questo rappresenta un dato da sottolineare, essendo infatti il secondo più alto dal 1973 a Settembre, con solo 4 precedenti:

    - 2006 (11,2°)
    - 2008 (11,2°)
    - 2017 (10,6°)
    - 1992 (10,6°)

    Con questo finisco la mia disamina. La seconda decade potrebbe far registrare altri valori eccezionali, ma per ora posso solo dire che in atmosfera, questa prima decade di Settembre è eccezionale quasi quanto lo fu la seconda decade di Maggio. Averle rilevate nello stesso anno è incredibile.







    *Anche se pare superfluo, era necessario aggiungere "per ogni decade di Settembre".
    Negli archivi infatti esiste un precedente meritevole di menzione, e che può ritenersi la decade più estrema del mese di Settembre, ancor più di questa, pur non detenendo in realtà alcun record.
    E' la straordinaria terza decade di Settembre 1999.
    Mancano purtroppo del tutto i dati del 29 e 30/9, ma fino alla mezzanotte del 29:

    • la media a 500 hPa era -8,3° (ha chiuso ad almeno -9,5°)
    • la media a 700 hPa era 7,0° (ha chiuso ad almeno 5,5°)
    • lo ZT medio era 4493 m (ha chiuso presumibilmente ad almeno 4200 m)

    Considerando il naturale decadimento termico a tutte le quote con l'avanzare della stagione, aver rilevato valori prossimi ai record stabiliti in questa prima decade di Settembre 2020, ma in terza decade, rende l'eccezionalità di quella decade, e suggerisce che in futuro anche le altre due decadi del mese possano competere per i record che ormai di anno in anno vengono riscritti.

  5. #25
    Uragano
    Data Registrazione
    23/10/10
    Località
    Prato (est)
    Età
    32
    Messaggi
    16,915
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Anche a Prato ieri è stata registrata la minima più alta di sempre +23.8. Record disintegrato. Risaliva al settembre 2015, +23.3.

  6. #26
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    40
    Messaggi
    2,162
    Menzionato
    94 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    La prima decade termina a +0.9° sulla 81-2010 secondo l'analisi ecmwf, l'anomalia potrebbe salire a +1.7° al 18 settembre un valore inferiore all'anomalia mensile solo del 2011 e 1987 (dal 1979).

  7. #27
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,214
    Menzionato
    450 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da elz Visualizza Messaggio
    La prima decade termina a +0.9° sulla 81-2010 secondo l'analisi ecmwf, l'anomalia potrebbe salire a +1.7° al 18 settembre un valore inferiore all'anomalia mensile solo del 2011 e 1987 (dal 1979).
    Cavolo, pensavo che in Italia la prima decade avesse chiuso a ben +1,3/+1,4 sulla progressiva 1981-2010.
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  8. #28
    Vento forte L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    3,326
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Ecco, Josh mi disse +7,0 °C sulla 1971-2000 a Grazzanise in quella decade: tu forse lo batti, dato che parliamo della 1981-2010. Una roba inconcepibile. Da me la peggiore credo sia a circa +6 °C - non saprei darti i decimali - sulla 1981-2010 ed è la seconda decade di giugno 2003 (già a Novara o a Bergamo fu meno anomala, per dire... fu una favonizzazione continua specificamente nella mia area).
    Comunque come anomalie di settembre, qual è la decade più anomala sia in senso positivo che in senso negativo? (Ovviamente prendendo riferimento la media decadale rispettiva e non la media mensile assoluta)

    Come decade settembrina più anomala (con il segno +) mi sento di dire tranquillamente che la 2° decade di settembre 1987 sia la più anomala, mentre come freddo (segno -) non mi sbilancio

  9. #29
    Banned
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,823
    Menzionato
    172 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Federico Ogino Visualizza Messaggio
    Comunque come anomalie di settembre, qual è la decade più anomala sia in senso positivo che in senso negativo? (Ovviamente prendendo riferimento la media decadale rispettiva e non la media mensile assoluta)

    Come decade settembrina più anomala (con il segno +) mi sento di dire tranquillamente che la 2° decade di settembre 1987 sia la più anomala, mentre come freddo (segno -) non mi sbilancio
    con il segno - la seconda decade di settembre 1972
    tra le piu fredde con caratteristiche tipicamente autunnali , da autunno inoltrato

  10. #30
    Vento fresco L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    38
    Messaggi
    2,215
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2020: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da basso_piave Visualizza Messaggio
    Dal 92 settembre ha avuto per 10 volte una massima assoluta maggiore di 30°C! se passiamo la scaldata di domani, direi che diventa sempre più improbabile avere una massima assoluta di tale portata.

    Per contro solo il caldissimo settembre 2011 ebbe una minima assoluta a 2 cifre.

    Settembre 2011 è stato il più caldo dal 92!! e detiene diversi record
    record della minima assoluta più alta, media delle minime, media integrale, minima massima più alta, media delle massime, massima più alta (in quest'ultimo caso in coabitazione con il 2019).

    con 21,3°C batte di 1,3°C le medie dei secondi ovvero 2009, 2016 e 2018 e si colloca 3,2°C sopra la media 92/19
    E come volevasi dimostrare, ieri 30 tondi e oggi siamo oltre. 32°C a Treviso. Per i prossimi giorni continueremo su questi valori. Valori da lieve sopramedia anche avendo per riferimento luglio o agosto.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •